Eindhoven. La Serieuse Request. Sei giorni a digiuno

Eindhoven. La Serieuse Request - Babba Natale

Natale 2010.. Cristina.. ci riserva ancora un bell’articolo sulla città dove vive. Si tratta di un grande avvenimento ad Eindhoven ( sotto la neve). La Serious Request .. tutto si svolge in uno spazio dove sono chiuse sei persone che non mangiano e non bevono da 6 giorni…sino al 24 dicembre… Per quale motivo ? Lo scoprirete leggendo il seguito.. Grazie di cuore Cristina.

Sta ottenendo un grande successo ad Eindhoven un avvenimento benefico che Serious Request organizza da 7 anni, insieme alla Croce Rossa, non solo nei Paesi Bassi ma anche in Belgio, Svizzera, Svezia, Kenia. Ogni anno vengono raccolte delle somme di denaro da devolvere a chi ne ha veramente bisogno; nel 2008 sono andati 5.637.937 euro ai rifugiati politici di vari Paesi. Nel 2009 nella città di Groningen la somma di 7.113.447 è servita per combattere la malaria. E grazie al denaro raccolto nel 2004 la croce Rossa ha potuto costruire un ospedale a Darfur.

Ad Eindhoven l’evento è sostenuto da Radio 3FM, a favore dei bambini di genitori morti per AIDS ( 15 milioni di bimbi). Dal 18 dicembre scorso tre Dj sono chiusi in una casa di vetro nella piazza principale della città ( chiamata la piazza del mercato) e ci rimarranno sino alla vigilia di Natale, senza mangiare e rimanendo esposti alla vista di tutti; seguiti 24 ore su 24 dalle telecamere.
I tre simpaticissimi ragazzi, Coen Swijnenberg, Gerard Ekdom e Giel Beelen danno continuo spettacolo, parlando via la radio, mettendo cd a richiesta del pubblico presente (e a casa), invitando cantanti che possono entrare nell’abitacolo per esibirsi. Musica, divertimento, spettacolo; nel frattempo si raccoglie il denaro che verrà consegnato personalmente dalla Croce Rossa ai bambini bisognosi. Si possono anche acquistare delle magliette con il loro stemma via il sito del link che vi segnaliamo.

Ogni giorno si tiene anche un’asta in cui un cantante famoso si offre per andare ad esibirsi a casa di qualcuno: chi offre la cifra maggiore se lo aggiudica per uno speciale…. concerto casalingo.

L’afflusso nella piazza di Eindhoven, attualmente sotto la neve ( oggi ci sono 8 gradi sotto zero…) è continuo; di fronte alla casa di vetro c’è un grande podio dove si alternano vari gruppi musicali. Le telecamere locali riprendono il tutto 24 ore su 24 insieme a quelle postate nella casa dei 3 Dj a digiuno!!! Insomma…..uno spettacolare Grande Fratello olandese. Con la differenza che il ricavato andrà ai piccoli orfani che hanno perso i genitori a causa dell’ AIDS.

La maratona benefica, umana e musicale di radio 3FM terminerà il 24 dicembre, con un grande concerto a cui parteciperanno tanti personaggi del mondo dello spettacolo, al termine del quale i tre coraggiosi DJ potranno finalmente uscire dalla casa di vetro per tornare nelle loro case a consumare una buona cena di Natale insieme alle loro famiglie. Felici di aver fatto qualcosa di altrettanto ‘buono’ …per chi il Natale lo passerà tristemente e poveramente.

Maria Cristina Giongo
( giornalista)

Foto di Maria Cristina Giongo

Le fotografie di questo articolo non possono essere pubblicate da altri, se non con il consenso di Blogolanda e dell’autore delle immagini.

Eindhoven. La Serieuse Request

Eindhoven. La Serieuse Request

Eindhoven. Christiaan, il figlio di Cristina

Eindhoven. La Serieuse Request

Eindhoven. La Serieuse Request

Eindhoven. La Serieuse Request

Tag: , , , , , ,

5 Commenti a “Eindhoven. La Serieuse Request. Sei giorni a digiuno”

  1. Maria Cristina Giongo Scrive:

    Ragazzi, provate a seguirli cliccando sul loro sito; è divertente anche se…non capite l’olandese!

    Buon Natale, Francesco e auguroni a te e famiglia per un nuovo anno ricco di tanta salute, gioia e allegria!

    Cristina

  2. Hans Scrive:

    E anche sui canali nazionali si puo vedere quello che accade sulla piazza.
    Un’iniziativa bella per cui la gente viene da lontano, anche con il tempo cosi, per vedere i DJ e gli artisti dal vivo.

    Allora, auguri a tutti per un buon Natale e un felice anno nuovo,

    Hans

  3. Maria Cristina Giongo Scrive:

    Grazie Hans per il tuo commento da VERO olandese!

    Doeiiiiiii!

    Cristina

  4. Piero Scrive:

    Augurissimi anche da parte misa se ehm….con un giorno di ritardo…

  5. Maria Cristina Giongo Scrive:

    Auguri, Piero! Ad Amsterdam tutti si chiedono che fine hai fatto: il sindaco, il vicesindaco, gli albergatori…eri il sostegno della città….

    D’altra parte conosci questa città meglio…degli olandesi!

    Ciaooo,
    Cris

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline