Gli Olandesi e il Wc

Gli Olandesi e il Wc

Qualche spigolatura del rapporto degli olandesi con i WC:

Vestiti da donne nel bagno degli uomini
Ecco un gruppo di tifosi orange che hanno deciso di indossare il costume tradizionale olandese per dare sostegno alla propria nazionale. Incuranti del fatto che sia un costume da donna. Ma alla fine il “bluff” è stato svelato da un fotografo indiscreto.

Gli orinatoi a bocca di donna ritirati dal mercato Un McDonald’s
Un olandese è stato costretto a rimuovere dal bagno degli uomini degli orinatoi dall’aspetto, sembra, di bocca carnosa di donna, a causa di un cliente statunitense che, disgustato, ha presentato querela alla sede principale del McDonald’s in America.
Il costruttore dei bagni, la Bathroom Mania! ha risposto alle accuse riferendo che ha realizzato il suo prodotto ispirandosi a del fumetti divertenti e non a qualcosa di riprorevole per le donne.
Intanto già la Virgin Airways ha dovuto ritirare un ordine di due di questi particolari bagni che avrebbe dovuto installare all’aeroporto del John F. Kennedy di NewV York.
Personalmente non credo che nelle intenzioni originarie ci fosse un’effettiva volontà di rappresentare questo particolare significato, probabilmente, i problemi li ha chi ha denunciato

I Wc Olandesi
Per andare al bagno ad Amsterdam si paga. E’ possibile pero’ trovare nelle zone meno trafficate dei Bar ancora disponibili a permettere, dopo la consumazione, l’uso del Bagno gratuitamente.
Il costo variava nei centri commerciali nel 2003 da 0,20 a 0,50 EUR, forse oggi i prezzi sono aumentati.
Eppure non tutti sono pulitissimi come dovrebbe essere dato che si paga il servizio.

Questa ve la devo proprio raccontare..
In uno dei centri commerciali il bagno è dotato di un sistema del tutto particolare. Una volta entrati si rischia di non uscirne più, infatti l’accesso avviene solo esclusivamente tramite delle barre girevoli che consentono il movimento solo in un senso ma solo dopo l’inserimento della moneta nell’apposita fessura.
Se si tenta di uscire saltandole, una sirena interviene immediatamente dando l’allarme; per poterlo fare è necessario premere un pulsante che è possibile anche non vedere se si è sopraffatti da un senso di spavento e claustrofobia visto che il bagno ha dimensioni ridottissime.
Questa è stata la mia esperienza di qualche anno fa ma può darsi che in altre località olandesi o magari nella stessa Amsterdam le cose siano cambiate.. ho visto da qualche foto di bagni chimici pubblici.. chissà se vengono utilizzati !

Qualche commento di italiani che vivono (o vivevano) in Olanda da tempo

Elisabetta
Mi viene da sorridere leggendo di bagni nelle case!!! Nelle case la sala da bagno e’ una cosa e il bagno con il water e’ un’altra. La sala da bagno e’ di solito grande, con lavandini spesso doppi, vasca da bagno e doccia. Non ci sono prese elettriche di quelle che si usano per esempio per attaccare il phon o la lavatrice perche’ e’ vietato. Il bidet in Olanda non esiste o e’ rarissimo trovarne uno montato o anche trovarne nei negozi specializzati. Spesso il pavimento non ha mattonelle ma linoleum. Il bagno dove c’e’ il water invece e’ un locale angusto, piccolo, senza finestre composto appunto dal water e da un piccolo lavandino. Mio marito che e’ alto 1.90 fatica a chiudere la porta :-) Decisamente W l’Italia!

Ross
Prezzo minimo ora 50C. Anche ad Alcuni MC Donald’s si paga! Diciamo che in Olanda hanno una concezione di igiene molto diversa dalla nostra. Quando ho spiegato al mio coinquilino cosa fosse un bidet, non riusciva proprio a capire! E la doccia vi assicuro non se la fa dopo esser andato in bagno!!! Dovrei scrivere un post poi sulla “tazza”… ha una struttura completamente diversa dalla nostra.. Vi farò sapere!

Via kataweb

Gli Olandesi e il Wc

orinatoi a bocca di donna

Un Wc Olandese

Tag: ,

2 Commenti a “Gli Olandesi e il Wc”

  1. cristina Scrive:

    In effetti non avere il bidet è stato il mio primo “trauma”olandese e la prima cosa che mi sono fatta portare da mia mamma quando è venuta a trovarmi; viaggiando in aereo con un bidet di plastica come …bagaglio a mano!

    Anche la vasca da bagno non è molto usata: gli olandesi pensano che non ci si possa “lavare” rimanendo immersi nell’acqua stagnante ” sporca”( perchè non ci sei entrato pulito). Per cui si fanno la doccia. Al limite prima la doccia e poi il relax nel bagno, dove entri dopo esserti già lavato sotto la doccia.

    Con il tempo ho imparato anch’io ad usare questo sistema e, facendomi la doccia ogni giorno ( a volte anche due volte al giorno), anche a fare a meno del bidet. Inoltre il getto dell’acqua della doccia è tonificante e mi pare che giovi alla mia pelle, più levigata e tonica.

    Da noi, ad Eindhoven, non si deve pagare nulla se si usa la toilette di un ristorante o grande magazzino. Non so nei bagni pubblici, dove comunque non andrei mai perchè mi fa schifo.

    Come potete vedere ci si adatta a tutto: e spesso ci si rende conto che anche dagli altri Paesi puoi imparare molto.

    Infatti vivendo in Olanda ho scoperto, appunto, che la doccia è più igienica del bagno.

    Buon fine settimana a tutti, olandesi ed italiani!

  2. admin Scrive:

    Cri.. ormai ti sarai abituata..

    Grazie Piero per l’impegno e la costanza :)

    Un caro saluto a tutti voi

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline