Vincent van Gogh e il Naturalismo

Amsterdam Van Gogh Museum, Insegna

Fino al 16 gennaio 2011, si terrà al Van Gogh Museum di Amsterdam, una mostra intitolata ‘Illusioni di realtà: il Naturalismo in pittura, fotografia e cinema dal 1855 al 1918′. Nel corso dell’esibizione il naturalismo sarà presentato sotto diversi aspetti: la tecnica pittorica, le tematiche affrontate, le reazioni di critica e pubblico. Oltre cinquanta opere di dimensioni spesso enormi saranno in mostra nell’ala espositiva.

Vincent van Gogh era un grande ammiratore di pittori naturalisti e spesso elogiava i loro motivi e metodi di lavoro nelle lettere al fratello Theo. Egli ha anche raccolto una vasta collezione di illustrazioni di dipinti di questi artisti che ha studiato innumerevoli volte e che sono state una grande fonte di ispirazione. Le illustrazioni che sono state raccolte dall’artista ora appartengono alla collezione del Van Gogh Museum. Una selezione di essi verrà mostrato al secondo piano. Inoltre saranno mostrate una serie di opere in cui egli riflette sulla vita quotidiana (cosi’ come fanno i pittori naturalisti) a modo suo.

Per la prima volta, la retrospettiva artistica del Naturalismo verrà presentato in una mostra completa. Nell’ultimo quarto del 19° secolo, il naturalismo era uno dei movimenti pittorici dominanti. Questo stile fotografico era trasgressivo e al tempo stesso distintamente omogeneo, sia che si trattasse di artisti finlandesi, ungheresi, francesi o statunitensi. I temi da rappresentare erano quelli del quotidiano ‘moderno’ della vita con operai, contadini, nobiltà, la borghesia: tutte le classi sociali trovavano spazio.

I temi centrali del naturalismo includono quindi lavoro (terre, città e industria), la religione e la gioventù. I pittori hanno spesso semplice oggetto contadini o la dura vita dei lavoratori nelle città. Lo stile della pittura era molto dettagliato. I soggetti di questi dipinti dovevano essere accuratamente ricostruiti e una storia, anche attraverso un messaggio moralistico. Spesso erano gli stessi temi che lo scrittore Emile Zola nei suoi romanzi naturalistici aveva già descritto.
L’esposizione mostrerà anche alcune clip del film basato sulla letteratura dello stesso Zola. Questi frammenti mostrano lo stretto rapporto visto con i quadri naturalistici che sembrano venire così dal vivo.

Via www.holland.com

Tag: , , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline