Articoli marcati con tag ‘Olanda’

Il Prinsjesdag 2018

venerdì, 14 settembre 2018

Prinsjesdag, i Principi Olandesi

Come ogni 3° martedì del mese di settembre, dal 1887, anche quest’anno il Sovrano sfilerà in una carrozza dorata trainata da 8 cavalli verso il Ridderzaal, all’L’Aja, per recarsi presso la ‘Sala dei cavalieri medievali‘ del palazzo del ‘popolo’, dove leggerà al Parlamento ‘il Discorso dal Trono’.

Il Prinsjesdag celebra infatti l’apertura del Parlamento Olandese e quindi la nuova sessione legislativa. Questa speciale manifestazione, tra gli avvenimenti più tradizionali e caratteristici d’Olanda è importante perchè illustra il piano governativo dell’anno successivo. Alla fine della manifestazione, il Sovrano si affaccierà dal balcone reale per salutare cittadini e turisti curiosi.

L’Open Monumentendag 2018. Aperti i musei dell’Olanda

mercoledì, 5 settembre 2018

Open Monumentendag

L’ 8 e 9 settembre nel corso dell’Open Monumentendag, chiese, musei e monumenti saranno aperti gratuitamente al pubblico in tutta l’Olanda. Per l’evento sono organizzati spettacoli e balli, teatro e musica che riporteranno le strutture al loro antico splendore. Ben oltre quattromila edifici e siti storici caratteristici e suggestivi apriranno le loro porte al pubblico. Quelli che partecipano alla manifestazione si riconoscono da una bandiera.

La Giornata nazionale dei Mulini a Vento 2018

mercoledì, 9 maggio 2018

kinderdijk mulini a vento

Nell’ambito dell’Anno Nazionale, a maggio si celebra in Olanda la giornata nazionale dei Mulini a Vento.

Nel corso di questo grande evento, ben 600 mulini hanno tenuto le loro pale posizionate al centro.
La posizione delle pale ha un significato da riscoprire nel passato quando veniva utilizzato questo sistema per segnalare dei messaggi alla popolazione che viveva nei vicini villaggi.

Con la ‘posizione di arrivo‘, ossia quella in cui le pale si fermavano prima del raggiungimento del punto più alto, il mugnaio avvisava di un avvenimento lieto. Con la ‘posizione andante, quella in cui si fermavano verticalmente passando per lo stesso punto, avvertiva invece di un brutto evento.

Nel corso del secondo conflitto mondiale, le pale dei mulini venivano utilizzate in caso di allarme per inviare dei messaggi cifrati come quello di imminenti retate.

Oggi in Olanda molti Mulini a Vento vengono ancora utilizzati come quelli di Zaanse Schans che ancora perfettamente funzionanti sono impiegati come segherie, nell’uso di frantoi, per la produzione di mostarda e per la macina dei minerali usati da utilizzare per i colori e le vernici. Altri sono stati persino ricostruiti per far rivivere le usanze e la cultura di un tempo.

In questo giorno tutti gli otto mulini a vento di Amsterdam per l’occasione saranno decorati e aperti al pubblico quando normalmente è possibile visitarne solo due. Verrà anche ricreato il vecchio villaggio ed il museo all’aperto nello Zanstreek ubicato a nord della capitale olandese.

Il Bevrijdingspop 2018

giovedì, 3 maggio 2018

 Bevrijdingspop, il festival pop della Libertà

Il 5 maggio avrà luogo ad Haarlem il ‘Bevrijdingspop‘ (Liberazione Pop), un festival scaturito per rammentare quanto sia preziosa la libertà. La manifestazione aggiungendosi ai festeggiamenti sullo stesso tema in tutta l’Olanda mette a fuoco il fatto di quanti popoli nel mondo, questa libertà non l’hanno ancora ottenuta. Infatti, noi a differenza loro, siamo fortunati vivere in un paese dove la gente è libera.

Il programma prevede una serie di concerti di musica classica, ma si svolgeranno anche dibattiti, incontri di poesia e musica pop internazionale rap. In questo giorno importante avranno seguito molti festival in tutto il Paese, ma il Bevrijdingspop è sicuramente quello più spettacolare.

Lo Zuiderzeemuseum di Enkhuizen

giovedì, 30 novembre 2017

Il museo Zuiderzeemuseum di Enkhuizen, immerso nel contesto incantevole di un villaggio di pescatori sull’IJsselmeer, fa rivivere la storia di coloro che in passato abitavano nell’area dello Zuiderzee.

Via Holland.com

I Mulini di Kinderdijk

mercoledì, 29 novembre 2017

Visita i magnifici mulini a vento di Kinderdijk e scopri come gli Olandesi sfruttano e controllano l’acqua da oltre mille anni. Uno spettacolo unico!

Via Holland.com

Il Parco nazionale De Biesbosch

lunedì, 27 novembre 2017

Il parco nazionale De Biesbosch, costituito da un interessante delta d’acqua dolce che occupa circa 8.000 ettari, è caratterizzato da un labirinto di piccoli fiumi e ruscelli. In questa meravigliosa area naturale puoi fare splendide escursioni a piedi, in bicicletta e persino in canoa. Scopri il parco De Biesbosch.

Via Holland.com

Dordrecht. La città più antica dei Paesi Bassi

giovedì, 23 novembre 2017

Visita la città più antica dei Paesi Bassi, Dordrecht, e ammira i numerosi monumenti e musei, i magazzini risalenti a secoli addietro e le vie commerciali piene di attività che ricordano il fiorente passato di questa città costruita sull’acqua.

Via Holland.com

Il Watersnoodmuseum

lunedì, 20 novembre 2017

A Ouwerkerk, sull’isola di Schouwen-Duiveland, si trova un museo straordinario che illustra la storia della disastrosa inondazione che nel 1953 cambiò la Zelanda per sempre. Una meta imperdibile per tutti coloro che visitano la Zelanda e che desiderano scoprire di più sulla gestione delle acque nei Paesi Bassi.

Via Holland.com

Le opere del Piano Delta

venerdì, 17 novembre 2017

Le opere del Piano Delta, composte da 13 strutture, formano nel loro insieme il sistema di barriere antitempesta più grande del mondo e meritano sicuramente di essere visitate. Questo progetto imponente, considerato anche come una delle sette meraviglie del mondo, dimostra la capacità.

Via Holland.com


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline