Il Van Wassenaer Internazionale Festival

International Van Wassenaer Competition & Festival

Dal 29 al 31 ottobre 2010 si terrà al Muziekgebouw aan ‘t IJ di Amsterdam la 16° edizione del Van Wassenaer Internazionale & Festival, la prima e la più antica competizione per ensemble di musica classica. Fu proclamata festival già dalla 1° edizione nel 1986 per la presenza di conferenze e particolari onoroficenze come le master classes. Ogni edizione della manifestazione si concentra su un tema, assieme ad un artista di fama internazionale. Ton Koopman, clavicembalista di fama internazionale, direttore della Amsterdam Baroque Orchestra & Choir , nonchè professore all’Università di Leida ha dichiarato che l’evento dal nome singolare e sconosciuto fino a poco tempo fa è davvero una festa speciale.

Riconosciuto in tutto il mondo come specialista in musica antica partecipò alla scorsa edizione, rivestendo anche il titolo di uno dei componenti la giuria, il direttore d’orchestra e violinista italiano Fabio Biondi, un artista che si è esibito con la sua orchestra in tutto il mondo nelle principali sale da concerto ottenendo numerosi premi prestigiosi.

Il programma è accessibile a tutti, con eccellenti interpreti che si esibiranno riportando alla luce la musica di differenti periodi e la cultura occidentale dal 1850, infatti, l’International Van Wassenaer Festival & Concorso persegue i seguenti obiettivi:

– mostrare l’importanza e la bellezza della musica antica
– mettere in rilievo tutti gli sviluppi della musica antica ad oggi: una fonte di conoscenza, di esperienza e di intrattenimento con particolare attenzione verso il ruolo di primo piano dei Paesi Bassi
– Creare l’opportunità di dare nuovo slancio al movimento della musica antica.

A livello internazionale i Paesi Bassi hanno da sempre e storicamente svolto un ruolo di primo piano in questo tipo di esecuzioni. Questo può essere dimostrato dal grande numero di nomi tra i musicisti olandesi coinvolti nello spettacolo delle orchestre e ensemble specializzate e dalla presenza sul territorio di accademie di musica olandese che hanno attirato molti studenti di talento musicale dall’estero.
Il concorso ha guadagnato un’eccellente reputazione nel corso degli anni e ha dimostrato di essere un fattore di stimolo per molti giovani professionisti musicisti. La partecipazione al concorso Van Wassenaer offre l’opportunità di acquisire valore difronte alle organizzazioni professionali di concerti che possono assistere giovani scoperte nel promuovere la loro carriera.

La fama di Wilhelm van Wassenaer Obdam (1692-1766), quale compositore è piuttosto recente. La scoperta di un manoscritto dei Concerti Armonici nella biblioteca del Castello Twickel ha consentito al musicologo Albert Dunning di dimostrare che i Concerti Armonici sono stati effettivamente scritti da Van Wassenaer. Nel 1980 è stato identificato e riconosciuto quale compositore di queste opere da camera, un ben noto repertorio che in precedenza fu attribuito all’italiano Giovanni Battista Pergolesi. E’ stato un membro della Overijsselse, e più tardi dell’Hollandse Ridderschap (l’Ordine dei Cavalieri), nonchè deputato dei Stati Generali e titolare di diversi uffici politici.

Tag: , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline