L’Aja, città internazionale di pace, diplomazia e giustizia

L'Aja Tavolini

Seconda città più grande nei Paesi Bassi, dall’atmosfera animata e amichevole, l’Aja offre ai visitatori una combinazione di piacere da spiaggia e vita moderna cittadina. Da qui è possibile raggiungere facilmente con i mezzi pubbici spiaggie e il centro. Sede del governo olandese, è caratterizzata da corsi spaziosi, parchi, palazzi e piazze, ma anche da tanta cultura con musei, teatri, concerti, manifestazioni di arte e altri eventi. Oltre a 400 ettari di verde la ricoprono. E’ per questo che viene chiamata la città più grande olandese europea del verde. E’ sede del governo, della residenza reale, oltre ad essere città internazionale di pace, diplomazia e giustizia. Qui sono localizzate oltre 100 ambasciate e consolati. Dispone di zone di turismo sul mare, quali Scheveningen e Kijkduin, riuscendo ad offrrire nuovi stili, cucina esotica e pesce olandese. La capitale politica e’ localizzata a 45 minuti da Amsterdam e a 30 minuti da Rotterdam. L’aeroporto di Den Haag è accessibile via RandstadRail. Disponibile l’airport shuttle per i trasferimenti.

Attrazioni e Musei
Sei secoli di arte offrono una varietà classica di musei, tratri e festival per l’intero anno, bella la sua vista del lago reale con il parlamento olandese e 8 secoli di storia. Il Mauritshuis possiede 100 pezzi migliori d’arte olandese: la vista di Delft, lezione di Anatomia di Rembrandt, la ragazza con la perla. Fantastico il Madurodam, l’Olanda in miniatura. L’Arts Holland guida l’utente attraverso il bellissimo paesaggio culturale olandese. Ha scelto la crème de la crème dei luoghi e degli eventi culturali e mira a posizionare l’Olanda al centro dell’attenzione internazionale culturale e a consentire ai visitatori di scoprire la qualità, la densità e la ricchezza delle arti olandesi, il patrimonio, musei, design, moda, teatro e altro ancora.
In estate sarà completamente rinnovato il Panorama Mesdag, dove è possibile ammirare una tela da 120 mt x 14 mt che mostra un vecchio panorama del Mare del Nord con le dune di Scheveningen del secolo scorso.
Il Escher in hetpaleis a l’Aia celebrerà 10 anni. Interessante Museo che, ricavato in uno storico Palazzo utilizzato dai Reali d’Olanda, raccoglie le opere di Maurits Cornelis Escher, famoso artista grafico olandese vissuto dal 1898 al 1972. Questo artista si è caratterizzato per una ricerca, attraverso una grafica elegante e illusionistica, sui temi dell’infinito e dell’eternità, aiutato dalla tecnica matematica della tassellazione. Questo museo è tra i pochi non ricompresi nella Museumkaart.
Il Gemeente Museum è una pietra miliare in di arte contemporanea e architettura. Il museo possiede una vasta collezione che abbraccia i campi dell’arte moderna, della moda, delle arti decorative e strumenti musicali, arte visuali, moda, e lavori di Mondriaan.

Come una perla nella sabbia, il Beelden aan Zee si nasconde tra le dune di Scheveningen. Il museo è stato fondato nel 1994 da Theo e Lida Scholten, e si concentra esclusivamente sulla scultura moderna e contemporanea internazionale. Beelden aan Zee è un museo privato, sostenuto da un folto gruppo di volontari entusiasti e dotati di supporto strutturale, oltre che da un’associazione di amici. Grazie alla sua politica artistica, il museo organizza numerose altre attività culturali che hanno dato un posto speciale nel clima internazionale de L’Aia. La prima scultura nella collezione fu acquistata dai fondatori Theo e Lida Scholten, nel 1966. Il museo Beelden aan Zee detiene ora circa mille sculture e parecchie centinaia di medaglie. La maggior parte delle sculture sono della seconda metà del ventesimo secolo. Sono presenti sculture di grandi e piccole dimensioni, realizzate da scultori famosi e meno famosi provenienti da tutto il mondo, prodotte da una grande varietà di materiali.
L’architetto olandese Wim Quist ha progettato il Museo Beelden aan Zee. L’edificio, con una forma di base di due grandi cerchi, è scavato nella duna e volge le spalle al caos dell’ affollata spianata dei Paesi Bassi. Il centro dell’edificio è coronata dalla storica Pavilion Von Wied, commissionato dal re Guglielmo I° e costruito nel 1826. Senza impedimenti, le dimensioni naturali luminose e spaziose sono caratteristici del museo che è strutturato in sale, cortili e terrazze su diversi livelli. Tutti i materiali utilizzati, cemento, granito italiano, faggio e pino americani, sono stati selezionati per il loro colore sabbia.

Ad Haagshi Storisch Museum, residenza una volta degli arcieri di San Sebastiano Guild met, è oggi il Museo Storico. Il museo al Hofvijver mostra la storia e lo sviluppo de l’Aja. Bellissimi paesaggi urbani tra cui Jan van Goyen e Jan Ten PC Compe La Farque e oggetti come un baldacchino d’argento fanno vivere le storie della famiglia reale, i fratelli de Witt e Johan van. E’ presente una collezione permanente e mostre temporanee tipiche degli aspetti dell’Aja del passato al presente.

Shopping
L’Aja e’ la città storica per lo shopping, attorno alla Spuistraat e Grote Marktstraat potete trovare i migliori brand di moda. E’ anche una zona da vivere a piedi. Prendete i trasporti pubblici o parcheggiate l’auto nei pressi della metropolitana e camminate nella città.
I Negozi della Noordeinde sono le boutique di moda, gallerie, negozi di antiquariato. La via Prinsestraat nello storico Hotkwartier, dietro la Grote Kerk è il luogo in cui emerge l’aspetto trendy fashion di L’Aja. Qui potete trovare negozi di design e di accessori vari oltre a gallerie come Puurr, Donna Tienda e Wwen.
A Hofkwartier i vicoli sono pieni di negozi, boutiques, barbieri, ristoranti, bar, negozi di antiquariato e di interior design oltre a tante altre sorprese. Il Hofkwartier (zona Tribunale) è perfetto per fare proprio questo. Belle strade con vecchi ciottoli a due tetti spioventi fanno impressione persino ai big e vi porteranno indietro nel passato. In tutto questo quartiere straordinario potete trovare tanto fascino. Ad esempio, date un’occhiata in una delle piccole boutique, concedetevi un nuovo taglio di capelli alla moda o sentite il lusso della bella lingerie.
I centri commerciali sono dislocati nel centro della città attorno al ‘Grote Marktstraat’. Altri negozi si trovano lungo la ‘Spuistraat’, ‘Venestraat’ e ‘Hoogstraat’. Passeggiando per queste strade, non perdete l’atmosfera piacevole del quartiere dello shopping ‘Haagsche Bluf’ il passaggio e il centro commerciale più bella e antico in Olanda.
Il ‘Denneweg’ e il ‘Frederikstraat’ offreono un perfetto connubio di haute couture, boutique piacevoli e negozi di moda. E ‘anche un luogo splendido per rilassarsi dopo ore di shopping in quanto è sede di alcune delle più belle sale da pranzo e più belli ristoranti.
‘Noordeinde’ merita una menzione speciale. Ciò che manca nella moda, non fa per l’arte. Questa strada ha la più alta ‘densità’ arte in Olanda ed è ricco di gallerie d’arte e antiquariato (libri). Hague Bluff è un piccolo centro commerciale. Specializzato in negozi di abbigliamento e splendidi fabbricati con faccecciate che replicano le costruzioni monumentali presenti nella stessa città e a Delft. Il centro commerciale ha l’ingresso rivolto al ristorante ‘t Hooft Goude, dove un tempo sorgeva un antico cinema. Dietro si trova la galleria di negozi Pasadena. Entrando in una sorta di cortile interno si raggiunge un cortile con negozi, bar e una fontana antica francese. Al primo piano si trova una grande terrazza sul tetto. I negozi sono aperti 7 giorni alla settimana.

Ristoranti

Con i suoi 115 anni, Haagsche Passage è la più antica galleria d’Olanda. Il centro commerciale offre negozi di moda e non solo. La suggestiva architettura crea un’atmosfera davvero unica per un centro commerciale. Ristoranti: italiani, francesi, messicani, cibi asiatici; sushi . La città è la capitale dela cucina indiana. Per questo è nominato la finestra indiana.

Roodenrijs Meesterbakker è il nuovo market di torte con caramello. Pane Polder è un nome collettivo per un certo numero di tipi unici di pane multicereali, appositamente sviluppati per e dai fornai! I Pane Polder hanno una caratteristica, la struttura ariosa e sono pieni di cereali e semi. Per questo hanno un sapore delizioso e sono una ricca fonte di materiali alimentari.

Al Mien caffè si può fare una colazione pranzo.. qui si può godere di un modo rilassato di prima colazione, caffè o pranzo.

Nel centro de L’Aia si trova il ristorante Marrakech. Una volta entrati ci si trova nella medina di Marrakech. Il ristorante è completamente arredato in stile marocchino, con fontane, piastrelle a mosaico, lampade in ottone panchine, pittura marocchina e patio. Sembra una favola di 100 e una notte. E’ possibile gustare l’autentica cucina marocchina 6 giorni a settimana. Qui si può gustare l’atmosfera orientale.

Miller è il nuovo hotspot dell’Aia. Mangiare, bere e ballare con stile! Il Plein a l’Aia è un’altra struttura di ristorazione. A Millers si può non solo gustare un delizioso pranzo, un aperitivo o una cena gustosa, per questo è diventato un nuovo hotspot. Il Millers può essere un ambiente elegante e accessibile per una serata speciale.

Il ristorante indonesiano Garoeda presenta un pezzo di Indonesia nei Paesi Bassi. Tutto questo nel clima di ‘Tempo Doeloe’.
Il Grand Caffè Deuxvilles, ristorante del 1665, ha una tendenza, interno colorato. Il cibo è mediterraneo, con una miscela moderna di ingredienti orientali. Altri consigliati sono: il Max Restaurant e il ristorante italiano Impero Romano.

Fast Scheveningen F.A.S.T. (Free Terrain Surf Architecture), un villaggio di surf originale a Scheveningen! Un ostello sulla spiaggia, campeggio e camper, bar, ristorante, negozio e lezioni di surf, la conservazione a bordo, spazi per riunioni uniche, il Museo F.A.S.T. ha tutto!

Beach Stadion

Per altre info consultate den haag e Scheveningen denhaag, Holland.com e Denhaag Marketing.

Tag: , , , ,

2 Commenti a “L’Aja, città internazionale di pace, diplomazia e giustizia”

  1. Olandesina76 Scrive:

    Sottoscrivo tutto,in pieno,l’eleganza di Den Haag anche detta dai locali The Hague, è piacevole e rilassante…aggiungo solo per chi amasse gli animali,uno sguardo al parco proprio di fronte alla stazione Centraal,uno spazio verde dove pascolano felici cerbiatti e coniglietti,scoiattoli e le immancabili papere,con lo sfondo dei grattacieli moderni…

  2. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Ho avuto la tua stessa impressione.. che bello riviverla nelle tue parole ..

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline