L’Amsterdam Canal Race

Amsterdam Canal Race

Il 9 ottobre 2010 avrà luogo la ventiquattresima edizione dell’Amsterdam Canal Race, una competizione di oltre 24 km. Il percorso inizia e termina ad Oosterdok nei pressi del Scheepvaartmuseum, il Museo Marittimo e correrà attraverso il centro di Amsterdam. Il punto più lontano è lo Stadio Olimpico. La manifestazione parte dal 1986 ogni Sabato della seconda decade di ottobre. Il numero dei partecipanti è cresciuto nel 2009 da 35 squadre alle 140 imbarcazioni composte da otto rematori e un timoniere.

A causa del transito dei battelli da crociera e degli angusti passaggi sotto ai ponti questa folcloristica gara richiede grande esperienza. Interessati e tifosi potranno assistere all’evento, seguendola per quasi tutto il percorso dal bordo dei canali.

Ecco la PhotoGallery, la foto della mappa.

Come ha annunciato l’Organizzazione Mondiale delle Nazioni Unite il 1 agosto 2010, l’Unesco ha sancito i canali di Amsterdam Patrimonio mondiale dell’umanità, è l’ottavo sito dei Paesi Bassi ad avere questi riconoscimento tra i quindici sparsi in tutto il mondo.
L’eccellente rete di canali ad archi concentrici, opera di ingegneria idraulica realizzata a ovest e a sud del centro storico e del borgo medievale è riconosciuta da tutti e sin dal passato uno splendido modello avanzato di pianificazione urbana da un punto di vista architettonico.

Grande espressione della potenza economica, politica e culturale di Amsterdam durante il periodo del Secolo d’Oro, i canali furono costruiti tra la fine del sedicesimo e l’inizio del diciassettesimo e oggi vengono visitati ogni anno dal 38% dei visitatori stranieri.
Il labirinto d’acqua permise di espandere il centro abitato e cambiarlo in città porto, riempiendo di terra gli spazi tra un canale e l’altro e prosciugando le terre paludose, la base quindi per uno sviluppo architettonico inconfondibile e omogeneo.
Il labirinto è visibile a colpo d’occhio tramite una vista dall’aereo mentre si atterra all’aeroporto di Schiphol, più difficile è accorgersene se si passeggia in bicicletta tra le piccole dighe e i canali. Hippy ed ecologica, caotica e romantica, la Venezia del nord ad agosto vive soprattutto all’aperto tra concerti come il Grachtenfestival, la kermesse dedicata alla musica classica, eventi nautici, rassegne cinematografiche e teatrali.

Via www.holland.com e www.repubblica.it

Tag: , , , ,

2 Commenti a “L’Amsterdam Canal Race”

  1. Amsterdam, il Grachtenhuis Museum. Il museo delle case lungo i canali | BlogOlanda Scrive:

    […] e animazioni, fornisce il punto di partenza ideale per acquisire familiarità con questo pezzo di fama mondiale del patrimonio culturale e storico entrato a far parte dell’UNESCO dal 1 agosto del 2010. Si potrà infatti assistere […]

  2. L’Amsterdam Canal Race 2011 | BlogOlanda Scrive:

    […] ottobre 2011 si svolgerà la 25° edizione dell’Amsterdam Canal Race, una competizione di oltre 24 km. Il percorso inizia e termina ad Oosterdok nei pressi del […]

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline