Un Ospedale per le foche

Zeehondencreche

Lo Zeehondencreche, un ospedale e centro di ricerca, a Pieterburen, fondato nel 1971, ha il compito di curare e riabilitare foche malate, ferite o indebolite. All’esterno una montagna di reti lasciate dai pescatori e’ in bella mostra in una zona ad essa adibita per dimostrare il grande lavoro di recupero del centro, alcune foto evidenziano i segni e le ferite lasciate sulle foche. E’ possibile vedere come viene preparato il cibo per il loro sostentamento e osservare da vicino il processo di mantenimento e della loro cura. Una volta curate e guarite, vengono lasciate in libertà. Il centro non riceve nessun aiuto dal governo olandese, infatti si autofinanzia con le attività del l’attrazione, vendita gadget e mostre.

Il centro dedicato ai visitatori e’ aperto dalle 10 alle 17 mentre il cibo che nutre 1 volta al giorno le foche viene distribuito tra le 11 e le 12, tra le 15 e le 16, gli orari possono cambiare. Un video nella zona cinema, mostra le attività di recupero, salvataggio, cura e mantenimento delle foche. Come sempre ai bambini e’ dedicato uno spazio con giochi divertenti e istruttivi, zona che sembra ricostruire dal vero una piccola zona di spiaggia.

Su www.beleef-lauwersoog.nl potete trovare informazioni su gite nel mare di Wadden attraverso le quali potete vedere da vicino le foche nel loro habitat naturale.

Frieslandtravel.com, www.vivalafrisia.it, Holland.com.

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Zeehondencreche

Tag: ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline