La visita dei mulini a Vento a Kinderdijk

I Mulini a Vento di Kinderdijk

Prosegue il resoconto del viaggio stampa Fiori ed eventi. Le bellezze dell’Olanda classica. A Kinderdijk si trova un complesso di 19 mulini a vento che sono stati dichiarati nel 1997 dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Un capolavoro di idraulica nato con lo scopo originariamente di difendere la terra dall’acqua ma anche per macinare frumento e tantissimi altri impieghi. Oggi tutto è sostituito da moderne stazioni di pompaggio ma la storia rimane qui a rappresentare quello che il genio umano, in questo caso olandese, può essere in grado realizzare.
Il nome Kinderdijk letteralmente tradotto significa ‘diga dei bambini‘, dalla leggenda che narra di una culla con un bambino e un gatto, trasportata dalle acque e depositata appunto sulla diga, nel corso della peggiore alluvione che l’Olanda abbia mai conosciuto, quella del 1420.
Due percorsi, uno per i pedoni e l’altro ciclabile, conducono i visitatori ad esaminarli da vicino ma in realtà solo uno (il Nedrwaardmolen 2) è aperto all’interno per il pubblico. Un mugnaio in abiti tradizionali e in zoccoli di legno accoglie gli ospiti. Sempre all’interno è possibile studiare gli ingranaggi anche con l’ausilio di video e plastici che ne descrivono i particolari. Fotografie, ricordi e ambientazioni ricostruite spiegano come vivevano una volta gli abitanti di queste maestose e ingegnose costruzioni.

Ecco lo Slide show di Kinderdijk.

I Mulini a Vento di Kinderdijk

I Mulini a Vento di Kinderdijk - la strada

I Mulini a Vento di Kinderdijk

I Mulini a Vento di Kinderdijk

I Mulini a Vento di Kinderdijk

I Mulini a Vento di Kinderdijk

I Mulini a Vento di Kinderdijk - dal basso

Il Mulino a Vento dal basso

Potete trovare i dettagli turistici, storici e informazioni sui servizi delle attrazioni nell’articolo che ho pubblicato su Turisti per Caso dal titolo: I mulini a vento olandesi.

Nei prossimi giorni riporterò le ultime puntate dove vi parlerò con delle splendide foto di quello che ho visitato a Gorinchem e Woudrichem (la vera Olanda).. non mancate…

www.Holland.com

Tag: , , , , ,

7 Commenti a “La visita dei mulini a Vento a Kinderdijk”

  1. emanuela Scrive:

    E’ vero che in alcuni mulini si può anche pernottare?
    tour biciletta+mulini?

  2. Francesco GuidOlanda Scrive:

    In questi no.. (uno solo è aperto.. come ho scritto nell’articolo) anche se nei paraggi è possibile prenotare un tour in bici.

    Ma esistono comunque dei mulini dove pernottare localizzato proprio vicino a Cristina.. a Eindhoven: Nostro Mulino ad Eindhoven.. sorpresa per i lettori di BlogOlanda

  3. Emanuela Scrive:

    sì avevo letto, ma stavo pensando appunto a quanto bello sarebbe unire due punte di diamante del turismo olandese: bici e mulini. il top aggiungendoci anche i battelli…
    ogni tanto mi piace ancora programmare qualcosa di nuovo a livello turistico proprio come fossi un’agente di viaggio… eheheh
    nostalgia canaglia ;-)

  4. admin Scrive:

    ma infatti.. hai pensato correttametne.. e fai bene a rimanere sempre in attività..

  5. Fiori ed eventi. Le bellezze dell’Olanda classica | BlogOlanda Scrive:

    […] dove fu acclamata l’indipendenza d’Olanda – Villa Augustus, un Hotel nel vecchio acquedotto – La visita dei mulini a Vento a Kinderdijk – Gorinchem e Woudrichem, la vera Olanda Se non vuoi perdere nemmeno un articolo di BlogOlanda.it […]

  6. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Gli 8 mulini a vento di Amsterdam

  7. Kinderdijk, i Mulini a Vento dal battello o in bici | BlogOlanda Scrive:

    […] ovest di Alblasserwaard, si trova Kinderdijk (Diga dei bambini), patrimonio mondiale Unesco dal 1997, quale riconoscimento dell’importanza […]

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline