Amsterdam Vondelpark Open Air Theatre, un Teatro frizzante all’aperto e gratuito

Vondelpark Open Lucht Theater

Dal 6 giugno al 29 agosto 2010, come ogni estate, e per tre giorni alla settimana, dal Venerdì alla Domenica, il Vondelpark Open Air Theatre di Amsterdam organizza tre mesi di un vasto programma (il Vondelpark Openluchttheater) diversificato tra spettacoli musicali e teatrali per adulti e bambini, danza e cabaret, concerti di jazz, pop e musica classica, altre iniziative musicali e culturali, pomeriggi divertenti e notti latino americane. Un vero e proprio teatro frizzante all’aperto e gratuito..

Il Vondelpark, vicino a Leidseplein è un rifugio per tutti coloro che vogliono fuggire dal trambusto della città ma in questo periodo, dal 1970, è in grado di offrire molto di più.

Ecco le foto del 2009, giusto per avere un’assaggio di quello che potreste vivere se decidete di partire per l’Olanda.

Tag: , , , , , ,

8 Commenti a “Amsterdam Vondelpark Open Air Theatre, un Teatro frizzante all’aperto e gratuito”

  1. Emanuela Scrive:

    io credo che queste notizie dovrebbero venire comunicate anche alle agenzie viaggio e sai perchè Francesco? quasi tutti quelli che vanno in Olanda, ci vanno per due motivi: i ragazzi per lo sballo… e le famiglie e a dir la verità poche per l’elevato costo, per una vacanza alternativa tra mulini, biciclette e boathouse tra i canali.
    ma pochi sanno che Amsterdam non è solo cannabis e quartieri a luci rosse…
    ti parlo da italiana in primis in quanto sentivo molti che ne parlavano e poi da aganete di viaggio dove ho venduto il 99% di pacchetti viaggi (volo+hotel) a giovani un po’ particolari, coppie così così, ed il restante 5% a persone che volevano apprezzare un’Olanda diversa e più ecologica, fuori dal circuito turistico.
    chi sa di tutti questi appuntamenti? pochi pochi e solo chi, come in questo blog, viene informato da te….

  2. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Grazie Emanuela.. sia per il riscontro da parte di una professionista dei viaggi come te.. sia per aver messo in evidenza questo aspetto importante.. ed è quello che mi sono sforzato di dire con L’Olanda non è solo Amsterdam. Non perdetevi le incredibili bellezze dei Paesi Bassi

    Aiutami/aiutatemi a divulgare questo messaggio.. faremo l’impossibile :)

  3. Piero Scrive:

    Cara Emanuela…io sono giovane ( almeno di spirito ) …e di cannabis e quant’altro non me ne è mai fregato e ne me ne frega una mazza .IO vado ad Amsterdam da anni ,solo xchè mi piace e per tanti altri motivi ..QUINDI NON PARLARE A PRIORI O PER SENTITO DIRE O PERCHE IL 90 % DEI GIOVANI VA LA SOLO X FARSI UNA CANNA O PER ANDARE A …….perchè di tutta un erba non se ne deve fare un fascio..Non c’è bisogno di fare 1400 km x quello…anche in Italia se uno vuole trova tutto e di più e si risparmia tanta fatica e soldi.
    Fine

  4. Emanuela Scrive:

    Giusto Francesco,
    Olanda non è Amsterdam…
    Invece Piero non serve arrabbiarsi per quello che ho scritto perchè se l’ho scritto è perchè ho dati alla mano altrimenti non mi sarei mai permessa di dire certe cose.
    purtroppo è la verità che i giovani si recano ad Amsterdam per certi ed esclusivi motivi, e se tu non rientri in questa percentuale ben per te, nessuno mette in dubbio niente…
    non ho parlato di una persona in particolare ma di una certa numericità di persone.
    anch’io amo l’Olanda e la amo per ciò che non è Amsterdam e le sue trasgressioni.
    e mi piacerebbe che molte altre persone sapessero che Olanda non è Amsterdam ma che si rendessero conto di quanta bellezza ha da offrire
    dai canali ai mulini, dai festival ai musei e mostre, ad una svariata molteplicità di territori che, credimi, pochi e pochi conoscono…
    fine :-)

  5. Piero Scrive:

    Premetto che non sono arrabbiato ,dico solo che chi ci va per quei motivi ha tutta la mia comprensione…io stesso tanti anni fa quando fumavo le sigarette,ma quando andavo ad Amsterdam mi capitava di farmi una canna…ma dico anche che in Italia non mi azzardavo neanche a farmene una…
    Il fatto è che la libertà di fare senza doversi guardare le spalle come lo si fa qua,è una sensazione indescrivibile…
    Io abito in riviera e sai quanti incidenti ci sono ogni weekend in macchina,perchè un cog**ione si ferma all’improvviso perchè ha visto una mign**a lungo la strada?
    Oppure rischi 2 anni di galera x un grammo di marjuana ? ( almeno credo siano 2 )…vi rendete conto delle assurdità di leggi che ci sono qua in Italia?
    Io l’ho sempre detto…in Italia la rovina di noi tutti è avere il Vaticano….”loro predicano l’astinenza e la carita verso gli altri….quando …1) non pagano le tasse .
    2…gli devi dare se vuoi 8%
    3) li vedi girare in macchine con autista e cardinali pieni di gioielli al dito e al collo ma alla domenica in chiesa poi ti chiedono di fare la carità a destra e a manca…quando basta che vendano qualche quadro o statua che hanno in vaticano e sfamano mezza Africa.
    Sapete chi apprezzo ! i missionari… loro si che sono persone da aiutare,non questi qua.
    Per questo vi dico che in Olanda fanno bene ad avere i coffe…e le donne in vetrina… …
    Entri in un coffe,ti siedi,fumi la tua canna e non ti servono alcolici..quindi non crei propremi a te stesso e al prossimo….vai se vuoi con una di quelle in vetrina che si presume siano controllate a livello sanitario 8ovviamente se non sei scemo usi le tue precauzioni )
    Quindi sì ! è vero che l’Olanda non è solo coffe e vetrine,c’è molto …molto di più…tanto da vedere e da apprendere…paesaggi…la loro cultura…il loro mangiare ( anche se personalmente il loro modo di cucinare non piace )
    Ma personalmente non biasimo chi va là solo per andare a sbronzarsi..farsi e quant’altro voglia fare….

  6. Emanuela Scrive:

    allora Piero siamo in due a pensarla così sul Vaticano! specialmente su tutto l’oro che pesa dalle loro vesti dorate!!!!
    l’ultima sul prete padre l’avete sentita? NO comment, anche se sarei molto d’accordo sul fatto che i preti possano spoasarsi, sarebbe ora che la Chiesa si adeguasse un po’ a tutto…
    Viva i missionari che ci lasciano anche la pelle pur di aiutare il prossimo.
    Se si facesse il conto di tutto quello che spende il Vaticano per sfarzi, gioielli, cene, etc etc, forse non solo metà Africa ma tutto il terzo e quarto mondo si sfamerebbe!!!
    invece tornando all’Olanda, mi sembra che entrambi anche in questo caso la pensiamo alla stessa maniera ma l’abbiamo detto in modo diverso.
    anch’io quando avevo vent’anni mi sono fatta le mie esperienze e penso sia giusto che si facciano a quell’età lì e non a quaranta/cinquant’anni…
    il gusto della trasgressione per una canna a 40 anni non c’è più, ma vuoi mettere a 20??
    comunque ribadisco che l’Olanda è un paese fantastico e soprattutto per il fuori Amsterdam ;-)
    e pensa a quanta meno mafia si alimenterebbe legalizzando almeno le droghe leggere?

  7. Amsterdam Vondelpark Open Air Theatre 2011. Gli eventi gratuiti all’apert | BlogOlanda Scrive:

    […] 3 giugno al 28 agosto 2011, dal Venerdì alla Domenica, il Vondelpark Open Air Theatre di Amsterdam organizza tre mesi di un programma all’insegna della cultura e del divertimento […]

  8. Amsterdam Vondelpark Open Air Theatre 2012 | BlogOlanda Scrive:

    […] al 2 settembre 2012, il Vondelpark Open Air Theatre di Amsterdam organizza tre mesi di cabaret, balli e teatro, musica classica e pop, disco, jazz, […]

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline