Breda, la grande Chiesa, le Beghine


Ecco una delle gita fuori porta di Cristina e Hans che ci deliziano con riferimenti storici, aneddoti, detti e curiosità di una bella città olandese davvero da visitare ma non mancano alcune dritte turistiche sui prezzi e consigli. Gli olandesi fanno pagare tutto dice Cristina, si ricordo ancora quando rimasi stupito nel voler entrare in una chiesa di Amsterdam, eppure anche a Pisa non puoi fare un passo che devi lasciare la tassa. Ma vi lascio allo splendido racconto

Cari amici di Blogolanda,

fra le città che vi consigliamo di visitare c’è sicuramente Breda, uno dei dieci comuni più grandi d’Olanda; 172.219 abitanti. Una città con carattere, come dicono gli stessi olandesi, e molto “gezellig” ( che significa “piacevole” ). Strade che conservano ancora il sapore antico, bei parchi, tantissimi caffè e soprattutto una Chiesa gotica splendida: De Grote Kerk ( La grande Chiesa ).

In effetti è una Chiesa grandiosa, sovrastata da una torre e diventata il simbolo della città; il punto di riunione dei suoi abitanti e turisti. Come potete vedere nelle fotografie che abbiamo scattato sabato 8 Agosto scorso, ci sono le sedie e i tavolini del bar adiacente proprio davanti al suo ingresso.
Appena si entra si legge un cartello con scritto: ingresso gratuito. Non stupitevi; gli olandesi, abilissimi commercianti, se possono, fanno pagare qualsiasi cosa. La stessa regina d’Olanda, Beatrice, recentemente ha rubato lo scettro della regina più ricca del mondo alla coriacea Elisabetta d’ Inghilterra. “Specchio, specchio delle mie brame, chi è la più ricca del reame”?

Comunque…l’ingresso della basilica è veramente gratuito. E vale la pena di visitarla, perchè è “magnifica, soprattutto per le pitture murali e le statue, oltre che per l’organo, le colonne di marmo ed i capitelli. Uno di questi dipinti su muro è unico nel suo genere; l’abbiamo fotografato per voi. Si tratta dell’Annunciazione a Maria. Risale al quindicesimo secolo ma è stato scoperto e portato alla luce soltanto all’inizio di questo secolo. E’ alto 2 metri e mezzo e largo pure 2 metri e mezzo. Osservate i colori, la bellezza dei volti dell’angelo e della Madonna, la prospettiva, i particolari della dimora ( vedi foto)

Un altro gioiello è la tomba del primo signore di Breda, dell’ordine dei Nassau, Engelbrecht I e di sua moglie Johanna van Polanen, che gli portò una fortuna in dote. Il monumento funerario è molto bello; le statue dei due sposi sono poste una accanto all’altra, con due “guardiani” che vegliano le loro spoglie ( vedi foto). Sopra di loro una volta affrescata di gran valore, circondata da vetri a piombo, i cui riflessi li illuminano teneramente nei giorni di sole.

Non dimenticatevi prima di uscire di passare davanti ad un’altra pittura murale, che rappresenta Sint Christoffel, che si dice difenda dalla morte improvvisa. Fu trovato solo nel 1906, sotto uno spesso strato di intonaco. E’ impossibile non vederlo in quanto è alto 8 metri e largo 4. Un detto olandese raccomanda di salutarlo prima di lasciare il tempio, se si vuole essere sicuri di continuare il viaggio in pace e senza brutte sorprese.

Vi consigliamo poi di fare una passeggiata nel parco vicino al Castello, dove ho fotografato Hans in una pausa di relax; e un giretto nel cortile delle Beghine, di cui vi abbiamo già parlato tempo fa. Le famose Beghine hanno le loro residenze in più città olandesi. Generalmente se ne stanno in casa a pregare: tuttavia questa volta siamo riusciti a fotografarne due che stavano pulendo i vetri della loro casetta ( vedi foto). Nel giardino anche una curiosa statua che rappresenta due beghine a colloquio ( vedi foto).

Infine per chi avesse nostalgia di pizza italiana c’è il Ristorante Da Attilio, dove ci siamo goduti la vista del Bier Bar, il carretto o meglio, bicicletta ambulante, che questa volta era guidato da un gruppetto di studenti olandesi, i quali, di birra ne avevano già bevuta parecchia…( vedi foto)

Si possono anche fare delle visite guidate della città (di un’ora): prezzo 3 euro e 50. I parcheggi putroppo sono (come al solito) carissimi.

Cari saluti.

Maria Cristina Giongo

Breda, Case tipiche

Breda, i Canali

Breda, i Bier Bar

Breda, le Case Tipiche

Breda

Breda

Breda, Locali

Breda

Breda, le Statue

Breda

Breda, la gente tra le strade

Breda, De Grote Kerk, l'esterno

Breda, De Grote Kerk, gli interni

Breda, De Grote Kerk, le navate

Breda, De Grote Kerk, le statue

Breda, De Grote Kerk, l'affresco

Breda, De Grote Kerk, le statue

Breda, le Arcate

Breda, De Grote Kerk, le tombe

Breda, De Grote Kerk, le statue

Tag: , , , , ,

5 Commenti a “Breda, la grande Chiesa, le Beghine”

  1. Piero Scrive:

    Come sempre Cris…i tuoi racconti sono molto interessanti oltre ad essere molto dettagliati…un saluto anche a te Hans…
    Duit.

  2. admin Scrive:

    Si hai ragione Piero.. un racconto stupendo come sempre..

    Grazie ragazzi per aver sostenuto e supportato BlogOlanda

  3. Piero Scrive:

    Mi chiedevo che fine avessi fatto Fra’…..era da un po’ che non ti vedevo postare sul blog un tuo commento…
    Per quanto riguarda il Blog…beh…che dire….trattandosi dell’Olanda è sempre un piacere commentare gli eventi …del resto quando si accende un pc…( almeno x quel che mi riguarda ) non mi costa nulla dare un’occhiatina al Blog…ma sai Frà cos’è che veramente mi dispiace e mi fa pensare ? Mi ricordo quando ho scritto un’email alla trasmissione ” alle falde del Kilimangiaro “,non che mi aspettassi qualcosa,ma almeno una risposta…
    Proprio vero…!! il mondo va avanti così…anche se in questo caso si parla di mondo virtuale…se non si conosce nessuno e non si hanno delle raccomandazioni,finisci ” tra i tanti “…poco vale se hai un Blog tra i primi nelle pagine di google …..cosa importa…!! se non si hanno milioni di visite e quindi appari nella notorietà….non ti considera nessuno…
    Alla fin fine chi se ne frega…quel che conta , è che tutti noi, frequentatori e non di questo Blog,sappiamo lo straordinario lavoro che hai fatto e che continuerai sepre a fare per questo Blog e per tutti coloro che amano quel paese stupendo che si chiama Olanda..non ci rimene altro che dirti GRAZIE.
    Da parte mia Fra’ un semplice grazie e per quel che mi riguarda nel mio piccolo sono sempre pronto a contribuire con commenti e qualche racconto..pieno di errori di lessico e ortografia..eheheheee

    Duit.!

  4. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Si Piero.. infatti sono appena rientrato da Bormio.. una vacanza con i fiocchi.. anche se durata 5 giorni..

    Alle falde del Kilimangiaro ? bahh la ricompensa più ricca è sapere che questo blog è una risorsa utile per voi..

    Grazie per il tuo preziosissimo sostegno

  5. Alla scoperta di Breda | BlogOlanda Scrive:

    […] una citta’ antica, Breda e’ ricca di fascino e di attrazioni da non perdere. La Grote Kerk e` una delle chiese piu` belle d`Europa, una tappa obbligata per chi visita Breda. La struttura e` […]

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline