Viaggiare in Olanda

Olanda e i Mulini a vento

L’Olanda è un Paese estremamente pianeggiante e pieno di corsi d’acqua, perciò non è da stupirsi se gli olandesi si spostano con grandissima frequenza in bicicletta o in barca.

Facendo un giro in qualsiasi agglomerato di una certa grandezza del Paese, troverete un numero insolitamente alto di ciclisti. Inoltre, una visita del centro storico di Amsterdam non può dirsi completa senza il rischio essere quasi investiti da uno o due ciclisti che sfrecciano a tutta velocità nel corso della giornata. Tutte le grandi città del mondo hanno un suono particolare, ad esempio, a Roma si ascolta il suono costante delle sirene della polizia. Il suono principale di Amsterdam è il trillo dei campanelli delle biciclette e il rumore delle ruote di quest’ultime sull’acciottolato. Poiché la campagna olandese è estremamente pianeggiante, è ben nota ai ciclisti di ogni livello. Di conseguenza, le vacanze in bicicletta sono molto in voga sia fra i gruppi di ciclisti organizzati sia fra le famiglie che decidono di girare in bicicletta.

L’Olanda è solcata in lungo e in largo da fiumi e canali, perciò i barconi rappresentano per tradizione il principale mezzo di trasporto da una città all’altra. Questi erano inizialmente trainati da cavalli, poi sostituiti dall’alimentazione a benzina o diesel. L’intero Paese è attraversato da canali e fiumi, dal piccolo Vecht al temibile Reno e la barca è un vero e proprio stile di vita per molti Olandesi. Le vacanze in barca sono, infatti, estremamente popolari sia fra gli Olandesi sia fra i turisti. Basta effettuare una breve ricerca in rete per trovare numerosi siti che si occupano di noleggio di imbarcazioni.

La storia olandese è ricca e piena di colori, inoltre abbiamo a disposizione una vastissima documentazione relativa alle epoche in cui l’Olanda era un Paese dominante nel commercio mondiale e nel possesso di territori. L’influenza olandese sull’architettura di tutto il mondo emerge non appena il visitatore passeggia per le strade delle città olandesi, dove a ogni angolo si possono osservare quelle strutture alle quali si ispirano le case e gli edifici pubblici delle colonie olandesi.

Fra le città più conosciute da visitare vi sono: Amsterdam al Nord, Rotterdam e Utrecht al centro del Paese ed Eindhoven al Sud. Il turismo è il settore più importante in alcune aree di interesse storico, come nel caso di Arnhem e dei suoi legami con un passato non troppo lontano, ossia gli anni della Seconda guerra mondiale.

L’Olanda è ben collegata a tutti i principali aeroporti del mondo, inoltre esistono servizi regolari da/a un gran numero di aeroporti secondari europei. Le linee ferroviarie sono a loro volta facilmente accessibili a livello internazionale. Inoltre, si può facilmente noleggiare un’auto presso le stazioni e gli aeroporti più importanti del Paese. Grazie all’eccellente organizzazione di trasporti, infrastrutture viarie e corsi d’acqua ben mantenuti, l’Olanda è probabilmente uno dei Paesi del mondo nei quali è più facile spostarsi.

Le persone sono in generale molto amichevoli e gli Olandesi sono ben noti per la loro naturale ospitalità.

Jimmy Santiago è uno scrittore britannico che lavora per car hire UK. Negli ultimi anni ha viaggiato in bicicletta attraverso il Benelux, oltre ad aver percorso numerosi itinerari alpini in Svizzera, Francia e Italia. Quando il tempo o gli eventi gli impediscono di andare in giro per l’Europa, di solito potrete trovarlo a cavallo della sua mountain-bike, da qualche parte nel suo Stato natale dell’Arizona.

Tag:

5 Commenti a “Viaggiare in Olanda”

  1. Emanuela Scrive:

    Quello che più di tutti mi affascina dell’Olanda è la pianura immensa, infinita e quei mulini che ricordano tanto il passato…
    Preferisco ricordare la campagna olandese e non le grandi città come Amsterdam e Rotterdam.
    Non solo tulipani ma anche tante isolette sparse qua e là a ricordare che anche lì c’è il mare, la spiaggia, la brezza marina che inchioda dal freddo ma che fa etsrenare mille emozioni…
    Un po’ umida se vogliamo dire un difetto di questa nazione straordinaria, un po’ fredda e venotsa (se ci rifacciamo al mare di prima), ma pur sempre un luogo che merita di essere conosciuto in tutti i suoi angoli, i suoi canali e i suoi circuiti ciclabili.
    forse l’Italia dovrebbe un po’ di più prendere spunto da questa ancora poco conosciuta nazione, a parte l’Amsterdam trasgressiva…

  2. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Grazie Emanuela per la tua bella testimonianza.. quasi da poeta.. la tua ammirazione per questa terra. .ben traspare dal tuo modo di esprimerti.. dalle belle parole.. si certo..l’Italia.. dovrebbe conoscerla meglio.. noi tentiamo con questo blog di divulgarne cultura, turismo, notizie e tanto altro

  3. Emanuela Scrive:

    certo che merita almeno una volta nella vita… e poi soprattutto la conoscenza in generale, l’assaporare culture diverse, modi e costumi che ci sembrano simili ma non lo sono affatto, è stimolante è ci fa crescere tutti un po’ di più….
    anche se ormai si parla di Europa a volte ho nostalgia del vissuto di ogni singolo Stato, ognuno di noi ha troppe diversità per accomunarci…
    secondo me si poteva fare diversamente, io credo che i nostri “grandi” abbiano un po’ copiato l’America ma è uscita la brutta copia di un continente che è nato già come Stati Uniti e non con una parola unica e magica come Europa!
    tengo a precisare che non sono contro la UE per carità lungi da me, ma una critica se lo merita anzi ce lo meritiamo tutti…

  4. matteo Scrive:

    Ciao a tutti finalmente sabato prossimo si riparte per i paesi bassi.
    Dopo aver girato amsterdam in lungo e in largo, rotterdam, harleem questa volta la destinazione è eindhoven.
    Da quanto ho scovato in rete non ci sarà un gran che che da visitare, domenica penso di andare a uthrecht, dalle foto mi sembra molto bella.
    chi ha consigli su cosa vedere di particolare?
    grazie
    matteo milano

  5. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Ciao anche ad Eindhoven ci sono diverse attrazioni da visitare . Sfoglia il link citato su Amsterdamtour.it
    Dai uno sguardi al Video su questo stesso Blog.
    Utrecht è davvero una bella cittadina ricca di storia, cultura ma anche tanto divertimento.. soglia il link esplorando tra vecchi articoli in particolare quello del mio recente viaggio

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline