Amsterdam. Il nuovo artedesign’otel del Hotel Park Plaza

Amsterdam. Il nuovo artedesign’otel del Hotel Park Plaza

Aperto ad Amsterdam il nuovo artedesign’otel del Hotel Park Plaza, una nuova generazione di struttura ricettiva che unisce uno stile architettonico originale ispirati all’arte.

Localizzato di fronte alla Stazione Centrale della capitale olandese, l’esclusivo artedesign’otel dispone 107 stanze, uno spazio espositivo interno di 300 metri quadri.
L’area adiacente all’hotel, e’ parte integrante del design concept, offre uno spazio polifunzionale con ristorante, bar e lounge. Già accessibile dalla fine della scorsa estate, presenta l’installazione permanente e interattiva più grande d’Europa, progettata e creata appositamente dall’innovativo studio Present Plus, meglio conosciuto per il suo servizio di condivisione file We Transfer.
La cucina offre piatti preparati con ingredienti provenienti da tutte le aree del Mediterraneo che possono essere ordinati all’interno di tutta l’area. Il suo bar invece serve un’ampia varietà di cocktail, birre artigianali selezionate, una gamma di vini e distillati selezionati. Il tutto accompagnato dalla musica dei DJ che saranno ospitati ogni settimana per diverse serate.
Propone inoltre un programma artistico e culturale divertente ed eclettico, periodiche proiezioni cinematografiche, eventi pop-up, installazioni d’arte, degustazioni e tanti altri eventi. La galleria ospiterà esposizioni durante tutto l’anno, offrendo uno spazio multifunzionale che ben si adatta ad essere utilizzato per vari scopi.
Al centro, visibile da ogni angolazione, una tela dalle dimensioni di 12×6 metri permette la proiezione dei contenuti artistici di Present Plus. Questa piattaforma d’arte visiva in continua evoluzione offre l’opportunità unica, ad artisti e designer locali e internazionali, di esporre le proprie creazioni in un ambiente esclusivo.
Gli interni sono firmati Eyal Shoan. Il design slanciato e moderno integra elementi naturali, come legno e vetro, con elementi dall’aspetto più ‘industriale’ come pavimenti in cemento e pilastri in acciaio nero.

La prima esibizione a cui l’hotel ha deciso di dare spazio è quella dell’Atelier Van Lieshout.
Conosciuto a livello internazionale, l’Atelier esprime le visioni creative del suo proprietario, Joep van Lieshout, che rompe gli schemi creando oggetti che condensano arte, architettura e design. Collocato nella top 5 dei migliori artisti olandesi del 2012 dal settimanale olandese Elsevier, l’Atelier van Lieshout produce vera arte globale e vanta tra i suoi clienti importanti musei e collezionisti d’arte. Le tematiche sulle quali l’Atelier si concentra riflettono elementi e visioni concettuali, sociali, funzionali e non. Uno dei temi più conosciuti è Course of Life, al quale si ispirano i 120 oggetti d’arte collocati negli spazi comuni e nelle stanze dell’art’otel Amsterdam.

Via Holland.com

Tag: , , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline