Un omaggio alle prostitute di Amsterdam

Amsterdam, Mano scolpita omaggio alle Prostitute

Nel girovagare tra alcune delle testimonianze fotografiche di turisti che hanno visitato l’Olanda mi sono imbattuto in questa immagine.

E’ una scultura metalica che raffigura una mano poggiata sul seno di una donna incorporata nei mattoni di un pavimento e bloccata a terra da un lucchetto.. forse hanno timore che possa essere rubata.

Ovviamente come tante cose strane ad Amsterdam, l’interessante opera d’arte si trova proprio vicino all’Oude Kerk, la Chiesa Vecchia.. probabilmente è qualcosa che ha che fare con il luogo di culto e sicuramente appartiene al passato sebbene gli americani di Hollywood giù in età più recente si sono divertiti ad immortalare nel tempo impronta di mani e piedi di famosi attori e registi !

Elisabetta, un’italiana che ha vissuto in Olanda per 11 anni ha fatto una piccola ricerca su questa foto scoprendo che in realta’ e’ una scultura che viene definita dagli olandesi un “pezzo” di poesia all’interno del quartiere a luci rosse. Un’ olandese descrive la sua prima volta quando affacciatasi alla sua finestra di prima mattina vide proprio sotto un albero, baciata dai raggi del sole, questo pezzo di metallo che lei definisce color oro, in mezzo al grigio dell’asfalto. Un omaggio al suo quartiere e a lei stessa. Vale la pena vederlo… Se pensate che l’arte si ammiri solo nei musei e nelle gallerie in Olanda avrete una splendida sorpresa… anche all’aria aperta, in mezzo a una strada che altrimenti passerebbe inosservata.

Ma non è l’unico cimelio in omaggio alla prostitute.. questa volta a scoprirlo è stato Paolo.. era di corsa.. eppure tra tante foto mi ha anche immortalato una statua davvero particolare.. particolare per il suo significato che ad Amsterdam ha un valore ancora più prezioso.

Rappresenta un famoso travestito della città e quindi un inno alla sessualità e a tutti coloro che del sesso hanno fatto un mestiere: le prostitute. La statua fu inaugurata nel famoso quartiere a luci rosse in occasione della seconda edizione dell’Open Day .

Tra le altre foto interessanti del giramondo che ho subito fermato in due album fotografici, curiose sono la cabina di pilotaggio di un aereo della Klm Air France e un carro trainato da dei cavalli che trasporta dei barili di birra della Heineken

Un grazie a Paolo e a Elisabetta .

Amsterdam, Statua omaggio alle Prostitute

Tag: , , , ,

Un Commento a “Un omaggio alle prostitute di Amsterdam”

  1. BlogOlanda» Archivi Blog » L’avventura delle pugliesi ad Amsterdam Scrive:

    […] le donne e addirittura fotografarle. A vidimazione del mestiere piu antico del mondo c’e la statua di Nelle dedicata alle lavoratrici dell’industria del […]

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline