Articoli marcati con tag ‘case tipiche’

La Casa più piccola del Mondo, tolto il primato ad Amsterdam

mercoledì, 15 luglio 2009

La Casa più piccola del Mondo, tolto il primato ad Amsterdam

Si trova a Madre de Deus, cittadina di 12mila abitanti, nello stato brasiliano del Bahiala, l’ edificio, largo un metro e alto dieci. Leggi il resto di questo articolo »

Volendam, un villaggio di pescatori

lunedì, 6 luglio 2009

Volendam, un villaggio di pescatori

Volendam, affacciata sull’ Ijsselmeer, ha un aspetto incantevole arrivando in battello dal mare, il suo porto ben conservato, l’aspetto originario del paese con il dedalo di viuzze tra le case dei pescatori costruite su pali. Leggi il resto di questo articolo »

Amsterdam, si scoprono i giardini nascosti

martedì, 16 giugno 2009

Amsterdam, i Giardini nascosti aperti al pubblico da De Amsterdamse Grachtentuinjpg

Dal 19 al 21 giugno 2009 ben venticinque giardini privati di Amsterdam, che normalmente sono inacessibili, apriranno al pubblico. Leggi il resto di questo articolo »

Amsterdam tranquilla, colorata e spesso accessibile

giovedì, 11 giugno 2009

international accessibility symbol

L’Olanda è uno dei migliori Paesi al mondo per ciò che concerne l’accessibilità all’utilizzo da parte dei disabili di molte sue strutture.

Gli olandesi sono infatti molto sensibili a quella che normalmente viene definita una politica contro le barriere architettoniche.. Sarà tutto vero ? Leggi il resto di questo articolo »

L’avventura delle pugliesi ad Amsterdam

giovedì, 14 maggio 2009

Olandesine

Angela è una turista pugliese che al ritorno dalla sua bella vacanza ad Amsterdam, traccia una bella panoramica della città citando nei dettagli e con una proprietà di linguaggio scorrevole e calamitante, frutto probabilmente di uno studio approfondito, alcune delle sue particolarità più interessanti come i battelli e le famose house boat, le chiatte galleggianti in cui vive persino un principe.
Cita i negozi di souvenir e di artigianato, le tipiche frittelle, del quartiere a luci rosse ne parla come un ambiente tranquillo e di certo più sicuro rispetto ad altri quartieri rossi del mondo, ma lo esamina sotto altri aspetti, diversi da quello che generalmente siamo abituati ad ascoltare.
E’ rimasta abbagliata dagli splendidi frontoni delle case tipiche olandesi che ne costituiscono pregevole architettura, narra le origini delle vie più antiche della città, senza dimenticare i mille caffè dove rilassarsi e osservare il viavai della gente, locali questi, diversi dai eetcafés e soprattutto dai koffieshop. Di Van Gogh, descrive un viaggio tra interpretazioni, colori, pensieri e tecniche pittoriche. Perchè mai il mercato è galleggiante ? Qual’è la sua storia ? Ce lo racconta lei.. è vero i fiori sono così scenografici che vien voglia di comprarli tutti..
Grazie infinite Angela per il preziosissimo contributo che sicuramente altri turisti interessati sapranno apprezzare e utilizzare per le loro vacanze. Leggere il tuo racconto che definirei quasi una poesia li porterà sicuramente a rivivere quello che la tua concreta esperienza ha narrato straordinariamente bene..
Ti sei fermata nella descrizione solo perchè avevi timore che il tuo racconto divenisse una guida, ma se una guida fosse stata (e quasi lo è), sarebbe stata davvero molto informativa e interessante. Hai ancora 300 foto a tua disposizione ? Io sono qui… Leggi il resto di questo articolo »

Amsterdam, uno sguardo alla Città

giovedì, 7 maggio 2009

Ecco due bei video ripreso da Paolo

Amsterdam, uno sguardo alla Città

Amsterdam, Piazza Rembrandt e Warmoesstraat

martedì, 5 maggio 2009

Ecco due bei video ripresi da Paolo

Amsterdam, uno sguardo a Piazza Rembrand

Amsterdam, Warmoesstraat

Amsterdam, uno sguardo dal ponte

giovedì, 30 aprile 2009

Ecco due video ripresi da Paolo da uno dei ponti di Amsterdam

Amsterdam, il battello sotto il ponte

Amsterdam, uno sguardo dal ponte

Quattro ragazzi ad Amsterdam: il giorno della Regina e tanto altro ancora

lunedì, 27 aprile 2009

Ecco a voi un’altro turista, anzi cinque che ci donano un grande contributo portandoci un pezzo d’Olanda, qui in Italia.
Devo ringranziare Savegela per la grande pazienza e disponibilità nel fornirmi tutto il materiale ma anche quel giramondo di Paolo che gli è stato alle strette per farmi passare ben 280 foto, ne erano 330, ma qualche taglio siamo stati costretti a farlo.. Leggi il resto di questo articolo »

Amsterdam Begijnhof, l’oasi di pace delle Beghine

venerdì, 24 aprile 2009

Amsterdam Begijnhof, l'oasi di pace delle Beghine

Un piccolo angolo di Amsterdam che non bisogna perdere per nessun motivo è il convento delle beghine.
Il Begijnhof è una piccola porzione della città, un luogo di ritiro dove le beghine (donne non professioniste dell’amore come le loro vicine ma che al contrario hanno fatto voto di obbedienza abbracciando la vita monastica senza però aver pronunciato i voti) potevano trovare alloggio. Pur non essendo delle vere religiose, le Beghine dedicano la loro vita alla preghiera e al sostegno dei malati, non vogliono saperne di quello che accade là fuori, degli eccessi del mondo, vogliono solo stare in pace con se stesse e vivere nella massima tranquillità e meditazione. Leggi il resto di questo articolo »


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline