L’Aia. Passeggiata tra i palazzi reali

L'Aia

L’Aia non è solo la città dove ha sede il governo olandese; anche la famiglia reale ha forti legami con questo attraente ed elegante luogo residenziale. L’Aia è sempre piaciuta ai sovrani d’Olanda, da Guglielmo d’Orange e dal Principe Maurizio fino agli attuali membri della famiglia reale.

Con una gradevole passeggiata per la città potete ammirare molti monumenti reali. Partendo da Lange Voorhout, di fronte al palazzo Lange Voorhout, noto anche come Museo Escher. Proseguite superando l’Hotel des Indes, l’edificio della Corte di Cassazione olandese, fino a raggiungere la Chiesa del Chiostro, dove è stata battezzata la principessa Ariane. Attraversa Heulstraat in direzione di Noordeinde, senza dimenticare di visitare il negozio specializzato in sigari Gerard de Graaff, che vanta come clienti molti membri della Casa Reale. Persino Sir Winston Churchill un tempo ha fatto acquisti in questo straordinario negozio.

Dopo avere ammirato il Palazzo Noordeinde, percorrete Molenstraat e in fondo alla strada svolta a destra. Dopo avere percorso Prinsestraat per alcune decine di metri, sulla destra potrete vedere i giardini del palazzo. Date uno sguardo alle scuderie reali dove sono custodite le carrozze della Casa Reale e la famosa Carrozza d’oro.

Riprendete Prinsestraat e percorrete tutta la strada fino a raggiungere la Grote Kerk (Chiesa Grande) e l’antico municipio. Presso il municipio sono state dichiarate le nascite delle principesse, e nella Grote Kerk sono stati uniti in matrimonio la regina Giuliana e il principe Bernardo nonché Pieter e Margherita van Vollenhoven. Attraversate la piazza Buitenhof e visitate l’imponente Gevangenpoort (Porta della Prigione) e il Binnenhof. Qui potete apprendere molte cose sul passato politico dell’Aia, così strettamente legata alla Casa Reale.

Via http://www.holland.com

Tag: , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline