Tefaf 2011

Tefaf a Maastricht

Dal 18 al 27 Marzo 2011, anche quest’anno si potrà assistere ad Maastricht, una delle principali e più importanti manifestazioni del mercato internazionale d’arte negli ultimi decenni. Si tratta del Tefaf, la Fiera Europea delle Belle Arti dove vengono mostrati articoli che provengono da tutti il mondo: gioielli e mobili, sculture e piatti, pitture italiane francesi, tappeti e ceramiche cinesi ed europee del XX° Secolo per importi di svariati milioni di euro.

Quest’anno al Tefaf di Maastricht ci sarà anche anche un Rembrandt da 47 milioni.

Tra gli oltre trentamila oggetti d’arte proposti da duecentosessanta espositori, provenienti da sedici nazioni e presenti in nove sezioni, l’edizione di TEFAF 2011 riguarderà anche pezzi di grande rarità e recenti riscoperte. Come ogni anno, per mantenere inalterata la reputazione di questa Fiera, dove solo gli oggetti d’arte più belli vengono esposti, tutto sarà rigorosamente sottoposto a un severo controllo da parte dei centosettanta esperti internazionali, divisi in ventinove gruppi.

Ecco alcuni video per saggiare il particolare appuntamento:

Tag: , , , ,

4 Commenti a “Tefaf 2011”

  1. Aurora Scrive:

    Ho appena scoperto il tuo blog (messo fra i preferiti) e mi sono iscritta al gruppo Facebook (con un nick del tutto irriconoscibile, ma non è questo che importa..): sono al momento interessatissima a tutto ciò che riguarda l’Olanda, perché il mio fidanzato da poco mi ha detto che quando gli scadrà l’attuale contratto di lavoro gli piacerebbe che ci sposassimo e che ci trasferissimo in Olanda, a Utrecht, dove come professionista è molto meglio trattato (hai presente le ‘fughe dei cervelli’? -brutta definizione ma è una realtà sempre più osservabile anche fra chi conosciamo e non più per sentito dire).
    Lui con l’inglese se la cava alla grande (ha già lavorato 6 mesi in California, e comunque è la ‘lingua madre’ della sua professione- ing elettronico), io molto meno.. So che esistono anche i corsi di Innbrurgering, per imparare l’Olandese, li frequenterò una volta lì, e intanto in questo periodo di attesa migliorerò il mio inglese…
    Io sono contenta di seguire il mio ragazzo, perciò d’ora in poi terrò d’occhio il tuo blog e anche qualunque blog di italiani in Olanda (specie se stanno a Utrecht)..e non escludo che, se e quando verrà il momento di andare, comincerò anche a fare domande!
    Per ora ciao!
    PS_ Non dubito che sicuramente una delle belle cose che mi offrirà l’Olanda sarà l’arte.. Certo in Italia abbiamo un patrimonio immenso, ma anche lassù hanno certo belle sorprese da riservare :)

  2. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Grazie Aurora.. mi piace molto il tuo entusiasmo.. sono contento che voi abbiate scelto l’Olanda che in quanto a cultura ha davvero da offrire tantissimo non solo per la varietà e frequenza di eventi nel settore ma anche per la splendida organizzazione…

    In bocca al lupo per entrambi

  3. Maria Cristina Giongo Scrive:

    Cara Aurora,

    anch’io ho seguito il mio fidanzato di allora …29 anni fa! ed in Olanda ci sono rimasta.

    Forse all’inizio ti scontrerai con una mentalità un po’chiusa rispetto alla nostra…Gli olandesi sono molto riservati. Non ti raccontano mai i fatti loro e alla domanda “come stai”?, ti rispondono sempre ” bene grazie”!

    Anche se in quel momento la moglie ha saputo che il marito le fa le corna, il figlio fuma gli spinelli tutto il giorno, la vecchia madre è malata.

    Poi, quando riesci a farti conoscere ed apprezzare ,allora possono diventare degli ottimi amici.

    In effetti è bene che tu faccia un corso; proprio per entrare a contatto con la gente. Blogolanda è il miglior sito in assoluto sull’ Olanda, perchè ci trovi di tutto, anche a livello umano e culturale, oltre che tante curiosità, indirizzi utili, novità. Te lo dico io che sono giornalista e che non ho ancora trovato un sito migliore di questo, anche per documentarmi. Infatti l’ho segnalato alla RAI. E all’ambasciata italiana in Olanda.

    In bocca al lupo per tutto e non preoccuparti. Andrà tutto bene. Sarete insieme, tu ed il tuo fidanzato, ad affrontare questa nuova avventura: con amore. Quale miglior modo per cominciare?

    Buona domenica,

    Cristina Giongo

  4. Francesco GuidOlanda Scrive:

    Grazie Cri.. se sei sempre troppo buona…

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline