La 32° Edizione del Nederlands Film Festival

Il Netherlands Film Festival

Dal 26 settembre al 5 ottobre 2012 si terrà ad Utrecht la 32° edizione del Nederlands Film Festival. Il festival con oltre centoncinquantamila visitatori all’anno, offre il meglio della produzione annuale locale olandese della breve e lunga programmazione: fiction TV, cortometraggi, animazioni e documentari. Tra le diverse anteprime sono previsti in programma: conferenze, seminari, interviste, programmi speciali e talk show.

Tag: , , , , ,

Un Commento a “La 32° Edizione del Nederlands Film Festival”

  1. maria cristina giongo Scrive:

    La foto che vedete riguarda un film olandese che mi ha impressionata; una giovane donna ( nella foto) scopre di avere il cancro e vive questa esperienza con il marito ( nella foto), il quale, però, ad un certo punto “scappa”; fugge davanti al dolore. E si fa un’amante; solo in questo modo, riesce a sopportare la sofferenza e ad aiutare la moglie sino alla fine.

    Generalmente i film olandesi non mi piacciono ma questo ha messo il dito….su una piaga. Quella dell’uomo che non sopporta il dolore; di solito si dice che in questi casi l’uomo fugge e la donna resta.

    Il film è tratto da un libro; lo scrittore ha raccontato la sua vera esperienza, scatenando un sacco di polemiche e prendendosi pure degli insulti. Come puoi assistere tua moglie malata di cancro e poi rifugiarti fra le braccia di un’amante?

    I due attori sono bravi; tra l’altro, nella realtà, l’autore del libro ha sposato l’ amante alla morte della moglie, che pur amava tanto.

    Seduta accanto a me, nella sala cinematografica, c’era una ragazzina che piangeva continuamente; con un pacchetto di fazzolettini di carta in mano. Mi ha detto che era maggiormente commossa in quanto sua madre era morta dello stesso male. A questo punto ho cominciato a piangere pure io… Lei mi passava i fazzolettini di carta e ho pianto per tutto il film.

    Mio marito ha giurato a me e a se stesso che era l’ultima volta che mi portava a vedere un film del genere! E’più forte di me: piango sempre per questo genere di storie. Ma anche ai matrimoni.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline