Articoli marcati con tag ‘geografia’

La visita dei mulini a Vento a Kinderdijk

sabato, 21 maggio 2011

I Mulini a Vento di Kinderdijk

Prosegue il resoconto del viaggio stampa Fiori ed eventi. Le bellezze dell’Olanda classica. A Kinderdijk si trova un complesso di 19 mulini a vento che sono stati dichiarati nel 1997 dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Un capolavoro di idraulica nato con lo scopo originariamente di difendere la terra dall’acqua ma anche per macinare frumento e tantissimi altri impieghi. Oggi tutto è sostituito da moderne stazioni di pompaggio ma la storia rimane qui a rappresentare quello che il genio umano, in questo caso olandese, può essere in grado realizzare.
Il nome Kinderdijk letteralmente tradotto significa ‘diga dei bambini‘, dalla leggenda che narra di una culla con un bambino e un gatto, trasportata dalle acque e depositata appunto sulla diga, nel corso della peggiore alluvione che l’Olanda abbia mai conosciuto, quella del 1420.
Due percorsi, uno per i pedoni e l’altro ciclabile, conducono i visitatori ad esaminarli da vicino ma in realtà solo uno (il Nedrwaardmolen 2) è aperto all’interno per il pubblico. Un mugnaio in abiti tradizionali e in zoccoli di legno accoglie gli ospiti. Sempre all’interno è possibile studiare gli ingranaggi anche con l’ausilio di video e plastici che ne descrivono i particolari. Fotografie, ricordi e ambientazioni ricostruite spiegano come vivevano una volta gli abitanti di queste maestose e ingegnose costruzioni. Leggi il resto di questo articolo »

Il Normaal Amsterdams Peil, il riferimento per indicare il livello del mare

lunedì, 30 novembre 2009

Il Normaal Amsterdams Peil

Già da secoli, il punto di confronto per tutte le misurazioni del livello del suolo in Olanda è il cosiddetto: Normaal Amsterdams Peil (Livello Normale ad Amsterdam) Leggi il resto di questo articolo »

Olanda, ridisegna le coste europee con un’isola a forma di tulipano

martedì, 20 ottobre 2009

Coste olandesi a Forma di Tulipano

L’olanda, esperta nella costruzione di barriere per difendere il proprio territorio dalle innondazioni che da sempre hanno minacciato di travolgerla, ha annunciato recentemente la volontà di realizzare un’isola a forma di tulipano sia per proteggere le coste da un improvviso innalzamento del livello del mare che per risolvere i problemi di sovraffollamento. In questo modo le coste europee verrebbero completamente ridisegnate. Leggi il resto di questo articolo »

Kinderdijk, i Mulini a vento che ritornano a vivere

domenica, 19 luglio 2009

Kinderdijk, i Mulini a vento che ritornano a vivere

Situato alla confluenza dei fiumi Noord e Lek, Kinderdijk si trova a circa 15 km da Rotterdam. Quello che era un complesso di ben 19 mulini a vento realizzato all’epoca per defluire l’acqua del polder, oggi è diventata meta turistica tra le più visitate d’Olanda. Leggi il resto di questo articolo »

Il Punto più alto dell’Olanda e altre Curiosità

martedì, 19 maggio 2009

Il Punto più alto dell'Olanda

I Paesi Bassi hanno una caratteristica morfologica territoriale molto piatta. Circa un quarto del territorio giace al di sotto del livello del mare. Il punto più basso, 6,7 metri sotto il livello del mare, si trova vicino Rotterdam.
Il punto più alto, il Vaalserberg, ha un’altezza di 321 metri, e si trova a sud-ovest, alla convergenza dei confini tra i Paesi Bassi, il Belgio e la Germania. Leggi il resto di questo articolo »

Art in Nature, il Blog di Francesca sull’Arte Ambientale Olandese

mercoledì, 4 febbraio 2009

blog-arte-ambiente

Francesca, figlia di madre olandese, è un’italiana che vive in Olanda da due anni
Ha creato l’anno scorso il blog Art in Nature per realizzare un database dei luoghi dedicati all’arte ambientale in Europa e nel mondo.
Dopo un periodo di riflessione lo ha ripreso alla grande pubblicando una serie di articoli davvero interessanti sui Paesi Bassi. Leggi il resto di questo articolo »

I Mulini a vento di Kinderdijk

sabato, 20 dicembre 2008

I Mulini a vento di Kinderdijk

Circa il 50% della superficie olandese si trova a meno di 1 metro sopra il livello del mare.
Praticamente un paese quasi sommerso.

Quindi per gli abitanti la conservazione della terra costituisce una battaglia da combattere quotidianamente, infatti il ricordo di tragici eventi anche recenti, ravviva la secolare paura delle grandi maree equinoziali che infrangono il fragile muro formato dalle dune. Leggi il resto di questo articolo »


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline