L’Open Monumentendag 2011. Si entra gratis nei musei di tutta l’Olanda

Open Monumentendag

Il 10 e 11 settembre 2011 con l’Open Monumentendag, prestigiose residenze private delle famiglie più conosciute, musei, chiese e monumenti rimararranno, eccezionalmente, in tutta l’Olanda aperti gratuitamente al pubblico. Per l’occasione vengono organizzati eventi e spettacoli di ballo, musica e teatro che riporteranno queste strutture al loro antico splendore. Ben 4.000 edifici e siti storici caratteristici e suggestivi apriranno le loro porte al pubblico. Quelli che partecipano all’iniziativa si riconoscono da una bandiera.

Un evento unico che ha luogo solo 1 volta l’anno e che nel 2011 celebra la sua 25° edizione con il tema quanto mai contemporaneo: ‘Il riutilizzo di edifici storici‘. Il riuso di quegli edifici storici che hanno dato un nuovo scopo, una nuova funzione, una nuova prospettiva di vita. Nel momento in cui le attenzioni sono tutte rivolte al riutilizzo e riciclaggio, questo tema ha una rilevanza ancora maggiore. Riguarda tutti i tipi di edifici: patrimonio rurale, industriale, militare e religioso, blocchi di uffici e alloggi, strutture pubbliche. Molti di questi hanno a lungo dominato le loro città o villaggi e sono localizzati nel centro. Lo scopo dell’ Open Monumentendag è dare loro un nuovo scopo con l’obiettivo di mantenere il legame con la storia e la loro conservazione, sensibilizzando e accrescendo la conoscenza della gente riguardo l’ambiente storico in cui vivono. Quindi non solo il sostegno e rafforzamento della conservazione e risveglio periodico.

Il Riutilizzo di edifici storici non è qualcosa di nuovo. Nel corso dei secoli sono stati trovati nuovi usi per i monumenti storici, per le case, i magazzini, i monasteri e le fortezze dopo aver perso la loro funzione originaria. Gli stessi edifici sono stati conservati e nel loro nuovo ruolo hanno aggiunto un nuovo capitolo alla storia del luogo, al quartiere o alla città.
Gli sforzi del Monumentendag Open hanno contribuito a raccogliere l’apprezzamento del pubblico per gli edifici storici e quindi la conservazione, il significato e il riutilizzo di queste strutture.

Nel corso degli anni, l’Open Monumentendag è diventato uno dei più grandi eventi culturali dei Paesi Bassi con un organizzazione sostenuta sempre dallo stesso sponsor: Rabo Vastgoedgroep (Property Group Rabo).
I primi visitatori del Patrimonio furono 350.000. In alcuni anni il numero è cresciuto fino a circa 600.000. Oggi è misurabile tra 800.000 e 900.000. Ogni anno si registrano tra 3.000 e 4.000 monumenti aperti. Quasi tutte le chiese partecipano, tra l’80 e il 90%, e nella politica comunale, il patrimonio sta divenendo un fattore sempre più importante, evolvendosi nel corso degli anni e sviluppandosi sempre più. L’evento inizialmente apriva solo il Sabato o la Domenica, ora dura l’intero weekend.
Tra i temi scelti negli anni precedenti: il patrimonio industriale (1996), Scuola (1997), Edificio storico (1998), Verde Monumentale (1999), Acqua (2000), Vivere (2001), Aziende Agricole (2003), Difesa (2004), Monumenti Moderni (2007), On the Map (2009), Il gusto del 19° secolo (2010).

Tag: , , , , , , , , ,

2 Commenti a “L’Open Monumentendag 2011. Si entra gratis nei musei di tutta l’Olanda”

  1. Maria Cristina Giongo Scrive:

    Bella idea!

    Di solito in Olanda ti fanno pagare tutto; se vi troverete da queste parti approfittatene! Ne vale la pena. E poi ….dividete l’esperienza con i lettori di Blogolanda!

    E’sempre interessante scambiarci le idee sui viaggi in Olanda!

    Cari saluti a tutti

    Cristina

  2. L’Open Monumentendag 2012. Aperti i musei dell’Olanda | BlogOlanda Scrive:

    […] 8 e 9 settembre 2012 nel corso dell’Open Monumentendag, chiese, musei e monumenti saranno aperti gratuitamente al pubblico in tutta l’Olanda. Per […]

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline