Articoli marcati con tag ‘escursioni’

Schokland. L’ex isola che testimonia 10.000 anni di lotta contro l’acqua

mercoledì, 8 novembre 2017

Schokland, un’antichissima isola dell’ex Zuiderzee, l’attuale IJsselmeer, è stata inglobata nella terraferma a causa del prosciugamento del polder nord-occidentale. Questa zona è stata terra, penisola, isola e infine polder. In quanto isola all’interno del Zuiderzee era molto più grande di adesso. Centinaia di uomini vivevano su rialzi artificiali: contadini, pescatori e navigatori. Per i marinai rappresentava un rifugio in caso di tempesta e un segnale nella notte, quando sull’isola venivano accesi fuochi per la navigazione. Il mare, però, costituiva sempre più una minaccia. Con le inondazioni provocate dalle tempeste si perdeva sempre più terra e gli abitanti dovevano ritirarsi in rialzi artificiali sul lato orientale. A causa della diminuzione di terreno Schokland divenne sempre più piccola. L’isola veniva regolarmente inondata, case e chiese si indebolirono ed essa diventava sempre più povera.
Oggi, è un originale combinazione di archeologia, storia culturale e natura. Una storia anche dei suoi abitanti che simboleggia la lotta incessante degli Olandesi contro l’acqua. Nel 1995 l’ex isola, e i suoi dintorni, sono stati il primo monumento olandese ad essere inserito nella prestigiosa lista dei siti appartenenti al patrimonio dell’umanità UNESCO. Leggi il resto di questo articolo »

Giethoorn e il De Weerribben-Wieden National Park

mercoledì, 1 novembre 2017

Giethoorn, un villaggio sull’acqua nella provincia dell’Overijssel, all’interno del parco nazionale Weerribben-Wieden è localizzata in un ambiente caratterizzato da laghetti, canneti e boschi, tipiche fattorie dai tetti ricoperti di canne e costruite su piccoli isolotti di terreno torboso collegati tra loro da oltre 170 ponticelli di legno. La cittadina nasce come insediamento per l’estrazione della torba per cui fu necessario scavare canali e fossati. Queste operazioni hanno dato luogo alla formazione di laghi e bacini artificiali, le case venivano costruite sugli isolotti che vi si trovano nel mezzo, ed erano accessibili attraversando i ponti o con tipiche imbarcazioni chiamate “punter”. Leggi il resto di questo articolo »

Il Camping Welgelegen di Workum

lunedì, 30 ottobre 2017

Welgelegen, una struttura diversa dal solito, isolata dalla centro cittadino, ma dislocata in aperto contatto con la natura. All’esterno, all’orizzonte, si scorge la prateria olandese e i suoi canneti. Qui infatti gli ospiti vengono per fare campeggio, esplorare in bici le zone circostanti e praticare il tiro con l’arco e sport acquatici come canoa e surf, ma dal 2007 è anche B&B. Ed è in quest’ultima struttura che noi siamo stati accolti, una stanza curiosissima, all’ultimo piano: un letto era raggiungibile da una scaletta di legno circondata da un’ambiente pittoresco legato alla natura. Il soffitto di questa camera è splendidamente dipinto in stile Art Deco, sotto una piccola zona per il relax, con tavolini, sedia, poggia piedi. Leggi il resto di questo articolo »

L’Olanda in 5 giorni: Il diario viaggi della nostra vacanza

lunedì, 2 ottobre 2017

L'Olanda in 5 giorni in Agosto 2017. L'itinerario

In occasione del decimo compleanno di BlogOlanda eccomi ritornare in missione per l’Ente Nazionale Olandese in Italia, alla riscoperta, anzi alla scoperta di luoghi meravigliosi per lo più sconosciuti al turista italiano.

Un viaggio, diverso dal solito, attraverso il quale abbiamo visitato zone che non hanno interessato l’itinerario turistico che, generalmente, siamo abituati ad ammirare dell’Olanda, soprattutto le prime volte che si sceglie quale meta i Paesi Bassi. Per assaporare, in tutto e per tutto, la vera e tipica atmosfera olandese, quella che si respira vivendo da vicino, in prima persona, in contatto intimo con i paesini caratteristici, palpare il vero territorio, e avere, nel contempo, la totale libertà di movimento, la mia famiglia (moglie e figlia di 13 anni) ed io abbiamo deciso di percorrere 18 tappe (14 se si escludono le strutture ricettive) in 5 giorni, dal l5 al 20 Agosto 2017, con un Auto a noleggio, dopo l’arrivo in Aereo. Non si tratta di un tour de force (anzi, con inizio alle 9.30, vi è anche il tempo di fare delle soste per godere appieno il soggiorno e fruire, senza corri e fuggi, di tutte le attrazioni) come ad un primo approccio potrebbe sembrare dato che la distanza tra una meta e l’altra, ad eccezione di due (di massimo 1 ora ciascuna), richiede, in media, appena 20 minuti di percorrenza. Leggi il resto di questo articolo »

Il Mercato del formaggio 2017

lunedì, 8 maggio 2017

I Portatori di Formaggio di Alkmaar

Il tradizionale mercato del formaggio è uno degli eventi più pittoreschi, tipici che si tengono in Olanda.

E’ da oltre quattrocent’anni che ha luogo ogni venerdi, dalle 10 alle 12.30 di ogni mattina, sulla Waagplein di Alkmaar e i primi di Settembre e ogni mercoledi dalle 10.30 alle 12.30 nella piazza Jan van Nieuwenhuizenplein di Edam. Qui uno dei primi giorni di agosto dalle 21 alle 23 l’evento si svolge eccezionalmente anche la sera.

Centinaia di forme gialle vengono disposte nelle rispettive piazze e sottoposte pubblicamente alla pesatura e all’ispezione dei Kaaszetters mentre al battimano rituale i Kaasdragers (i portatori di formaggio) sollevano e spostano con una portantina in legno il formaggio dalla piazza al magazzino perchè venga pesato, man mano che si decidono gli acquisti.

Viene veramente vissuta la tradizionale contrattazione di un tempo.. dopo lo squillo del campanello che fa partire la manifestazione è sufficiente ascoltare le incomprensibili frasi olandesi pronunciate dai commercianti in camice bianco mentre vengono sventolate su e giù le mani, quasi litigando, per contenderso tra loro il prezzo da pagare.. Difronte alla piazza è possibile visitare il Museo del Formaggio dove è possibile conoscere la storia, le tecniche di lavorazione impiegate una volta dai caseifici e le antiche attrezzature. A fine manifestazione è possibile ammirare la mercanzia delle bancarelle con file altissime di formaggio e che propongono un assaggio.

Potete dare uno sguardo alle foto che mi sono state scattate il 23 Aprile 2010, quando, in occasione di un viaggio stampa offerto dalla Holland.com, ho avuto l’onore di trasportare il formaggio con la portantina assieme ad un tradizionale portatore.

La Tulip excursion 2017

venerdì, 21 aprile 2017

Tulip Excursion

Anche quest’anno, non perdetevi in questo periodo la visita al Tulip grower Siem Munster, un vivaio capace di produrre oltre 7 milioni di tulipani. La Tulip excursion è orignale perchè propone ai turisti la visita guidata delle installazioni.

I tour guidati portano in ambienti con un numero sufficiente di posti a sedere e nel prezzo differenziato sono comprese le consumazioni di una tazza di caffè o tè, eventualmente combinate con un dolce locale o un pranzo del contadino con zuppa.

Il Boot Holland 2017

mercoledì, 8 febbraio 2017

Boot Holland

Dal 10 al 15 Febbraio avrà luogo a Leeuwarden, la ventisettesima edizione di Boot Holland. Un evento che gli appassionati di sport acquatici, non possono assolutamente perdere.

Saranno esposti barche a vela, catamarani e canoe e motoscafi, navi in acciaio, tutto per la delizia degli amanti del settore che di solito si scopre essere un pubblico particolarmente mirato e interessato.

Il Mercato del formaggio 2016

lunedì, 30 maggio 2016

I Portatori di Formaggio di Alkmaar

Il tradizionale mercato del formaggio è uno degli eventi più pittoreschi, tipici che si tengono in Olanda.

E’ da oltre quattrocent’anni che ha luogo ogni venerdi, dalle 10 alle 12.30 di ogni mattina, sulla Waagplein di Alkmaar e i primi di Settembre e ogni mercoledi dalle 10.30 alle 12.30 nella piazza Jan van Nieuwenhuizenplein di Edam. Qui uno dei primi giorni di agosto dalle 21 alle 23 l’evento si svolge eccezionalmente anche la sera.

Leggi il resto di questo articolo »

La Tulip excursion 2016

venerdì, 29 aprile 2016

Tulip Excursion

Anche quest’anno, non perdetevi in questo periodo la visita al Tulip grower Siem Munster, un vivaio capace di produrre oltre 7 milioni di tulipani. La Tulip excursion è orignale perchè propone ai turisti la visita guidata delle installazioni.

I tour guidati portano in ambienti con un numero sufficiente di posti a sedere e nel prezzo differenziato sono comprese le consumazioni di una tazza di caffè o tè, eventualmente combinate con un dolce locale o un pranzo del contadino con zuppa.

Escursioni organizzate o itinerari ‘fai da te’?

lunedì, 25 aprile 2016

biciclette

Esplorare l’Olanda in bicicletta, soprattutto in primavera, è un’esperienza straordinaria. E’ possibile scegliere una delle numerose escursioni in bicicletta organizzate oppure stabilire l’itinerario desiderato autonomamente, con l’ausilio del pianificatore di itinerari in bicicletta.

E se portare la bici in viaggio con se è un problema, è possibile noleggiarne una quasi dappertutto in Olanda. Quindi partite in primavera alla scoperta dell’Olanda con il mezzo a due ruote.

Via holland.com


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline