Ultime notizie dall’Olanda

Eindhoven

La nostra cara Cristina ci informa delle ultime novità in Olanda.. dalle prossime e imminenti elezioni politiche ai piccoli petegolezzi sui sovrani, alle manie e assudità di questi pazzi pazzi olandesi per i preperativi ai campionati di calcio.. fa persino i conti ai calciatori neerlandesi ! Ciao Cri.. buone vacanze a te..

Cari lettori di Blogolanda,
ecco le ultime notizie dall’Olanda. Mercoledi gli olandesi andranno a votare. Dopo la caduta del governo a causa della guerra in Afganistan (la Democrazia Cristiana voleva lasciare le truppe olandesi ancora un anno, mentre il partito socialista ne aveva chiesto il ritiro immediato) il premier Balkenende, in carica da otto anni,  è stato “costretto”alle dimissioni per l’impossibilità di raggiungere un accordo.

C’è grande tensione in questi giorni e molta attesa. Per chi voteranno gli olandesi?

Tutto tornerà come prima oppure ci sarà la ‘svolta Wilders’? Ricordiamo che Geert Wilders è il politico di destra che auspica la chiusura delle frontiere agli immigrati e che lotta contro gli integralisti islamici. E’ autore del cortometraggio Fitna che tante polemiche ha suscitato in tutto il mondo e che gli è valso la condanna a morte da parte islamica con l’accusa di essere blasfemo e di offendere una religione. Il film inizia con una pagina del Corano strappata. In varie città alcuni posters con la sua foto sono stati rovinati ; ad Eindhoven sono stati dipinti dei baffetti sotto il suo naso, tipo Hitler, tanto per intenderci.

La famiglia reale olandese, al centro di grandi polemiche per gli ingenti costi del suo mantenimento, ha dichiarato che quest’anno almeno si pagherà la barca che anni fa Beatrice ricevette in dono dal suo popolo. La manutenzione costa 400.000 euro all’anno. La famiglia reale olandese ha superato quella inglese aggiudicandosi il primato dei… reali più ricchi d’Europa (se non del mondo…); ed è l’unica a non pagare le tasse. Come ricorderete un anno fa un uomo disperato (e disoccupato) che si chiamava Tates Karst, cercò di gettarsi con la sua auto contro l’autobus della regina Beatrice che, insieme alla sua famiglia, stava attraversando la città di Apeldoorn in occasione della Festa della regina: era il 30 aprile 2009. La sua folle corsa fu deviata (forse da una moto) e l’uomo si schiantò contro un monumento adiacente falciando ben 7 persone che si trovavano sul suo tragitto. Morì lui e morirono anche le altre vittime innocenti di quello che ancor oggi non si sa se fu un attentato o un tentativo di suicidio. La famiglia reale rimase scioccata e fu proclamato il lutto nazionale. Oggi sul posto c’è una lapide speciale, che abbiamo fotografato per voi. Sulla striscia bianca sono impresse le parole di una bimba che ha perso il papà e la mamma in quel terribile incidente.

Campionati di calcio, l’Olanda si veste a festa. Le case hanno cominciato a mettere fuori le bandiere arancioni e vanno a ruba le magliette, i cappellini e i festoni dello stesso colore. Ecco un’assaggio…Indovinate di chi è la casa con un cappello arancione appeso fuori ? Forse guardando l’ automobile parcheggiata davanti… potrete “indovinarlo”.  Adesso facciamo un po’di conti in tasca ai calciatori olandesi; Ruud van Nistelrooy, 33 anni, guadagna 7,5 milioni di euro. Sono  625.000 euro al mese, 150.000 in una settimana! Nigel de Jong ( 25 anni) 8,1 milioni di euro.  Maarten Stekelenburg 1,75 milioni di euro (un poveraccio, si potrebbe dire!) Ibrahim Afellay 2, 1 milioni di euro. Mentre Clarence Seedorf dal Milan ha avuto ben 5, 2 milioni di euro.

E ci fermiamo qui…Adesso capiamo perchè  “le veline” italiane fanno a gara per aggiudicarsi un calciatore…

Termino con un’assurdità …olandese, che loro invece trovano molto creativa….Si tratta di giganteschi vasi di fiori messi in mezzo alla strada per frenare la velocità delle automobili. Come potrete constatare nelle immagini pubblicate, per evitare che in certe strade cittadine si superi la velocità di 50 km. all’ora…sono stati cementati i grossi contenitori che vedete fotografati. Il problema è che, se non ne conoscevi l’esistenza prima, potresti trovarteli di colpo davanti, per esempio di sera e finirci contro. Insomma, potrebbero rivelarsi più pericolosi che utili. Comunque siete avvertiti: quindi, se venite in Olanda con l’automobile, attenzione a questi ostacoli… per non tornare ammaccati o letteralmente “a pezzi” in Italia! Alla faccia…della creatività olandese!

Buone vacanze a tutti!

Maria Cristina Giongo
www.mariacristinagiongo.nl

Foto e testo sono di Maria Cristina Giongo e possono essere riprodotti solo citando autore e fonte di provenienza.

palloncini in contenitore

giganteschi vasi di fiori messi in mezzo alla strada<

tutto arancione

cinquecento

....

Tag: , , , , , , ,

32 Commenti a “Ultime notizie dall’Olanda”

  1. Hans Scrive:

    Ragazzi,

    Si, fra poco potremmo vedere il calcio finche non possiamo piu. Soltanto quando ‘gli arancioni’ raggiungono il finale rimarra’ la febbre.
    Non so ancora in quale maglia vestirmi lunedi prossimo, quando di giorno alle 13.30 comincia la partita Olanda-Danimarca, e di sera sara la partita tra Italia ( CAMPIONI !!!!!!!) e paraguay.

    Potrei vestirmi in tutte le due. Vedremo…….
    Per ora, tanti saluti,

  2. Emanuela Scrive:

    un bel mix tipo arlecchino per non fare un torto a nessuno :-)…

  3. miriam buffo Scrive:

    Be che dire intanto prima di tutto sicuramente brava Maria Cristina ancora una volta bell’articolo breve e conciso ma ricco di particolari,poi mi trovo stupita nell’apprendere che i reali Olandesi sono cosi ricchi non pensavo proprio li facevo piu’ parsimoniosi nelle spese e invece …… adesso capisco il vero significato del gesto del “folle” alla festa della regina che poi se vogliamo dirla tutta forse proprio tutto folle magari non era, forse era solo disperato e magari stufo di vedere certi lussi (certo non e’ giustificato il gesto) pero’ c’e’ il rovescio della medaglia.Invece trovo carini e allegri gli addobbi fatti per i mondiali dimostrano di tenerci molto alla loro nazionale non ci vedo niente di male sara’ che sono poco obbiettiva amando molto gli olandesi qualunque cosa fanno io approvo e anche quella dei vasi io vedo in giro tanta gente che guida e fa altre cose del tipo leggere il giornale,rovistare sul sedile di fianco ,aggiustarsi trucco e parrucco e varie senza prestare la minima attenzione alla strada cosi se sgarrano eccogli servito un bell’omaggio floreale.

  4. Piero Scrive:

    Ehi..Hans ! di vedere l’Olanda in finale…beh…lo sò è bello sognare…ehehehehe
    Dell’Italia e della sua figuraccia che farà ai mondiali,è meglio non parlarne…tanto si e no supereremo il primo turno…io se fossi in te mi vestirei solo di arancione,in fin dei conti te la godresti di più,perchè di soddisfazioni ai mondiali con quest’Italia ,te ne toglierai ben poche..
    Hola.

  5. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Un ringranziamento davvero di cuore per questo magnifico articolo che Hans e Cristina ci hanno dedicato.. nonostante i loro diversi impegni..

    Certo che quest’anno sarà proprio difficile individuare la squadra giusta..
    Mi piace quello che Miriam ha detto degli adobbi olandesi..

    Hans vestiti, come dice Piero ed Emanuela secondo un mix

  6. Francesco GuidOlanda Scrive:

    - Elezioni Olanda 2010: domani urne aperte per il nuovo Parlamento, liberali favoriti
    Olanda: stop al voto elettronico

  7. Francesco GuidOlanda Scrive:

    - Elezioni in Olanda: favoriti i liberali
    che propongono tagli da 20 miliardi

    L’Olanda alle urne per il rinnovo del Parlamento
    Olanda: elezioni, aperti i seggi

  8. Karen Scrive:

    Mi è piaciuto l’articolo di Cristina, brava! Tante verità, alcune vergognose….
    Gli Olandesi sono sempre stati fieri della loro Casa Reale, ma si stanno rendendo conto che sotto sotto c’è qualcosa che solo adesso sta venendo alla luce. Praticamente dopo che alcuni esponenti di partiti nella camera dei deputati cominciavano a fare delle domande al premier Balkenende, responsabile per il budget della famiglia Reale. La gente si storge il naso a sentire di alcuni costi della Casa Reale che alla fine devono essere pagati dai cittadini. Con la crisi che c’è e tutti i risparmi che devono essere fatti da governo e cittadini, sentire che solo il mantenimento di una barca (privata e quasi mai usata!) costa un capitale ogni anno allo Stato, ci viene da pensare ‘ma perché mai gle l’abbiamo regalata?! Dopotutto non l’hanno deciso i cittadini stessi, ma il governo a suo tempo. I tanti viaggi privati in aereo per tutta la famiglia (e sono tanti) che non gli costano nulla, la villa lussuosa per le vacanze che il principe ereditario voleva farsi costruire in un posto esotico africano, tutto a spese dei cittadini. Come se non avessero soldi per farlo da sè. Ogni membro della Casa Reale riceve una specie di ‘stipendio’ dallo Stato e naturalmente esente tasse. E non dimentichiamo il patrimonio che già possiedono per conto loro. Comunque la Regina lavora e lavora anche tanto, più dietro agli schermi perché noi cittadini non ce ne accorgiamo. Il Principe ereditario e consorte sono impegnati in molte organisazzioni internationali e hanno anche un compito di rappresentazione nelle varie occasioni, ma da parte di tanti cittadini olandesi si sente dire negli ultimi tempi “c’è un limite a tutto”. Alcune cose sono già state cambiate nel frattempo e dove possibile ridotti alcuni costi.
    Ed entro breve l’Olanda avrà, dopo quattro regine, di nuovo un Re. Vedremo come andrà poi ;-)
    Il colore della Casa Reale è arancio, da uno dei cognomi della famiglia (Oranje), colore che usa anche la nazionale di calcio, ed è da un pò di tempo che gli Olandesi hanno preso il ‘morbo’ dell”Oranje-gekte”, pazzia d’arancio. Potessi allegare delle foto qui vi farei vedere fino a che punto alcuni riescono ad arrivare con questa pazzia. Cristina, casa tua è decorata in modo molto modesto in questo senso :-) Comunque, per una buona parte degli olandesi questo decorare in modo esoso è troppo, esaggerato, ridicolo… Ecco di nuovo i nostri radici calvinisti che chiamono alla moderazione. Non sono particolarmente amante del calcio, ma quando gioca la squadra d’Olanda in campionati Europei o mondiali guardo sempre. Naturalmente in compagnia di altri olandesi della mia città in Italia e qualcosa di arancio adosso è d’obbligo. Mangiamo dolci fatti in casa colorati di arancio e beviamo oranjebitter, mettiamo le bandierine rosso-bianco-blu negli stuzzichini etc. Nonostante 30 anni all’estero (in questo caso Italia) ci sentiamo ancora molto olandesi, specialmente in occasioni come queste. Aspetto con ansia il 14 giugno! Prima l’Olanda e poi più tardi l’Italia. Senza dubbio tiffiamo prima per l’Olanda e poi per l’Italia. E se dovessero arrivare in finale insieme?….

  9. Rosy Scrive:

    Bel commento Karen!

  10. Francesco GuidOlanda Scrive:

    - Elezioni Olanda, avanza la destra xenofoba
    Olanda, un parlamento bloccato che va a destra
    Olanda: i liberali al governo, ma con chi? Dipende da Wilders
    L’Olanda svolta a destra
    Olanda, i liberali vincono per un seggio
    Sfonda la destra xenofoba: terzo partito

    L’Olanda sceglie i liberali, ma a festeggiare è la destra xenofoba di Geert Wilders
    Olanda, ex premier lascia partito
    Vincono di un seggio i liberali conservatori di Rutte, che sarà premier. Ma il grande balzo è dello xenofobo antislamico Wilders. Sui di lui i sondaggi della vigilia hanno sbagliato.
    Olanda, Elezioni, i Liberali vincitori ma xenofobi avanzano

  11. Giulia Scrive:

    Karen: non credo sia la casa di Cristina. Se lo fosse allora non sarei l’unica italiana in tutta Amsterdam Noord :P Cristina fammi sapere se davvero vivi li che allora ci si incontra :)

  12. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Ciao Giulia.. Cristina vive ad Eindhoven.. al momento è in viaggio.. tornerà a fine settimana..

  13. Karen Scrive:

    Francesco, non mi tentare con la politica qui ;-) Ho letto anche i giornali Italiani stamani, pure quelli degli altri paesi EU per aver un’idea come guardano adesso ad un Olanda molto meno tolerante…. Aspettiamo e vedremo che succederà. E’ ancora presto per sapere che tipo di governo l’Olanda avrà.

  14. Karen Scrive:

    Grazie Rosy, per il complimento. Il pezzo ha un sacco di errori. Mentre scrivo non me ne accorgo, ma una volta pubblicato e rileggendo quello che ho scritto vedo dove ho sbagliato. Ho sempre tanto da fare e faccio tutto in fretta e furia ;-)

  15. Emanuela Scrive:

    leggendo i giornali italiani e sentendo qualsiasi telegiornale si sente solo ed esclusivamente dire destra xenofoba, avanza il partito xenofobo, paura per l’estrema destra xenofoba….
    mannaggia a questi giornalisti, ma si sono mai chiesti come mai tutto questo assenso? ma perchè invece di fare gli articoli in Italia, prima non vanno ad informarsi in quella nazione?
    Wilders farà la stessa fine di Fortuyn, verrà bollato come xenofobo e si parlerà solo di questo tema, senza fare riferimento ad altri discorsi che farà.
    Io spero tantissimo che l’Olanda sia un esempio per l’Italia e che soprattutto si riesca a capire sì permissivismo ma il troppo stroppia sempre!
    non è possibile non essere padroni a casa propria e se si ammazza un ladro si va il galera per il resto della propria vita e questo invece se la spassa coi nostri soldi che ha rubato!!!
    magari anche qui in Italia un Wilders così. Bossi + Wilders italiano = sai che accoppiata e che pulizia si farebbe!?!

  16. Piero Scrive:

    L’ITALIA NON SARA’ MAI COME L’OLANDO…NOI ABBIAMO UNA COSA CHE LORO NON HANNO…IL VATICANO….eheheheehehe
    ( in tono sarcastico )
    Detto questo veniamo alle cose serie…
    Fra’….Bianca….Cri…ecc.ecc. la nostra cara amica Gloria ha subito un brutto incidente domestico ed è costretta a stare a letto per un paio di settimane ( salvo alzarsi solo per motivi fisiologici)…ne avrà per un mese.
    Chi ha il suo n. la può contattare come ho fatto io…
    Ciao

  17. Bianca Scrive:

    Ho sentito Gloria qualche giorno fa al telefono con mio grande piacere… auguri Gloria, riprenditi in fretta!

    B.

  18. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Karen ha scritto:
    >> Francesco, non mi tentare con la politica qui
    ehh .. no per il momento mi limito a riportare solo le notizie dei maggiori quotidiani italiani.. am solo per lasciare una traccia sul blog

    Emanuela.. credo che dicano questo perchè è un evento storico (anche se ormai il trend è partito già da qualche anno addietro) il cambiamento di rotta rispetto alla tolleranza che da secoli ha caratterizzato i Paesi Bassi.. ma probabilmente i giornalisti non hanno capito a fondo le finalità di Wilders.. ma di questo, se vorrà, ce ne parlerà Cristina al suo ritorno.. giornalista professionista.. una delle poche italiane che riesce a intervistare Wilders

    Piero.. se puoi.. fai gli auguri di pronta guarigione a Gloria da parte di tutti noi..

  19. Piero Scrive:

    Certo…Fra’ …riferirò….

  20. cristina Scrive:

    Cara Giulia, e cari tutti.

    Ebbene sì, la casa nella foto con gli addobbi arancioni è proprio la mia! E i festoni li ho messi io; se poi l’Olanda perde e l’italia va avanti metto quelli azzurri, come ho fatto durante gli ultimi mondiali. E nel mezzo le due bandiere!!!!!!! Italiana ed olandese.

    Però non abito ad Amsterdam ma ad Eindhoven.

    Ciao, ciao.

    Cristina

  21. Francesco GuidOlanda Scrive:

    - OLANDA: REGINA INCARICA RUTTE, VALUTA GOVERNO CON ESTREMA DESTRA
    Olanda, La regina invita a formare governo con l’estrema destra

  22. alessandra Scrive:

    Francesco: io credo che invece i giornalisti abbiano capito bene Wilders. Tu l’hai visto Fitna? Lo sai che paragona il Corano al Mein Kampf? Come pensi che possano sentirsi i cittadini olandesi di origine marocchina e turca che lavorano e pagano le tasse?

  23. Hans Scrive:

    Torniamo al primo commento:

    Abbiamo vinto 2-0 contro la Danimarca, poh, popopopohh,…
    stasera prendo una birra per festeggiare.

    tanti saluti, Hans

  24. Karen Scrive:

    Grande partita!!! Evviva i ragazzi di Oranje!
    Non capisco perché i giornali italiani continuano a ripetere che il PVV sarebbe di estrema destra…. L’ha detto pure Mark Rutte l’altro giorno, non è così a destra come si potrebbe pensare, anzi. A parte il fatto che hanno espresso nel passato più di una volta dei sentimenti anti-islamici (più degli slogan si potrebbe dire), hanno un programma molto più sociale rispetto alla VVD e anche su questo dovranno mettersi d’accordo al tavolino poi. Vedremo…

  25. Simone Scrive:

    Caro hans…non cantate vittoria…
    no scherzo…ragazzi ieri sera ero a Stoccarda al concerto degli Ac Dc…(in 24 ore 1000 km …andata visita alla citta concerto alla sera e ritorno di notte..in macchina..) e tutti suonavano i clacson come se la germania avesse vinto i mondiali..tutto per un 4 a 0
    Quindi Hans ha ragione..una birra si..ma niente di piu per ora..
    Non parliamo di quando ho sfoggiato la bandiera italiana al concerto…ci guardavano tutti malissimo..e mi spiace..ma da ieri ho un opinione diversa sui tedeschi..molto rigidi..e l’ho appurato in tante cose..
    Naturalmente io tifo ITALIA..sempre e comunque..ma se non dovessimo andare lontano..FORZA OLANDA..che se lo merita…
    Cristina sei una grande…quando ci fai vedere te tutta vestita di arancione?
    A presto con i commenti della partita di stasera!!

  26. alessandra Scrive:

    Degli slogan, dici Karen? Fitna è uno slogan?
    I giornali italiani scrivono che è di estrema destra? E l’Onu che condanna Fitna sono i giornali italiani? E lui che propone al Parlamento Europeo di buttare fuori i Bulgari e i Rumeni ha un comportamento di sinistra?

  27. Karen Scrive:

    @ Alessandra, con gli “slogan” intendevo quello che urlava ogni tanto in parlamento, tipo “kopvoddentax”… Bulgari e Rumeni che delinquono dovrebbero infatti essere rimpatriati. Perché riempire le prigioni in Olanda, che già sono strapiene e tutto questo a spese dei cittadini in fondo.
    Dal tuo commento mi viene da pensare che tu non abbia neache mai letto il programma elettorale del PVV. Guarda che non sono una fervente sostenitrice del PVV, sono una liberale da sempre, ma le continue insinuazioni ‘cattive’ all’indirizzo di Wilders mi urtano un tantino ;-)

  28. alessandra Scrive:

    Karen: dal tuo commento capisco che non sei informata delle dichiarazioni di Wilders. Lui non voleva cacciare via rumeni e bulgari che delinquono, bensì voleva cacciar via la Bulgaria e la Romania dalla comunità europea. Uno che dice queste cose, uno che è antislamico, non è nè di sinistra nè tantomeno liberale ;-)

  29. Karen Scrive:

    @Alessandra, mi pare che sottovaluti Wilders e le sue esclamazioni, che più che altro erano provocazioni. Delle volte, per cambiare le cose bisogna farsi sentire, anche in modo inappropriato e provocando. Un fatto è che l’EU come è composta adesso l’hanno voluto far crescere troppo in fretta. Ed i frutti amari stiamo già raccogliendo….

  30. cristina Scrive:

    Ragazze, io Wilders l’ho intervistato tre volte ( nel mio sito, http://www.mariacristinagiongo.nl ) potete trovare tutte le interviste, anche tradotte.).
    Non condivido il tono provocatorio con cui ha iniziato la sua battaglia e ogni religione va rispettata, ovviamente se non incita alla violenza; ma lui stesso mi ha detto che DOVEVA gridare per farsi sentire e solo “provocando”, in Olanda, lo avrebbero ascoltato e forse considerato.

    Per il resto è un uomo molto gentile ed umile, ben diverso da quello che sembra in televisione, che convive ogni giorno con la paura di essere ammazzato; basta leggere i messaggi che ha ricevuto e che conserva nel suo computer…Da far venire i brividi!

    Delle idee che porta avanti condivido quella di destinare più denaro agli anziani ed handicappati piuttosto che a chi vive alle spalle di tutti con gli assegni sociali e sta benissimo; e ….può benissimo trovare lavoro.

    Infine per aver scritto su di lui ( senza esprimere giudizi personali) mi sono beccata anch’io una minaccia di morte da “qualcuno”in Afganistan che ha pure oscurato il mio “giornale online”.

    Questa è la mia esperienza personale e diretta
    Cristina

  31. Karen Scrive:

    Tanto di cappello Cristina! Per le interviste con Wilders e per il tuo coraggio a pubblicarle. Viviamo in un mondo pazzo, ma se c’è una cosa a cui la gente in Olanda tiene è la libertà di pensiero e di parola e guai a chi ce la tocca!

  32. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Olanda, successo liberali per 1 seggio Gli anti-islamici sono il terzo partito

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline