Tefaf a Maastricht

Tefaf a Maastricht

Se volete sbizzarirvi ad acquistare piatti, sculture, tappeti, mobili, gioielli, ceramiche cinesi ed europe, Tefaf è la fiera che può fare al caso vostro. Si tratta della Fiera Europea delle Belle Arti, uno dei principali eventi del mercato internazionale d’arte, la più importante di Maastricht negli ultimi vent’anni che si terrà dal 13 al 22 marzo 2009 al Palazzo delle Esposizioni e Congressi MECC Il numero degli espositori e commercianti, ben 239 e la vasta offerta di maestri fiamminghi e olandesi, sculture e pitture francesi, italiane tedesche e inglesi del XX° Secolo per un valore di 750 milioni di euro attirerà sicuramente in questa 20° edizione tantissimi visitatori.. già l’anno scorso parteciparono 84.000

Non erano sufficienti le esposizioni dedicate alle antichità classiche ed egizie, ai gioielli di tutto il mondo… ciò che rende ancora più speciale questo evento per il visitatore che potrà acquistare in assoluta tranquillità è la garanzia del prodotto in termini di condizioni e autenticità.
Generalmente nel corso di questi eventi il pezzo clandestino e il falso sono sempre in agguato ma al Tefaf, la garanzia di acquistare pezzi originali è rigorosamente assicurata dall’intervento di una commissione di ben 190 esperti, tra critici, direttori di musei e mercanti che esaminano accuratamente ogni opera prima dell’apertura e di acconsentirne la vendita.
I risultati si vedono tanto che in dieci giorni, come dichiarato da un esperto di arte, si riesce ad ottenere quello che in sedi italiane e inglesi si può realizzare solo dopo un anno.

Quest’anno la nuova sezione dal nome “TEFAF Design” riaccoglierà specialisti internazionali delle arti decorative e del design
A questa si affiancheranno altre 6 sezioni.
Inoltre, questa edizione del TEFAF sarà caratterizzata dalla presenza di alcuni dei più grandi rappresentanti dell’arte della fotografia tra cui il britannico William Henry Fox Talbot con The Ladder (1844.) e un nuovo espositore da Berlino: la Galerie Kicken, che presenterà Nero e Bianco.

Ma il Tefaf è soprattutto meta irrinunciabile di benestanti e milionari di tutto il mondo.
Solo nella giornata di inaugurazione il Tefaf ha visto nel corso dell’edizione precedente atterrare 55 jet privati: sostenitori di musei e magnati accompagnati dai loro consulenti..
Tra questi non poteva mancare, uno dei personaggi italiani più importanti: il presidente del consiglio Silvio Berlusconi che scortato dal suo gallerista di fiducia Cesare Lampronti, l’anno scorso ha speso tra il milione e il milione e mezzo di euro.
Ha acquistato due dipinti del ‘700 e di fine ‘800, una scultura in bronzo del ‘900, ‘Il Giudizio di Paride’ del secentesco Giovanni Odazzi, due Paesaggi romani del fiammingo Jan Frans Van Bloemen e infine due vedute veneziane del Settecento di Apollonio Domenichini.
Cosucce.. per chi con un patrimonio stimato in 11 miliardi di dollari (8,8 miliardi di euro).
Anche se retrocede rispetto al 2006, secondo la Forbes, Berlusconi si trova solo al 37° posto su 946 posizioni della graduatoria mondiale di super super ricconi e comunque rimane l’uomo più ricco d’Italia.

Tutto questo avviene ancora nella magica Olanda !

Grazie a Piero per la segnalazione

Tefaf a Maastricht

Tefaf a Maastricht

Tefaf a Maastricht, i visitatori

Tefaf a Maastricht. Sculture di Teste

Tefaf a Maastricht

Tefaf a Maastricht, un Quadro

Via Corriere

Tag: , , , ,

18 Commenti a “Tefaf a Maastricht”

  1. cristina Scrive:

    Noi andiamo a vederla domenica! Sono proprio curiosa!

    L’anno scorso c’era Berlusconi, che è arrivato con il suo elicottero privato e ha fatto molti acquisti importanti….

  2. cristina Scrive:

    Ragazzi e ragazze, smettetela di ciattare su facebook e tornate sul “nostro”blog!
    Vero, Francesco????

  3. admin Scrive:

    Questo sarà sempre uno spazio a vs disposizione
    (grazie Cri :) )

  4. Piero Scrive:

    Infatti…basta con questo facebook….non se ne può più…tornate sul blog…

  5. Bianca Scrive:

    Concordo, io vado pochissimo su FacciaLibro (eheh) solo perché mi aveva inviato la richiesta di amicizia una persona alla quale tengo molto, altrimenti ohibò.

    Buon ritorno al lavoro!

  6. Gloria Scrive:

    …e chi vi lascia?
    Si va su fb per ritrovare qualche vecchio amico o per giocare a rapitore seriale!
    Blogolanda è sempre la CASA per tutti noi,e lo sarà sempre!

  7. admin Scrive:

    Grazie di cuore Gloria

  8. enrica Scrive:

    Ciao ragazzi, ho trovato il vostro blog mentre cercavo il contatto di qualche italiano che vive qui a Maastricht. Mi piacerebbe sapere se qui è presente o meno una comunità di italiani che magari organizzano serate, uscite o cose del genere.
    Grazie..ciao a tutti!

  9. cristina Scrive:

    Cara Enrica,

    non lo so, ma potresti iscriverti ad Italiansonline ( puoi arrivarci anche via il mio sito http://www.mariacristinagiongo.nl, nei links). Loro organizzano tante cose divertenti; gite in bicicletta fra…i tulipani, aperitivi “italiani”, ecc. ecc.

    E via loro potrai facilmente sapere se ci sono italiani che vivono in questa bella città; io abito ad Eindhoven. Una volta avevamo un centro italiano dove organizzavamo tante attività per gli italiani ma purtroppo è stato chiuso per mancanza di fondi per finanziarle e pagare l’ affitto dei locali che erano in centro.

    E poi continua a seguire il blog di Francesco; prima o poi troverai anche qui qualcuno che vive a Maastricht e che magari desidera organizzare qualcosa.

    Cari saluti e spero che tu ti trovi bene in Olanda ( a parte il tempo, oggi bruttissimo!)

  10. Simone Scrive:

    Ciao Enrica, ma tu sei gia li’ a Maastricht?
    Io dovrei arrivare in un giorno indefinito di maggio.
    Posso farti qualche domanda?

    se si la mia mail e’
    terrisimone@live.it

    Ciao a tutti

  11. enrica Scrive:

    Ciao Cristina,
    ti ringrazio molto per le info che mi hai dato, anche se le ho visto un pò in ritardo (dopo circa un anno :-( ).
    Qui a Maastricht mi sto trovando abbastanza bene. Ho conosciuto un pò di persone con cui cazzeggiare durante il weekend e il tempo libero. Tu, invece, sei ancora ad Eindhoven?
    Ti saluto tanto,
    Enrica

  12. cristina Scrive:

    Cara Enrica,

    sì, purtroppo sono ancora ad Eindhoven. Maastrich è MOLTO più bella! Allora divertiti……!

    Cari saluti,

    Cristina

  13. Tefaf 2010, la fiera internazionale d’arte più importante d’europa | BlogOlanda Scrive:

    […] eventi del mercato internazionale d’arte, la più importante negli ultimi decenni, si tratta del Tefaf, la Fiera Europea delle Belle Arti dove vengono esposti, pezzi che provengono da tutti il mondo: […]

  14. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Olanda, colpo grosso alla fiera antiquaria di Maastricht: rubati preziosissimi gioielli

  15. Fortuna Scrive:

    Ciao a tutti,

    a settembre comincerò il mio dottorato a Maastricht e sto iniziando a raccogliere informazioni su case e alloggi vari..
    Qualcuno ha suggerimenti da darmi??
    Grazie!

    Fortuna

  16. admin Scrive:

    Ciao Fortuna (auguro fortuna).. prova a consultare questa guida realizzata da altri italiani che vivono in Olanda e che ho avuto la possibilitò di pubblicare grazie a Bianca

    Italiani in Olanda

  17. Meg Scrive:

    Ciao ragazzi,
    vivo a maastricht da un paio d’anni. ho tante amicizie pressochè straniere ma vorrei vivamente conoscere qualche italiano in più.
    Se vi va, potete contattarmi su questo blog (preferibilmente) oppure al mio indirizzo beddhra@yahoo.it (che spesso interpreta le mail in arrivo come spam, cancellandole in automatico)…

  18. GIMI Scrive:

    sono interesato per contatare con un persone responsabile
    inTEFAF A MAASTRICHT.
    TANTI SALUTI
    GIMI

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline