Nudisti in Olanda

Tunick, i nudisti olandesi tra i Canali di Amsterdam

Singolare iniziativa di una palestra olandese che dopo continue richieste ha dato via al ‘Naked Sunday s’ con delle lezioni di allenamento per soli nudisti.
Si sono subito iscritti una decina di allettanti sportivi che hanno potuto allenarsi nella mega palestra attrezzata con tutte le macchine più moderne e pensate appositamente per chi ama farlo senza vestiti. I giornalisti che si presentarono numerosi all’inaugurazione riferirono di essere stati soddisfatti dell’offerta e dell’atmosfera.

Le sessioni ‘nudifit‘ che sono cominciati il 4 marzo del 2007 si tengono ogni domenica mattina nella palestra Fitworld Gym diretto da Patrick de Man della città olandese di Heteren.

Tutti quelli che sono stati inflessibili, inoltre lo staff che li allenerà è rimasto vestito e ha verificato le assolute condizioni di igiene. Ben otto ragazze pagarono l’iscrizione. In tutti gli iscritti sono 100 e il costo di ogni sessione è stata di 10 euro.
Cosi’ come riferito dal portavoce Bernd Huiser, la Federazione Olandese di Naturalisti che conta ben 70.000 membri ha accolto questo progetto positivamente, e forse ripeterà lo stesso sistema anche in altre palestre. Ci sono persone più felici di altre – commenta il consigliere comunale Frits Witjes – ma per tutti questa è un’ennesima dimostrazione di tolleranza e di libertà di pensiero». ……

Solo gli olandesi e forse i nord europei potevano pensare a qualcosa del genere.. Evviva l’Olanda !

Alcune riflessioni di Foxnews e UsaToday

Parlando di nudisti in Olanda, ecco dei nudi in un campo di tulipani, tra i mulini a vento e sotto lo sguardo sorpreso degli abitanti della zona.
Centocinquanta persone hanno prestato il loro corpo ad uno degli ultimi lavori di Spencer Tunick, l’artista statunitense che da dieci anni lavora sul nudo, fotografando persone senza veli e la loro interazione con l’ambiente

Ecco il video !
L’artista ha scelto il campo dei fiori per i suoi scatti e megafono alla mano ha impartito le posizioni alle comparse, poi è salito da una scala e da li’ ha cominciato a fotografare.
Infine soddisfatto ha salutato tutti i suoi modelli che per la inusuale performance riceveranno in cambio una foto.
Strana quella croce umana riversa sul campo.. probabilmente è la rappresentazione delle pale di un mulino a vento
Visto che si trovava in Olanda, il bizzarro artista questa volta ha raccimolato ben duemila volontari nudi in un parcheggio multipiano di Amsterdam (quelli in cui trovano posto anche le tantissime biciclette), ciascuno mano nella mano ad incrocio ripresi frontalmente e viceversa.
Davvero straordinaria la rappresentazione sul ponticello della capitale olandese, i corpi nudi sembrano sospesi nel vuoto quasi a disegnare una semicirconferenza.
Ecco un’altro video che tra l’altro riprende il gruppo di nudi fotografato a bordo di numerose biciclette (Video n.3)
Sul sito ufficiale di Spencer Tunick è vsibile il campo dei tulipani scelto per una di queste incredibili installazioni.
Inotre è ancora disponibile un modulo online che probabilmente ha utilizzato per reclutare tutti i suoi volontari.
Il compenso ? Oltre alla partecipazione a questo tipo di avventura, la consueta foto che li immortala come li “ha fatti mamma” alla nascita in un groviglio di corpi !

La Galleria fotografica dei nudisti in Olanda .

Via Reuter, Repubblica.it e Corriere.it

Tunick, i nudisti olandesi tra i Canali di Amsterdam

Tunick, i nudisti olandesi tra i Canali di Amsterdam

Tunick, i nudisti olandesi tra i Canali di Amsterdam

Tunick, i nudisti olandesi nel parcheggio di Amsterdam

Tunick, i nudisti olandesi nel parcheggio di Amsterdam

Tunick, i nudisti olandesi nel parcheggio di Amsterdam

Tunick, i nudisti olandesi nel parcheggio di Amsterdam

Olanda, Nudisti in Palestra

Olanda, Nudisti in Palestra

Olanda, Nudisti in Palestra

Olanda, Nudisti in Palestra

Tag: , , , , , , ,

27 Commenti a “Nudisti in Olanda”

  1. Bianca Scrive:

    Marò che imbarazzo. Spero Francy che non vorrai ripetere l’esperimento su BlogOlanda alla Tunick!!

  2. admin Scrive:

    No Bianca.. non lo chiederei mai ai lettori del Blog.. ma se ci fossero degli audaci di certo non gli negherei questa possibilità :)

  3. Bianca Scrive:

    Prova con gli abitanti della tua città!!!!!!!

  4. Annarita Scrive:

    Non facevo i neerlandesi così esibizionisti!!!
    Oh mamma (e pure papà… Ci vuole! Ahahahah!)!

    Stavo per scrivere che in un Paese di gente pulita una palestra così non funzionerebbe molto, soprattutto per i non nudisti, dato che le condizioni igieniche farebbero schifo, ma poi mi son ricordata che il popolo nederlandese proprio non ama la pulizia, eheheh!!

    Ogni volta che vengo qui a casa in Italia mi sembra quasi strano vedere tutto strapulito, i piatti lavati sempre e subito, la casa che profuma (fin troppo, mammaaaaaa!!!), persino la mia nipotina di nemmeno 15 mesi che si mette a pulire (ahahah, che tenera)!
    Se dovessi andare in una palestradove ci va gente che non usa alcun indumento… Non ci andrei,e cco!
    Poi che imbarazzo… Sopratttutto ad esercitarsi con certi tipi di attrezzi (in particolare per le donne)!!

  5. admin Scrive:

    Bianca.. ma qui sono tutti puritani.. Tunick se venisse qui non troverebbe nessuno volontario :)
    Non so Annarita cosa abbia spinto ad aprire una palestra per nudisti però mi sembra strano che gli olandesi non amino la pulizia..

  6. goa Scrive:

    olanda ti amo

  7. Bianca Scrive:

    Olanda je t’aime ti amo ti amo ti amo.

    Mo’ in famiglia per ora non lo sanno ma mi hanno ventilato l’idea di tornare in Italy per un lavoro: giammai.

    Qui mi sento libera e bella…

  8. admin Scrive:

    Ma allora libera e bella Bianca.. possiamo gridare tutti davvero olanda ti amo !

  9. Bianca Scrive:

    Libera sì, bella non sta a me dirlo (sennò sembra che me le canto e me le suono da sola).

    Spero non eccessivamente loffia, comunque ho il mio pubblico di aficionados.

  10. Annarita Scrive:

    No, Bianca… Un Italiano/a nei Paesi Baesi difficilmente può risultare loffio/a!!
    :-D

    Io, comunque, mi sentivo meno brutta (dire bella nel mio caso è un’esagerazione ed una bugia!) in Italia, perchè da quanto vivo in terra nederlandese son diventata di carnagione bianchissima… Mi spavento da sola ogni volta che mi guardo allo specchio!
    Per quanto riguarda la libertà, bene o male non è cambiato nulla. Io applico sempre il detto “La mia libertà finisce quando inizia quella dell’altro”.
    Di buono nei Paesi Bassi c’è il fatto (automobilisti decisamente più seri dei nostri a parte… E pensare che paghiamo la Polizia Urbana per nulla, dato che non lavora MAI! Oltre a pagare sanzioni al’UE perchè abbiamo tropi corpi di Polizia… Il che sarebbe giustificabile se tutti funzionassero!) che non c’è da sorbirsi quei vecchi rincojoniti dei nostri politic/politicanti, che hanno rovinato e continuano a rovinare il Belpaese. E ovviamente berluscka dice che il primo obiettivo del Governo del 2009 sarà una nuova legge sulle inter(che brutta parola!)cettazioni! Eh sì, mica fa qualcosa per la crisi economica e del lavoro, ad esempio. Mica si dà da fare per le cose importanti!

    Francesco, come fa ad essere strano? Già si sa che nei Paesi del Nord Europa non usano molto pulirsi e pulire (e sono parecchio allergici al’acqua, ahahah), ma i nederlandesi sono abbastanza famosi per essere diciamo (per non offenderli) decisamente meno puliti di noi!
    Un esempio: ti prendono per matto se fai la doccia anche senza aspettare di essere sporco. O, ancora, i piatti non li lavano finchè (se va bene!) non aspettano che siano tutti sporchi (allora diventa una necessità) o che li lavi qualcun’altro. E quando li lavano lo fanno male e senza nemmeno quasi sciacquare, in tanti casi.
    Per non parlare della pulizia in casa… Meno male che mi madre non mi è mai venuta a trovare nei Paesi Bassi, altrimenti sarebbe morta dallo spavento!
    Chiaramente non è che siano tutti così. Come in Italia, per esempio, c’è tanta gente che non ama molto la pulizia e le pulizie. Però a livello generale e culturale è così. Mia sorella ha riscontrato la stessa cosa, per esempio, quando viveva in Finlandia, cioè ancora più a Nord.
    Si sa che più di va a l Nord e più la gente è fredda, la cultura distaccata, il cielo triste, la gente poco pulita e il cibo pessimo!!
    ^__^

  11. Bianca Scrive:

    Azz! Mi devo ancora fare la doccia anche se non sono sporca.

    E mo’ va a finire che divento neerlandese anch’io e finisco di lavarmi ihih.
    Marò, che schifo il sistema lavatura piatti all’olandese, puah.
    Io non li accumulo mai, sono andata a dormire senza lavarli non più di due-tre volte dopocena nell’estate del 2007 e i moscerini mi hanno impestato la casa, una fatica per liberarsene.

    La verità è che quando comincio a ca@@e^^iare tra musiche e musichette, lettura, Internet eccetera addio, mi si sballano tutti gli orari perciò sono ancora digiuna salvo quattro caffè (quelli veri, all’italiana).

    Mi sa che oggi resto a casa che poi danno “L’insostenibile leggerezza dell’essere”, mai visto, ieri “Papillon”, avant’ieri “Full metal jacket” però troppo ca$$eggio, bisogna che mi dia da fare se voglio diventare una scrittrice famosa, ricca e celebrata.
    Cinema che passione, ciao Simone e quando la vedi saluta Cristina.

    Besos a tutti e già scrissi che i commenti di Annarita sono assai frizzanti… sei impegnata in campo culturale o sei la dottoressa sul cui nome è scesa una cappa di riservatezza che Francesco potrebbe lavorare tranquillamente al KGB e/o nei servizi segreti?!!

  12. admin Scrive:

    Bianca.. dovrei lavorare al KGB e/o nei servizi segreti ? :))
    Mi stai facendo scompisciare dalla risate ahh ahh :) Certo che la curiosità è davvero donna e non ti lascia per un istante.. secondo me alla fine arriverai scoprire la veritààà :))
    Bella questa rassegna cinematografica :)

    Annar.. so che loro non usano (come in tutti i Paesi nordici, cosa che hai affermato anche tu ) il bidet.. ma effettivamente non conoscevo questi altri lati oscuri.. beh però finalmente hai detto qualcosa di buono sugli olandesi parlando degli automobilisti ehh :)
    Sui ns politici.. condivido in toto.. gli olandesi invece intervengono subito e come ha sempre detto Cri (che oggi incontrerà finalmente Simone) lo fanno sempre dopo, quando ormai è troppo tardi :)

  13. Bianca Scrive:

    Ihihih!! Pensa che in un blog di un’amica scrittrice ho appena buttato giù una composizione che ha strappato un gran bel complimento: si nota tra l’altro la ‘rapidità di esecuzione’ (perciò dico che scrivo a razzo).
    Ma sììììììì, tranquillo che un giorno scriverò una poesia anche per (e su) guidolanda.

    Praticamente il tuo e il suo sono gli unici BLOGGHI dove scrivo qualcosa perché sennò mi rintrono troppo in Internet, come se non fossi già rintronata di mio.

    Besos,
    vippina.

  14. admin Scrive:

    Allora siamo fortunati nel leggerti vippina :)

  15. Annarita Scrive:

    Bianca, ti capisco per i moscerini… Nella vecchia casa dove stavamo la cucina era invasa perchè 3 dei ragazzi che abitavano con noi, guarda caso tutti e tre nederalndesi, non lavavano mai i piatti nè pulivano. E non ti dico cosa c’era nelle loro camere. Da rimettere, sul serio!
    Per fortuna io e altre ragazze mie coinquiline dell’epoca avevamo un piano della casa tutto per noi, seconda cucina e secondo bagno inclusi, altrimenti…!
    E anche nella casa dove vivo ora il mio apdrone di casa/coinquilino lava i piatti solo se son tutti sporchi (e quindi per mangiare non può non lavarli). E non l’ho mai visto, in due mesi, pulire o lavare una volta in casa. In pratica se non ci fossi io quella casa sarebbe no comment!

    Però, Bianca, non ho capito questa cosa dei servizi segreti…
    O meglio, forse ho capito, ma spero di aver capito male!
    Comunque non è colpa mia se scrivo sempre ciò che penso… Son fatta così! Però pensa che cerco sempre di metterci ironia e gentilezza, perchè se, ad esempi vi descrivessi per filo e per segno come non si lavanoe non puliscono in terra nederlandese penso che non sarebbe carino da leggere…
    :-p

  16. Annarita Scrive:

    Francesco, i politici/politicanti italiani non interengono proprio, che è peggio! Oppure intervengono solo in cavolate o per proteggere loro stessi (vedi le leggi che il nano gelato crea appositamente per se stesso!).
    Non è che i politici nederlandesi siano per forza di cose tutti onesti o in gamba o bravissimi, però almeno, per la maggior parte, lavorano per il proprio Paese. E hanno imparato (come tutto il Paese) ad usare l’arrivo degli stranieri a loro vantaggio (anche arricchendosi, e infatti il Paese gode di un certo benessere), sebbene il rovescio della medaglia sia una certo xenofobia. Invece dall’Italia la gente è costretta a fuggire (quante volte avete sentito parlare della “fuga dei cervelli”?). Io son stata qualche mese persino in Romania (anche se giusto per un tirocinio)! E’ chiaro che un italiano non lascia il proprio Paese (che è bellissimo, amettiamolo,e in quanto a storia e cultura è il primo al mondo) se non a causa del lavoro che manca (e qualcun’altro per amore, ma la prima ragione resta il lavoro).

  17. GuidOlanda Scrive:

    Annar.. non so cosa hai compreso ma quando Bianca parlava dei servizi segreti si riferiva solo a me.. lei vuole sapere a tutti i costi chi è tra i lettori del blog una dottoressa.. e io non le ho detto nulla anche se siamo amici da diverso tempo.. la privacy prima di tutto.. solo questo :)

    Per il resto effettivamente occorre frequentare in prima persona esperienze come quelle che hai passato tu per comprendere in toto :)

  18. Bianca (per Annarita) Scrive:

    Nooo Annarita, i servizi segreti sono un affare tra me, Francesco e altre persone del blog che ho cercato di corrompere (ebbene sì) per sapere il nome della dottoressa che scrive in codesto blog.

    Rien à faire; nessuno apre bocca anzi tastiera al proposito.
    Che sia un blog massone-esoterico?!

    Non è per altro: è che i misteri mi attizzano e la coltre di segreti che gira intorno alla doc mi attizza ancora di più.

    Tu sei una peperina molto sveglia, si vede che sai quello che vuoi e perché sei qui in Olanda (c’è gente che ancora non l’ha capito dopo decenni di soggiorno).

    Bisou,
    Bianca

  19. Annarita Scrive:

    Sì, Bianca, però a volte mi smebra che ancora devo comprendere perchè sono al mondo!
    Ahahah!
    *__^

    Ora mi sono incuriosita anche io su questa dottoressa… Intendete dottoresa come medico, giusto? Così di sicuro posso dirvi di non essere io!
    Franceeeeeeeee’, dicci chi è!
    Bianca, torturiamolo un po’ e lo faremo parlare (io lo torturo per piacere, non sapendo nemmeno di cosa si tratta… Son proprio basterdella!).

    Bonne nuit!

  20. GuidOlanda Scrive:

    Ehh.. non posso proprio dirvelo :)

    Vi auguro buon anno.. ci vediamo il 3 Gennaio 09 :)

  21. Bianca (per Annarita) Scrive:

    Non è Annarita!
    Fuori una. Io nemmeno.

    Per che cosa sto al mondo io?
    Vi rispondo quando mi do la soluzione…

    Ciao!

  22. Annarita Scrive:

    Francesco, o parli (anzi, scrivi) o ti tortureremo per tutto il 2009… 12 mesi nuovi di zecca!!!
    ^__^

  23. GuidOlanda Scrive:

    No.. ho scarsa sopportazione al dolore ma per il bene della privacy farà un sacrificio :)

  24. Nando Scrive:

    Le femmine sono sempre femmine, specie se non attempate!
    Però, ahò, ce ne fosse stata quarcuna che se salvasse, macché… tutte co’sti seni flosci o pendenti!
    Qualcuna sarebbe potuta anche andare se non fosse stato per qualche rotolino di grasso ai fianchi e sull’addome. Gli òmini poi.. lassamo perde.
    Dico solo che si nun ce fossero stati, quanto sarebbe stato meglio, che schifo!

  25. raf Scrive:

    io mi ofro volontario x qualsiasi cosa si tratti x il nudismo

  26. roberto Scrive:

    Attenzione al nudismo che rimuove i bambini. Questa è la più grande ed emergente forma di sporcizia protestante dove si cerca solo sesso anche per dominazione religiosa e politco-edonista. Una moderna forma di ricerca di un Nerone politico.

  27. maria cristina giongo Scrive:

    Giusto, Roberto!

    Sono anni che lotto contro la pedofilia, quindi il tuo commento non può che farmi piacere perchè segnala l’assurdità e soprattutto la pericolosità di questo genere di cose che coinvolgono anche i bambini.

    Grazie per il tuo commento!

    Cristina

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline