Delft, le migliori attrazioni della città

Delft Olandese su in Bici

Delft, una bellissima cittadina, provate a passeggiare per i vari canaletti e per le stradine che li intersecano, ad entrare in uno dei caffè che si trovano nella bellissima piazza dove è ubicato il Comune, una maestosa costruzione del 1620, in stile rinascimentale. Di fronte si trova la Nieuwe Kerk, dove, nella galleria sotto al pavimento di marmo sono sepolti i reali olandesi. Può entrare soltanto la Regina ed i suoi più stretti familiari e viene aperta soltanto in occasione del funerale di un membro della famiglia reale. Qui si trovano altre 46 salme della famiglia degli Orange (membri della casa reale olandese) e oltre alla cripta mortuaria reale si potrà anche vedere un video sulla loro sepoltura.

Delft è infatti importante anche perchè è il luogo dove, Guglielmo d’Orange, il padre della nazione olandese, ha ricevuto una sepoltura principesca. Oggi si continua a cercare da quale angolo l’assassino abbia potuto sparare nell’averlo ucciso nel 1584. Nel museo Het Prinsenhof sono tutt’ora visibili i fori delle pallottole. Salendo sulla torre si può godere del panorama cittadino. Interessante è anche la piazzetta chiamata ‘Beestenmarkt’, (il mercato delle bestie) dove si può mangiare qualcosa di tipico.

Dal XVI° secolo la ceramica blu di Delft è il più importante prodotto di esportazione. Già 400 anni fa i ceramisti riproducevano con successo la porcellana cinese. Nelle fabbriche della Royal Delft è possibile assistere alla produzione e alla decorazione della cercamica secondo il metodo artigianale.

Sfizioso e curioso il mercato delle pulci, che da 600 anni, si svolge tra le strade e lungo i canali fioriti con i ponticelli.. si vende ogni tipo di mercanzia. Con un giro in battello della durata di 45 munuti da aprile ad ottobre, ogni ora, dalle 11 alle 17, ad un prezzo di Euro 6,50 a persona (ridotti a 3 per età fino a 12 anni) potrete visitare la città dall’acqua venendo a conoscenza delle diverse vicende, grazie ad una guida parlante diverse lingue.

Tra gli altri musei e attrazioni a Delft, da non perdere, oltre il Museo Het Prinsenhof (vicende di Guglielmo d’Orange e il Secolo d’Oro), il Legermuseum (Museo militare), la storia dei Paesi Bassi attraverso i secoli, il Science Centre Delft che scandaglia i molteplici aspetti del lavoro dell’Università Tecnica di Delft e mostra il posto che la tecnica e la scienza occupano nella società. Il Botanische Tuin TU Delft (Giardino Botanico dell’Università Tecnica di Delft) e l’ampia collezione di piante coltivate per scopi scientifici e didattici nel giardino e nelle serre.

Non perdetevi il centro di documentazione Vermeer, dove viene illustrato un affascinante itinerario alla scoperta della vita e dell’opera dell’artista, su come lavorava, le sue copie.
Johannes Vermeer è uno dei più noti pittori del Secolo d’Oro olandese. Il suo nome è indissolubilmente legato a Delft, la città in cui è nato nel 1632 e dove visse e lavorò tutta la vita. Il Centro Vermeer di Delft offre un viaggio visivo. Uno speciale itinerario a piedi condurrà i visitatori lungo i siti in cui il maestro della luce visse e lavorò. Il luogo che in quell’epoca fu un punto di ritrovo per i pittori è oggi la sede del Centro. Immergetevi nella Delft del 17° secolo, per vedere i campioni provenienti da opera dell’artista, andare in cerca del suo mentore e trovare le storie che si nascondono dietro i dipinti. Nello studio si vedrà come Vermeer si avvicinò al suo lavoro e come ha imparato la composizione della luce e del colore nei suoi dipinti. Il Centro di Vermeer si trova sul sito storico della ex St. Lucas Guild, in cui Vermeer è stato Decano dei pittori per molti anni.

In molti suoi dipinti, oggetti o dettagli sono nascosti specifici riferimenti ad ‘amare’. Nella mostra al 2° piano sono spiegati questi messaggi simbolici. L’opera lasciata da Johannes Vermeer (1632-1675) è probabilmente uno dei più piccoli nella storia dell’arte.

Vermeer ha lasciato solo 34 dipinti e non un singolo disegno. Fino ad oggi il suo lavoro ispira artisti, scienziati e milioni di appassionati d’arte. La sua visione su Delft viene considerata come una delle più belle viste sulla città e la più imponente del 17° secolo. Il piano mostra la cosiddetta ‘luce olandese’. La ragazza con l’orecchino di perla è stata anche chiamata la ‘Mona Lisa del Nord’. E ‘stato l’ispirazione per il romanzo di Tracy Chevallier che è stato girato di recente con Scarlett Johansson e che mostra un incredibile somiglianza alla pittura Vermeer.

L’artista fu il pittore di interni, dove le persone dipinte sono impegnate con le loro attività quotidiane. La lattaia, la lezione di musica sono tutte riconosciute come migliori dipinti olandesi. Camere, luce, armonia, calma e concentrazione. La luce proviene da sinistra riempie l’intera stanza e prende l’osservatore in un mondo che sembra reale come intoccabile. Momenti che, si rivelano, più si guardano i dettagli e la qualità.

Informazioni per i visitatori
Prezzo Ingresso: € 7,00
Bambini fino ai 7 anni: gratuito
Bambini da 7 a 14 anni: € 3,00
Studenti e Over 65: € 5,00
Le classi fino a 15 anni: € 3,00
Classi di età di 15 anni: € 4,00
Gruppi di minimo 15 persone: € 5,00

Ingresso gratuito al negozio di Vermeer e caffetteria Mechelen
Tour audio attraverso il Centro Vermeer: € 1,00
Vermeer tour attraverso il centro di Delft: € 1,00

Orari di apertura
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00.
Chiuso il 25 dicembre e il 1 gennaio.

Visita guidata gratuita
Ogni Domenica alle ore 10.30, il Centro di Delft di Vermeer offre una visita guidata gratuita in lingua inglese per un massimo di 15 persone. E’ sufficiente pagare la tassa d’ingresso normale.
Con il Vermeer Combi Ticket Vermeer e’ possibile visitare il centro didattico, la Oude Kerk (chiesa Vecchia, con la tomba del pittore), la Nieuwe Kerk e il Museo Het Prinsenhof a soli € 15,50. Inoltre si potrà ricevere una mappa con una interessante passeggiata attraverso il centro storico, un caffè o tè gratuito presso il Centro Vermeer Delft. I biglietti Vermeer Combi possono essere acquistati presso il Punto Informazioni Turistiche, Hippolytusbuurt 4.

Ecco alcuni locali ed Hotel che suggerisco:
Bistro de Pijpenla per una notte fuori maniera tradizionale olandese, un buon pasto in un ambiente accogliente bistrot sul canale nel centro storico di Delft.

Bistro de Pijpenla
Hippolytusbuurt 10
2611 HN Delft

Nel centro storico, l’City Cafe è il posto ideale per incontrare amici, colleghi o compagni di scuola, anche solo per un toast o assaggiare quello che è divenuto il loro famoso cappuccino. Con il bel tempo è possibile mangiare all’aperto sulla terrazza,
Con un gruppo di fino a 10 persone nel bar è possibile scegliere il pranzo della casa. Per gruppi più numerosi sono previsti menu più consistenti. Offrono accesso gratuito alla loro rete wireless Internet. Sono previsti regolari a spettacoli di musica del caffè e altri eventi, consultate la ‘Wagenda’. L’accogliente Sala De Cuyper, al piano superiore della struttura, è disponibile per cene private fino a 24 persone. Qui si possono festeggiare matrimoni, lauree, anniversari o eventi anche per lavoro, discussione, presentazione, formazione o incontro.

City Cafe
Stadscafé De Waag
Markt 11
2611 GP Delft

L’Hotel Delft Centre è un hotel nuovo di zecca con 9 piani e 92 camere ospiti. E’ stato arredato con una finitura elegante e lussuoso. Si trova a due passi dal centro storico della città di Delft sulla Koepoortplaats, che è localizzato ad est del centro della città. Questa posizione è ideale sia per il tempo libero che per viaggi d’affari. Sono previsti due parcheggi per tutti gli ospiti e visitatori. Tutto ciò che rende unica Delft è facilmente raggiungibile dall’hotel.

Le camere sono suddivise in diverse tipologie, sia con letti matrimoniali o singoli. Sono previste camere di lusso con balcone e suite. Sono inoltre disponibili camere comunicanti per ospitare grandi feste. L’hotel è disponibile anche per i disabili.

Il pacchetto Hotel Delft Centre Package al prezzo per persona di € 79,50, offre:

– 1 cena a tre portate in ristorante
– 1 parcheggio gratuito al Koepoort
– 1 notte
– 1 breakfast di lusso

Date uno sguardo al Virtual tour: Hotel Delft Centre Package.

Hotel Delft Centre
Koepoortplaats 3
2612 RR Delft, Netherlands

Se volete raggiungere l’Olanda con un mezzo veloce ed economico provate EasyJet.
Per maggiori info consultate: Holland.com e Zuid-Holland.

Ecco lo slideshow di Delft.

Delft Chiesa

Delft Panorama

Delft Olandese

Delft Olandese

Delft Vigilesse

Delft manifestazione

Delft Bandiere

Delft Campo di Calcio sul tetto

Delft Locale

Delft Simbolo Royal

Delft Royal

Delft Decoratrice al lavoro

Delft Decoratrice al lavoro

Delft Ceramica

Delft centro di documentazione Vermeer

Delft centro di documentazione Vermeer

Delft centro di documentazione Vermeer

Delft centro di documentazione Vermeer

Delft centro di documentazione Vermeer

Delft centro di documentazione Vermeer

Delft centro di documentazione Vermeer

Tag: , , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline