Lavorare in Olanda, la positiva esperienza di Massimo

Dico subito ‘finalmente’, perchè grazie a Cristina e alla bella testimonianza di Massimo, finalmente si può parlare di una concreta esperienza lavorativa, quella recente di un italiano che oggi vive e lavora in Olanda.
Alcuni dei lettori hanno parlato delle loro vicessitudini negative, tra mille problemi e mille avversità, del sentimento olandese nei confronti degli stranieri, soprattutto in un periodo di crisi, difficile per tutti come questo. Niente è facile, soprattutto vivere in un Paese straniero, essere lontani da casa ma come dice Cristina, lo incornicerei alla porta, se fosse possibile: ‘impariamo a godere anche noi delle cose semplici della vita, di quelle che abbiamo; invece di lamentarci sempre per quelle che non abbiamo.’
Vi lascio anche alla vista delle favolose foto del matrimonio di Massimo e sua moglie Susan (un’allieva di Cristina), sposi “freschi”.
Spero questo possa dare nuovi spunti di riflessione, nuove speranze, nuovi propositi e soprattutto nuova linfa vitale a pensieri davvero positivi.
Credo che tutti dobbiamo riflettere anche sui commenti appena pubblicati in questi giorni; parliamo di camerieri che ora sono ristoratori di successo. L’esperienza di Alexander e Christiaan che grazie al loro impegno e al perseverare ogni giorno, svolgendo anche lavori semplici ma di grande soddisfazione personale, oggi possono dire di essersi “fatti da soli” e hanno potuto comprarsi un appartamento con un mutuo agevolato in Olanda.

Cari amici di Blogolanda,

in questo sito si è parlato molto dei problemi di adattamento che ha (o potrebbe avere) chi vive in Olanda.
Francesco ha raccolto tante testimonianze di persone che si sono trovate bene (come Bianca) altre meno bene (come per esempio Annarita).
Alcune sono rimaste, altre sono tornate in Italia. Fermo restando il discorso fatto più volte sul fatto che non esiste una Paese ideale al mondo e che la felicità la dobbiamo trovare prima di tutto in noi stessi, ecco la storia di Massimo.

Massimo Mischi ha 35 anni. E’ ingegnere elettronico. E’ venuto in Olanda nel 2000 per fare uno stage di due anni( retribuito circa 1300 euro netti al mese, ) all’Università Tecnica di Eindhoven (TU). All’inizio è stata la stessa università a trovargli una casa, per sei mesi; in modo da dargli la possibilità di cercarne un’altra, in seguito, con comodo. La qual cosa non è stata facile, come ammette lui stesso. Poi…un colpo di fortuna.
Proprio allo scadere del sesto mese…, via l’ente “Domein”, ha trovato una bella casa a schiera ( 3 piani, con giardino) che ha diviso con un amico, pagando un affitto di circa 500, 600 euro al mese ( in due! )

Dopo di che gli è stato rinnovato il contratto per altri due anni. E lui è diventato ricercatore nel campo dei segnali elettrici biomedici ( ultrasuoni, risonanza magnetica). Si è fatto valere, stimare; adesso sta preparando un congresso che terrà alle Hawai.
E’ pieno di idee e progetti molto interessanti nel campo della biomedica ed ha ottenuto un posto fisso a tempo indeterminato presso la stessa Università Tecnica dove ha iniziato lo stage anni fa. Ovviamente quello che ha ottenuto l’ha conquistato con fatica e tanto lavoro. E l’ha realizzato grazie alla sua intelligenza, forza di volontà e costanza; ma è un dato di fatto che in Olanda ha avuto più possibilità professionali, anche nel campo della ricerca che tanto lo interessa.

Da poco ha comprato una bella casa e si è sposato con Susanne, 36 anni, una bella olandesina che sembra una ragazzina. Dolce, carina, con un lavoro presso l’Ospedale Caterina di Eindhoven. Si sono sposati il 4 ottobre 2008 a Roma, la città natale di Massimo. Un matrimonio da favola, come potrete vedere dalle foto; una amore bellissimo.
Massimo pensa che in Olanda la criminalità sia aumentata; ha subito alcuni furti ma in generale è contento di vivere in questo Paese e delle opportunità che gli sono state offerte. Alla domanda se si trova bene con gli olandesi, visto che ora ha pure sposato un’olandese… ha risposto di sì, perchè il loro carattere è molto simile al suo; ” gli olandesi amano le cose semplici, come una passeggiata nel bosco; sono felici per una giornata di sole, per una gita in campagna.”
Pensiamo bene a questa sua riflessione e impariamo a godere anche noi delle cose semplici della vita, di quelle che abbiamo; invece di lamentarci sempre per quelle che non abbiamo.
Saluti a tutti e alla prossima!

Maria Cristina Giongo

Tag: , , ,

43 Commenti a “Lavorare in Olanda, la positiva esperienza di Massimo”

  1. Piero Scrive:

    Beh…che dire…innanzitutto devo fare le congratulazioni a Cristina per l’articolo e a questo Massimo per il suo matrimonio e e per la sua incantevole moglie…personalmente preferirei avere la prospettiva di un italiano che cerca lavoro all’estero ,ma che non sfoggi nel lusso come si può vedere da questo matrimonio e soprattutto con semplici aspettative..come ad esempio quelle di un semplice operaio…

  2. MATTEOPOL Scrive:

    ciao a tutti, qualcuno sa darmi un sito dove posso trovare casa in affitto (anche la peggiore del territorio olandese)!!! Ho già guardato in funda.nl ma è tutto in olandese..
    Grazie cmq a Cristina per il tuo sostegno morale!
    Ma è così difficile come si sente trovare casa ad amsterdam??

  3. Piero Scrive:

    Matteopol…..prova aspulciare nel blog anche nelle vecchie notizie e vedrai che troverai ciò che ti serve…oppure dai un’occhiata qua…e vedi se trovi quel che ti serve..ciao
    http://www.amsterdamtour.it/

  4. cristina Scrive:

    Caro Piero, Massimo è venuto in Olanda..senza lusso.

    Con il suo bagaglio culturale ( ma la cultura non è lusso: chiunque può studiare, se lo vuole), e la voglia di riuscire in quello che gli interessava.

    E come sai per gli italiani il matrimonio è una cosa molto importante, compresa la festa. Ci sono famiglie che fanno debiti pur di rendere splendido il giorno del matrimonio dei loro figli.

    Come ho scritto anche precedentemente ci sono camerieri che vengono in Olanda a lavorare e poi “mettono su” il loro ristorante. I soldi non c’entrano; e in Olanda neppure le raccomandazioni.

    Io trovo che Massimo e Susan abbiano fatto benissimo a rendere irrepetibile il giorno del loro matrimonio; come fanno tanti italiani.
    Una volta si risparmiava la dote; e anche i soldi per una matrimonio di lusso.

    C’è anche chi preferisce fare una piccola festa e poi un bel viaggio di nozze. Oppure niente del tutto. Insomma ognuno deve scegliere quello che lo può fare felice, nella vita. Altrimenti che cosa ci resta se non possiamo neppure goderci i soldi guadagnati con tanta fatica?

    La bella Susan lavora in un ospedale, spesso con i medici in camera operatoria e ti assicuro che fa turni pazzeschi. Come te. Quindi ha fatto benissimo a far diventare il giorno del suo matrimonio, visto che lavora da tanti anni, una vera favola.

    E io mi commuovo ogni volta che vedo queste foto!

  5. cristina Scrive:

    Ciao, Matteo,
    prova a vedere su Domein.nl. O Trudo.nl

    Il problema è che tutti i siti sono in olandese.

    In effetti ad Amsterdam è molto difficile.

  6. MATTEOPOL Scrive:

    grazie cristina e scusa se ti rompo..
    ti chiedo un ultima cosa: se vado la e cerco di persona ho + possibilità di trovar un tetto?? anche amstelveen tipo..

  7. Hans Scrive:

    Amici,

    quando lavoravo al mio datore di lavoro d’allora, un mio collega italiano, venendo da Augusta, Sicilia, mi ha detto una volta che ama l’Olanda.
    E quello solo perche e’ stato in grado di avere un’assicurazione per la sua macchina in un giorno.
    E’ solo un caso di essere contento con le piccole cose, penso.

    Per Matteo, qui sotto un link al sito dove si puo trovare alcuni link ai siti per le case in affitto (affittare = huren, casa in affitto = huurhuis o huurwoning). Purtroppo sono tutti in olandese, pero, in bocca al lupo con la tua ricerca.

    http://wonen.overzicht.nl/?ref=startpagina_woningen

    Hans

  8. piero Scrive:

    Avevo scrittto e postato un link per matteo…poi è comparso la scritta…”in attesa di moderazione “..ora la mia risposta non c’è più…
    Avevo semplicemente posto il linl di amssterdamtour…tutto qua…vorrei sapere xchè è stato cancellato…
    Immagino che a farlo sia stato tu Francesco…PERCHé ?

  9. admin Scrive:

    Scusa Piero.. ma ho potuto vedere i commenti solo adesso e di conseguenza approvarli

    L’automatismo (e questo lo dico per tutti) di cui è dotato la mia piattaforma di pubblicazione (CMS) e su cui io non ho alcun potere, parcheggia momentaneamente un commento che ritiene potenziale spam.
    Se inserite un indirizzo internet (Url), il sistema lo fa automaticamente, ecco perchè vi consiglio, per chi lo sa fare, (ma è facilissimo) di inserirlo tra i tag HTML con una stringa del tipo

    nome del sito

    Dopo l’attesa di moderazione, se non lo approvo subito (e in alcuni casi non posso farlo perchè non sono sempre vicino al pc) scompare provvisoriamente ma me lo ritrovo tra i miei commenti in attesa di moderazione.

    Spero sia tutto chiaro e scusa per l’inconveniente

  10. MATTEOPOL Scrive:

    grazie mille a tutti per l’interessamento!!
    grazie di cuore

  11. admin Scrive:

    Grazie Hans per la tua testimonianza e per aver aiutato Matteo..

  12. admin Scrive:

    Il matrimonio (anche se non per tutti credo..) è uno dei giorni più belli della vita, ed effettivamente, come dice Cri, molti genitori fanno persino dei sacrifici per onorarli come vorrebbero.. se venite in Puglia, c’è proprio l’arte del festeggiare il matrimonio in sale ricevimento da mille e una notte.. sebbene, i commercianti approfittino del lieto evento per far salire esponenzialmente il costo dei loro servizi.. complimenti a Susan e Massimo.. sono delle foto stupende !

  13. Piero Scrive:

    C’è sempre qualche novità da scoprire con te…Franz…eheheehe
    buono a sapersi..
    P.s hai letto la mia email?
    Voli con la KLM a 99 Eu x tutto questo mese…sa iquanto mi rode averne speso il doppio?

  14. cristina Scrive:

    Ecco, Matteo, il mio Hans ha reagito subito al posto mio. Allora…segui i suoi consigli.

  15. admin Scrive:

    Si Piero e ti ho anche risposto.. E’ vero Cri… evviva il ns Hans !

  16. Lucia Scrive:

    Mi permetto di rubare la massima di Cristina! E cercherò di farla mia! Complimenti e tanti auguri agli sposi! Un bacione a tutti!

  17. Hans Scrive:

    Francesco,

    Non esagerare ( evviva il ns Hans), faccio solo quello che posso.
    Leggo sempre con tanto piacere i tuoi articoli sulla mia Paese, e scopro ogni volta che non so neanche la meta di quello che accade o esiste qui.
    E sono io nato e cresciuto li, mi dovrei vergognare! :)

    Saluti a tutti,

    Hans

  18. Gloria Scrive:

    Che belle fotooooo.
    Rallegramenti a chi si è sposato ( mi sà che la sposa ha avuto un poco di freddo quel giorno) e a chi ha messo in circolo la loro bella storia.
    Ciao ragà…state tutti bene? Mi auguro di si; un bacio da Pesaro (oggi c’è un sole stupendo!)

  19. cristina Scrive:

    Cara Gloria,

    evviva! Finalmente ti sentiamo!
    Il matrimonio è avvenuto a Roma; secondo me non sarà stato freddo come in Olanda! Oggi qui è grigio e brutto. Uffa!

    Beata te che ti puoi godere il sole!

    Bacioni

  20. admin Scrive:

    CIao Gloria.. salutaci il sole.. se è arrivato da te.. forse arriverà presto anche da me :)

  21. admin Scrive:

    Ma dai Hans.. se riesco a pubblicare qualche novità sul tuo Paese, il merito è del Web… grazie invece del tuo prezioso contributo.. non è facile trovare un lettore olandese che conosca l’italiano cos’ bene come te.. lo so.. lo so. il merito è anche di Cri :)

  22. admin Scrive:

    Grazie Lucia.. è una massima che potrebbe davvero aiutarci a vivere meglio

  23. Massimo e Susan Scrive:

    Grazie Cristina per il bellissimo articolo!
    Un saluto a tutti e grazie per gli apprezzamenti sulle nostre foto di matrimonio. E`stata in effetti una giornata stupenda ed indimenticabile. Abbiamo fatto tutto il possibile perche` fosse cosi` e, a parte per il tempo che non ci ha molto assistiti (era effettivamente piuttosto freddino…), siamo riusciti nel nostro intento…

  24. admin Scrive:

    Grazie a voi per averci dato la possibilità di condividere con voi questo lieto evento e per le preziose informazioni sul mondo del lavoro in Olanda

  25. MERLYN Scrive:

    Ciaoooo grazie per il bellissimo articolo!
    sono stata presente in questo matrimonio e devo dire che, vedendo loro, di aver parlato e comunicato trasmettono una grande serenita’ sono persone fantastiche con una intelligenza unica. Considero massimo una persona semplice, umile, coraggioso capace di arrivare dove vuole con sacrificio e sudore e capisco benissimo cosa vuol dire essere in un paese nuovo. Ma chi vuole essere qualcuno nella vita, chi vuole realizzare i propri sogni deve fare anche questo entrare in una porta sconosciuta e afrontarla.

  26. cristina Scrive:

    Grazie Merlyn del tuo bel commento! Hai ragione!

    A volte, nella vita, invece di stare a guardare i treni che passano, bisognerebbe avere il coraggio di saltarci sopra! In fondo si vive una sola volta!
    E pazienza anche se dovesse andare male! Si può sempre ricominciare!
    Io nella mia vita ho ricominciato tante volte ed ogni volta con sempre più coraggio e fiducia, anche grazie a quanto avevo imparato grazie alle esperienze precedenti.

  27. merlyn Scrive:

    sii..la vita è una sola e bisogna viverla al meglio. Io vivo in italia da 13 anni mi impegno con tutte le mie forze per essere qualcuno in un domani e chi lo sa, se un giorno dovro’ andare in un altro mondo nuovo per questo a volte mi preparo psicologicamente perchè devo avere il coraggio sempre di afrontare le cose al meglio ho solo 22 anni e manca ancora strada da fare; fin’ora sono stata sempre in familia ma un giorno dovro’ afrontare la mia strada da sola e chi lo sa, se mi aspetta proprio OLANDA beh lascio tempo al tempo.

  28. cristina Scrive:

    Cara Merlyn,

    comunque mi sembri una ragazza decisa, che sa quello che vuole e quanto costa ottenerlo. Ti auguro di raggiungerlo, con calma e coraggio.

    Due elementi indispensabili per riuscire, nella vita. E, poi, ovviamente, con tanto amore; perchè senza amore non c’è vita e speranza. E per “amore” intendo tutto l’amore, anche quello che noi sappiamo dare agli altri.

    Allora chissà, forse un giorno ti vedremo in Olanda???!!!!

  29. simone Scrive:

    Buongiorno a tutti…
    ciao Massimo ciao Susan e complimenti per il vostro matrimonio che dalle foto fa capire che e’ stato molto bello!!
    Sono contento per massimo che dopo tanti sacrifici in questi 2 anni sta vedendo i frutti del suo impegno..assunto ..conferenze alle Hawaii..!!
    Questo dimostra che se uno si da fare le cose le ottiene prima o poi senza raccomandazioni..si certo in olanda forse e’ piu facile pero’ tutto torna prima o poi..
    Condivido appieno la frase di Cristina che e’ anche alla base dei miei pensieri ultimamente.
    Ci lamentiamo troppo..le persone non si accontentano e non vedono che
    basta poco per stare bene
    Ho un conoscente che si lamenta in continuzione che non ce la fa , che vorrebbe di piu…ma non fa nulla per ottenere di piu ..si lamenta e basta sfruttando solo la societa’ che lo fa mangiare ,deridendola e non facendo esattamente nulla..
    E’ solo un esempio per ribadire che ce gente come massimo che ci crede, soffre magari all’inizio , si accontenta ma poi va avanti per quello che si merita..

    Sono daccordo anche con chi ha sostenuto che gli olandesi sono allegri e semplici come noi e posso solo confermare che secondo me gli olandesi sono degli italiani piu alti piu biondi ma che rispettano il loro paese e il loro lavoro a differenza degli italiani che invece se possono sfruttano..
    Sono gioviali , allegri , e solari e dovremmo imparare molto da loro che ci tengono che tutto funzioni e che i soldi che pagano per le tasse hanno un tornaconto…!!

    Sono contento per voi Massimo e Susan ..e non vediamo l’ora di vedere le prossime foto…quelle del pargoletto..eheheheh

    Saluto tutti che e’ un po che non mi faccio vivo qui…!!

  30. admin Scrive:

    Grazie Simò .. anche la tua riflessione è importante.. sarai sempre il benvenuto qui sul Blog :)

  31. Piero Scrive:

    Ci manchi tu Simone…quand’è che ti sposi ?

  32. Simone Scrive:

    io sposarmi..??
    spero presto….chi lo sa….!!???
    intanto mi godo la vita

  33. admin Scrive:

    E tu sai come prendere il meglio :)

  34. cristina Scrive:

    Simoooooo, vado a Milano a trovare la mia mamma! 82 euro, andata e ritorno, valigia inclusa!
    Costa quasi di più il treno per Amsterdam!

    Ok, allora per tutti: auguri e figli maschi! E figlie femmine!

  35. Italo Verità, le belle scarpe italiane in Olanda | BlogOlanda Scrive:

    […] che si sono distinti in Olanda per la loro creatività e spirito di avventura. Abbiamo parlato di Massimo, un ingegnere, di ristoratori, importatori di vini e ora passiamo al campo della moda. Partendo […]

  36. Isa Scrive:

    salve Cri,

    al momento io sono a roma ma in un mesetto mi trasferirò a Neerpelt, è in Belgio ma vicino eindhoven.
    ho letto un po’ di commenti e posso dire di sentirmi in linea con li tuo pensiero… bella gente e bel posto!
    parlo perfettamente inglese spagnolo e italiano…. e sono laureata in economia dei turismo…. conoscendo bene il terrotorio… hai qualche suggerimento e/o idea da darmi per trovare un lavoro li???
    ti ringrazio moltissimo
    Isa

  37. Sergio Liguori, una delle più buone gelaterie di Eindhoven | BlogOlanda Scrive:

    […] cerca di fortuna ( e di amore! ); e li hanno trovati entrambi! Tempo fa parlammo di un ingegnere, Massimo, che ha ottenuto gratificazioni nel campo della biomedica, poi di Italo Verità, nel campo delle […]

  38. sonia Scrive:

    Carissimi blogger,

    nn c’è dubbio che l’esperienza di questo “Signor” Massimo sarebbe da considerare molto bella …..se fosse andata realmente così.
    Cominciamo subito col dire che i sacrifici veri li fanno le persone che riescono a raggiungere i loro obbiettivi senza mezzi e non con il consistente aiuto di mamma e papà. In tutte le cose però c’è il rovescio della medaglia che nel caso di questo “Signore” è una truffa fatta al suo stesso fratello in accordo con i genitori per togliergli le proprietà donategli dal padre. Il tutto gli è costato circa due anni di tribunale, nonchè una denuncia penale, che naturalmente lui nn ha vissuto perchè protetto come un pulcino da mamma e papà. Ha dovuto restituire tutto però….hailui. Le motivazioni (se mai ce ne fossero plausibili) di questo gesto chiedetele a lui se è in grado di dire la verità una volta nella vita, comprendendo naturalmente la povera Susanne alla quale và tutta la mia comprensione e solidarietà per tutto ciò che è costretta a subire ogni volta che viene in Italia dai “suoceri”. Non ho guardato le foto delle nozze d’oro ma sono sicura che avrete notato che il fratello del “signor”Massimo non c’era… Il suddetto “signore” ha anche due nipotini che non conosce ma che lo ricordano con affetto nell’immagine che hanno di lui mentre prende i loro vestitini da neonati e li mette dentro un sacco nero della spazzatura per farglieli trovare davanti alla porta di casa alla vigilia di Natale (vestiti presi da un armadio di una delle proprietà “trafugate”). Avrei tantissime altre vicende di basso profilo da raccontarvi ma non voglio annoiarvi e comunque ciò non toglie che questo “signore” sia in gamba nel suo lavoro. Credo però che la moralità sia importante soprattutto per dare un senso a ciò che facciamo nel quotidiano, è inutile mettersi la giacca e la cravatta se non ci si è fatti la doccia!
    Io sono la moglie di suo fratello, noi non abbiamo nessun genere di rapporto con loro e da quando è così siamo finalmente una famiglia felice dopo che hanno provato a distruggerci con ogni mezzo per otto anni senza riuscirci :) passando sopra come dei carri armati a due bambini pioccoli.
    Il tutto per dirvi che non è tutt’oro quello che riluce e che la felicità stà veramente nelle cose semplici.(quelle vere però).
    Un abbraccio a tutti i cervelli in fuga…tranne che uno….quello tenetevelo :)

  39. pasquale Scrive:

    http://www.aise.it/italiani-nel-mondo/comunita/98617-a-massimo-mischi-il-qbig-awardq-delluniversita-di-eindhoven.html

  40. admin Scrive:

    Ciao Pasquale.. auguri a Massimo Mischi per l’importante traguardo raggiunto !

  41. Maria Cristina Giongo Scrive:

    Complimenti Massimo! Evviva!

  42. Delbert Scrive:

    Everyone loves what you guys tend to be up too. This type of clever work and
    reporting! Keep up the excellent works guys I’ve included you guys to my own blogroll.

  43. michele Scrive:

    ciao a tutti io sono un ragazzo di 20 anni diplomato e abilitato come odontotecnico sono stato 2 volte in olanda e me ne sono innamorato x la gente il posto molto tranquillo ecc.. volevo chiedervi se ho speranze di trovare lavoro come odontotecnico in olanda e sopratutto come devo fare ??? grazie in anticipo..

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline