6 Luglio Oranje verdeoro: diario dell’estate dei mondiali ad Amsterdam

6 Luglio Oranje verdeoro: diario dell'estate dei mondiali ad Amsterdam.

Comunque oggi si cambia! E intraprendo quell’azione di affittare una bici che già avrei dovuto fare sin dal primo giorno declinando l’ offerta di Allan, (Il quale, vive praticamente chiuso in un palazzo ricostruendosi il suo “California dream”che tiene stretto mitigando la claustrofobia di non poter prendere più il largo -nella dimensione che piu’ di ogni altra ogni olandese di una città’ di mare trova congeniale-, fumando hashish e bevendo te verde davanti al pc in una camera piena di oggetti esotici e buia come la stiva di una nave), che mi ha affidato una bicicletta di marca inglese delle più’ preziose e nella versione con marcie più’ cara nel genere delle “bici pieghevoli”….e questo e’ quasi un controsenso rispetto alla dimensione da comune che si respira fra ospiti saltuari che giungono da lui come i naviganti, e cani, bambini, neonati di altre famiglie che invece abitano li.

…. Questo pur apprezzando la mal riposta fiducia che mi ha dato! Cosi oggi, ancora scottata dal furto di ieri, la prima cosa che ho fatto è stata quella di andare a prendere una bicicletta in affitto per i rimanenti dieci giorni, e questo prima ancora di andare a fare la spesa al supermercato (sono meravigliosi e la domenica hanno un gusto ancora più’speciale dato che li frequentano gli olandesi per acquistare tutto quello che occorre per il rituale barbeque in uno dei tanti parchi cittadini) e prelevare la prima trance di euro che ho promesso di rendergli (il bancomat e’sempre all’interno del supermercato; e vorrei con questo zittire i commercianti italiani che ora strillano come aquile per la nuova legge antievasione e riciclaggio che propone l’ uso del bancomat con cifre superiori a € 30; e l’Olanda e’ un paese dove le banche prosperano, ma probabilmente i commercianti, qui, hanno concordato dei costi favorevoli, e quindi, qui si paga col POS anche un pacchetto di igarette o una bottiglia di acqua gasata…. Come possono i negozianti italiani non sentirsi umiliati da tanta loro arretratezza?

Affittare una bicicletta è stata facilissima cosa da farsi: individui uno dei tanti “rent a bike” diffusi nella città…ti rechi lì e stabilisci quanto vuoi averla in uso in maniera da calcolare le tariffe, lasci il passaporto, cosi nemmeno rischi di perderlo, calcoli i giorni e paghi in anticipo, il ragazzo bello e socievole fa firmare una bolla e chiude soldi documenti e contratto in una busta..”se hai una foratura o un guasto la sostituiamo, se te la rubano ma riporti le chiavi no problem, te ne diamo un’altra, altrimenti quando torni e la rendi, ti rendiamo i documenti.

Accidenti alla Dahon pieghevole che costa, nuova, 700 euro! La bicicletta che mi hanno dato e’ perfetta, grande come piace a me, e arancione, e questo mi pare d’ obbligo, dopo il sacrificio di ieri per accattivarsi gli dei e portare la squadra alla vittoria, Freni a tamburo a prova di diluvi olandesi, integrata di catena e blocca ruota e luci: tutto in
perfette condizioni.. Oggi mantengo un profilo bassissimo, però': daccordo, hanno vinto gli orange, l’ olanda e’ in semifinale, alla prossima dovrà’ battere l’argentina e vuole farlo in maniera esemplare come ha fatto finora…e ancora non e’ chiaro cosa abbiano deciso gli dei.

Ma il tempo e’ incerto, il cielo e coperto da una coltre di nubi cangianti di tutte le sfumature dei grigi, fino a quelli plumbei; decido di limitarmi al delizioso breakfast-lunch- dinner in cui lavora un altro conoscente, che mi fa sempre assaggiare piccole porzioni di loro piatti e mi chiede come sia la qualità dei prodotti: il giudizio di una italiana e’ sempre importantissimo! quando ha finito il turno abbiamo fatto un giro per il centro a guardare vetrine; e’ un ragazzo molto gentile e paziente nel cercare di spiegarmi o chiedermi, si sforza di comprendere il mio inglese incerto senza mai arrendersi… “Qual’e’ il trucco per un buon caffè’ espresso?dove fare le vacanza in italia in un luogo caldo, con tanta natura ed economico?…sei stata nelle isole greche? E in turchia? Vorrei andare in Cile e in Guatemala a vedere i tempi inca e aztechi ….li hai visti? E quale e’ lo stilista italiano che vi piace di piu’?Armani? Hai ragione…. Ci fermiamo per un te? Io non bevo birra, devo tornare a casa in moto “.. E mi ha chiesto dai prezzi degli affitti a milano fino alla tecnica per fare un perfetto cappuccino, come si mette la schiuma…. insomma, e’ educato e curioso, come le sue bellissime colleghe, sempre gentilissime e affettuose…che generazione speciale!

Devo recuperare un po’ di leggerezza anche per pensare di fare una breve escursione, mr Bolt (come lo chiamo per mettergli allegria) mi ha consigliato Maastricht …. leggerezza che oggi non vedo nemmeno nel volo a bassa quota dei gabbiani che attraversano i canali ricordandomi che mi trovo in un porto: il luogo meno adatto per stare fermi!

Date uno sguardo alle foto del 6 Luglio 2014

Tag: , , , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline