Anne Frank, una storia da non scordare mai

La mostra Anne Frank, una storia da non scordare mai all'interno della Sala del Colonnato del Palazzo della Provincia

Nell’ambito degli incontri previsti dal Festival Olandiamo in Puglia, il 26 Gennaio 2011 si è svolto alle ore 12.30 presso la Sala del Colonnato del Palazzo della Provincia di Bari l’inaugurazione della mostra Anne Frank, una storia attuale.


Premi le frecce che appariranno dopo aver posizionato il cursore sull’immagine di su oppure vedi lo SlideShow

Promossa dall’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma e dalla Casa di Anne Frank di Amsterdam, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Bari, della Provincia di Bari e della Regione Puglia, l’evento che ha visto l’intensa partecipazione di scuole medie e superiori, è stato l’ultimo appuntamento di una lunga serie di interessanti iniziative partite il 14 Settembre 2010 alla Fiera del Levante di Bari. In realtà, come ha riferito lo stesso Console dei Paesi Bassi a Bari Massimo Salomone, la collaborazione tra Olanda e Puglia proseguirà nel futuro anche grazie ad un gruppo di Olandesi coinvolti in alcuni scavi archeologici nella zona di Brindisi e al ripristino dei voli tra questa città ed Eindhoven, dove si trova un’attiva comunità di italiani.

Barry Van Driel della Fondazione Anne Frank House di Amsterdam ha spiegato l’importante significato di una mostra itinerante che vede il simbolo della Shoah, Anna Frank protagonista di una tragedia che ha portato milioni di Ebrei al sterminio nelle camere a gas e nei campi di concentramento.
Lo scopo è quindi quello di far riflettere sull’importanza di principi fondamentali come il rispetto reciproco tra culture diverse e fare in modo che in futuro, da qui a cent’anni, non si debba parlare di una nuova Anne Frank.
Quindi conservare e mantenere sempre viva nelle menti soprattutto dei giovani il ricordo di una tragedia di proporzioni gigantesche affinchè nella storia avvenire non possa più coinvolgere e devastare altri popoli.

L’Assessore Regionale Silvia Godelli, il Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli e il Dott. Aart Heering, Addetto stampa e politica Ambasciata dei Paesi Bassi hanno espresso pensieri concordi nel riflettere sul fatto che persone normalissime come tutti noi siano state sottoposte alle più crudeli torture, frutto dei ritrovati dell’ultima tecnologia e medicina dell’epoca. A prescindere dall’estrazione sociale, culturale, dalla razza, provenienza o orientamento politico religioso, siamo tutti essere umani, siamo tutti fratelli.
Quindi l’esperienza del passato dovrebbe farci riflettere sul fatto che se riuscissimo a pensare agli altri prima che noi stessi, alla convivenza anche tra mille differenze, di sicuro potremmo dare il nostro personale e prezioso contributo per il mantenimento di una società migliore, democratica e più giusta.

La mostra, come potete vedere dalla foto, consiste nell’esibizione di 34 pannelli che riportano citazioni dalle pagine del Diario di Anna Frank, immagini fotografiche, documenti, molti dei quali risultano inediti, oltre alla proiezione di un documentario introduttivo ‘La breve vita di Anne Frank’. La stessa e’ stata già tradotta in oltre 20 lingue girando più di 100 Paesi nel mondo. Infatti, nello stesso giorno, l’inaugurazione di Bari si è svolta contemporaneamente in Portogallo.

In occasione dell’inaugurazione è stata presentata, per la prima volta, la biografia a fumetti di Anne Frank, appena pubblicata dalla Rizzoli e scritta in collaborazione con l’omonimo Museo ad Amsterdam da Sid Jacobson ed Ernie Colòn. Ovviamente non me la sono fatta scappare !

La Sala del Colonnato del Palazzo della Provincia di Bari – Lungomare Nazario Sauro – ospiterà l’esposizione fino al 2 febbraio 2011 (dalle 9:00 alle 19:00)
La Sala Murat – Piazza del Ferrarese – lo farà dal 2 al 28 Febbraio 2011 (dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 18:00 alle 21:00).

Si ricorda che l’ingresso è gratuito.

Il Console Salomone, gli assessori Fanelli e Paparesta alla mostra di Anne Frank

Il Console Salomone, gli assessori Fanelli e l’Assessore Paparesta

L’Assessore Regionale Silvia Godelli e il Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli

L’Assessore Regionale Silvia Godelli e il Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli

Il Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli

Il Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli

Barry Van Driel della Fondazione Anne Frank House di Amsterdam

Barry Van Driel della Fondazione Anne Frank House di Amsterdam

Il Console dei Paesi Bassi a Bari Massimo Salomone

Il Console dei Paesi Bassi a Bari Massimo Salomone

L’Assessore Regionale Silvia Godelli

L’Assessore Regionale Silvia Godelli

L'Assessore Paparesta del Comune di Bari

L’Assessore Paparesta del Comune di Bari

Il Dott. Aart Heering, Addetto stampa e politica Ambasciata dei Paesi Bassi

Il Dott. Aart Heering, Addetto stampa e politica Ambasciata dei Paesi Bassi

Anne Frank, una storia attuale

Anne Frank, una storia da non scordare mai

La biografia a fumetti di Anne Frank scritta in collaborazione con l'omonimo Museo ad Amsterdam ed edito dalla Rizzoli

La biografia a fumetti di Anne Frank scritta in collaborazione con l’omonimo Museo ad Amsterdam ed edito dalla Rizzoli

Il pubblico alla mostra Anne Frank, una storia attuale

Il pubblico alla mostra

Il Cocktail finale al Palazzo della Provincia

Il Cocktail finale al Palazzo della Provincia al 3° piano

Tag: , ,

6 Commenti a “Anne Frank, una storia da non scordare mai”

  1. roberto lucertola Scrive:

    Vi invitiamo a sfogliare le prime pagine della biografia a fumetti di Anne Frank qui:

    http://rizzoli-lizard.blogspot.com/2011/01/anne-frank-giorno-della-memoria.html

  2. admin Scrive:

    Grazie Roberto per la segnalazione .. ecco il
    Animation of Anne Frank, the graphic biography (video a fumetti)
    Breve Storia di Anna Frank (Video)

  3. admin Scrive:

    Anne Frank, una storia attuale”, una mostra nel ricordo della Shoah (Corriereinformazione.it)

  4. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Anne Frank, la biografia a fumetti

  5. Francesco GuidOlanda Scrive:

    La SS che arrestò Anna Frank diventò 007 per Germania Ovest

  6. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Anne Frank: il diario diventa un fumetto

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline