Articoli marcati con tag ‘Amsterdam’

Amsterdam. Un giro in periferia

mercoledì, 19 giugno 2019

I Amsterdam City Card 72h

Grazie alla I Amsterdam City Card è stato possibile visitare, comprese nel costo della tessera, alcune attrazioni interessanti nei quartieri meno centrali della capitale olandese. Leggi il resto di questo articolo »

Il Koningsdag 2019 di Amsterdam

lunedì, 17 giugno 2019

Koningsdag Uomini in Arancione

Il Koningsdag si è tenuto il 27 aprile: anche quest’anno vedere come gli olandesi celebrano la festa del Re è sempre incredibile. Nel parco di Volendam i veri protagonisti sono i bambini che vendono le loro cianfrusaglie e si esibiscono con giochi e balli. Nelle strade del centro e su barche nei canali fiume di gente in arancione balla a ritmo di musica lasciandosi trascinare dalla gioia e dal divertimento piu’ sfrenato. Leggi il resto di questo articolo »

Il Van Gogh Museum ad Amsterdam

venerdì, 14 giugno 2019

Van Gogh Museum Amsterdam

Il Museo mostra la più vasta collezione al mondo di opere di Van Gogh. Quella permanente comprende 200 tele, 500 disegni e più di 700 lettere tra cui quelle inviate al fratello Theo, oltre alla sua collezione personale di stampe giapponesi. Il tutto è raggruppato in ordine cronologico: i primi lavori realizzati in Olanda come il “Cesto di patate” e i “Mangiatori di patate“, le opere parigine come il “Boulevard de Clichy” e l'”Autoritratto“, e, infine i lavori degli ultimi anni di vita tra cui i “Girasoli” e “La stanza“. Leggi il resto di questo articolo »

Il Rijksmuseum ad Amsterdam

mercoledì, 12 giugno 2019

Rijksmuseum - Rembrandt

Situato nel cuore della Piazza dei Musei di Amsterdam (Museum Plein), il Rijksmuseum, ristrutturato nel 2013, è uno dei musei d’arte più famosi al mondo. Già la visita della sola Galleria d’Onore offre uno spaccato della migliore arte olandese. Leggi il resto di questo articolo »

Anne Frank Museum ad Amsterdam

lunedì, 10 giugno 2019

Anne Frank Museum La parete di foto

Rimodernato rispetto alla versione che ho visto 15 anni prima il museo offre la vista di alcune sale attigue, dove scoprire altri dettagli della Vita di Anne, prima di addentrarsi, dopo la libreria girevole che nascondeva l’ingresso clandestino, nelle stanze in cui l’adolescente assieme alla famiglia e ad altri è rimasta segregata per mesi. Leggi il resto di questo articolo »

Museo Ons’ Lieve Heer op Solder. Nostro Signore in soffitta

venerdì, 7 giugno 2019

La chiesa clandestina nostro Signore in Soffitta

In seguito alla riforma protestante i cattolici potevano professare il proprio credo ma solo in clandestinità. La casa, che si affaccia sul canale Oudezijds Voorburgwal al n. 38-40, fu trasformata, nel XVII° secolo, dal mercante Jan Hartman, in una chiesa privata: dall’esterno sembra una normale abitazione con le facciate caratteristiche olandesi, dall’interno si cela, su tre piani, una chiesa cattolica clandestina con un organo nascosto nella soffitta dell’edificio che narra anche dei diversi ambienti di un abitazione signorile dell’epoca con i loro preziosi e corredo. Qui tramite un pannello sinottico che le localizza su una mappa visuale della città abbiamo scoperto che ad Amsterdam esistono almeno venti chiese nascoste. Dal 203 che non lo visitavo hanno ridipinto gli ambienti dell’Organo con lo stesso colore originario individuato dopo diverse ricerche storiche.
Questo è il Museo Ons’ Lieve Heer op Solder, meglio chiamatp Amstelkring: Nostro Signore in soffitta Leggi il resto di questo articolo »

L’Hortus Botanicus di Amsterdam

mercoledì, 5 giugno 2019

Hortus Botanicus

Fondata nel 1638 dopo l’epidemia di peste, inizialmente come un giardino di erbe medicinali, oggi, l’Hortus Botanicus di Amsterdam, con una estensione di 1,2 ettari, è uno dei più antichi giardini botanici al mondo. Nel giardino e nella serra sono presenti 4000 specie di piante provenienti da tutti i continenti. Con la sua ricca storia, l’Hortus rappresenta un’oasi verde nel cuore della capitale frenetica. Qui è possibile coltivare all’aperto molte piante tropicali nell’orto grazie al microclima caldo ricostruito, studiare le piante apprezzando la diversità tassonomica completa di quelle da fiore, ammirare e toccare le farfalle scoprendo il loro processo di nascita: dal bozzo alla crisalide, sperimentare sette climi diversi, partecipare ad attività culturali o semplicemente leggere un libro nel giardino. Leggi il resto di questo articolo »

Amsterdam e Keukenhof: Olanda nel piu’ bel periodo dell’anno

lunedì, 3 giugno 2019

Amsterdam Le casette tipiche in miniatura

Amsterdam e il parco Keukenhof due luoghi da visitare ad Aprile il periodo più bello in cui visitare l’Olanda perché è possibile vivere la fioritura: il parco più bello d’Europa, infatti è aperto solo 3 mesi all’anno.
Bella combinazione se si pensa che ad Amsterdam e in tutti i Paesi Bassi si festeggia il Koningsdag il giorno del Re (Alexander dal 2014, prima giorno della Regina sua madre). Leggi il resto di questo articolo »

L’ARTZUID Amsterdam 2019

venerdì, 17 maggio 2019

ARTZUID Amsterdam

Dal 17 maggio fino al 15 settembre si terrà l’ArtZuid Amsterdam. Cinquanta sculture saranno esposte nel quartiere Zuid di Amsterdam. Per guardarle tutte occorrono almento due ore e mezza. Il percorso a piedi ARTZUID è aperto a tutti ed è assolutamente gratuito.

La Giornata nazionale dei Mulini a Vento 2019

venerdì, 10 maggio 2019

kinderdijk mulini a vento

Nell’ambito dell’Anno Nazionale, a maggio si celebra in Olanda la giornata nazionale dei Mulini a Vento.

Nel corso di questo grande evento, ben 600 mulini hanno tenuto le loro pale posizionate al centro.
La posizione delle pale ha un significato da riscoprire nel passato quando veniva utilizzato questo sistema per segnalare dei messaggi alla popolazione che viveva nei vicini villaggi.

Con la ‘posizione di arrivo‘, ossia quella in cui le pale si fermavano prima del raggiungimento del punto più alto, il mugnaio avvisava di un avvenimento lieto. Con la ‘posizione andante, quella in cui si fermavano verticalmente passando per lo stesso punto, avvertiva invece di un brutto evento.

Nel corso del secondo conflitto mondiale, le pale dei mulini venivano utilizzate in caso di allarme per inviare dei messaggi cifrati come quello di imminenti retate.

Oggi in Olanda molti Mulini a Vento vengono ancora utilizzati come quelli di Zaanse Schans che ancora perfettamente funzionanti sono impiegati come segherie, nell’uso di frantoi, per la produzione di mostarda e per la macina dei minerali usati da utilizzare per i colori e le vernici. Altri sono stati persino ricostruiti per far rivivere le usanze e la cultura di un tempo.

In questo giorno tutti gli otto mulini a vento di Amsterdam per l’occasione saranno decorati e aperti al pubblico quando normalmente è possibile visitarne solo due. Verrà anche ricreato il vecchio villaggio ed il museo all’aperto nello Zanstreek ubicato a nord della capitale olandese.


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline