Articoli marcati con tag ‘mulini a vento’

Olanda, i mulini a vento

mercoledì, 25 marzo 2015

Mulino a Vento acqua

I primi mulini a vento risalgono all’antichità, ma furono gli olandesi i primi ad utilizzarli su vasta scala. In un paese piatto, in cui il vento è costante, i mulini a vento si diffusero come funghi. Venivano utilizzati per macinare, segare, pompare e pressare. La produzione di assi di legno, vernici, olio, carta, pane e senape, tra gli altri, dipendeva dal vento e dai mulini. Inoltre, i mulini a vento erano anche utilizzati per pompare l’acqua dai laghi e bonificare le terre. Leggi il resto di questo articolo »

Olanda. La Giornata nazionale dei Mulini a Vento 2014

venerdì, 9 maggio 2014

kinderdijk mulini a vento

Nell’ambito dell’Anno Nazionale dei Mulini a Vento, il 10 maggio 2014 si celebra in Olanda la giornata nazionale.

Nel corso di questo grande evento, ben 600 mulini hanno tenuto le loro pale posizionate al centro.
La posizione delle pale ha un significato da riscoprire nel passato quando veniva utilizzato questo sistema per segnalare dei messaggi alla popolazione che viveva nei vicini villaggi.
Con la ‘posizione di arrivo‘, ossia quella in cui le pale si fermavano prima del raggiungimento del punto più alto, il mugnaio avvisava di un avvenimento lieto. Con la ‘posizione andante, quella in cui si fermavano verticalmente passando per lo stesso punto, avvertiva invece di un brutto evento.
Nel corso del secondo conflitto mondiale, le pale dei mulini venivano utilizzate in caso di allarme per inviare dei messaggi cifrati come quello di imminenti retate.

Oggi in Olanda molti Mulini a Vento vengono ancora utilizzati come quelli di Zaanse Schans che ancora perfettamente funzionanti sono impiegati come segherie, nell’uso di frantoi, per la produzione di mostarda e per la macina dei minerali usati da utilizzare per i colori e le vernici. Altri sono stati persino ricostruiti per far rivivere le usanze e la cultura di un tempo.

In questo giorno tutti gli otto mulini a vento di Amsterdam per l’occasione saranno decorati e aperti al pubblico quando normalmente è possibile visitarne solo due. Verrà anche ricreato il vecchio villaggio ed il museo all’aperto nello Zanstreek ubicato a nord della capitale olandese.

Il mulino a vento De Eendracht a Anjum

venerdì, 5 luglio 2013

Il mulino a vento De Eendracht a Anjum

Il museo ‘De Eendracht’ si trova all’interno di una costruzione di sei piani. Al pian terreno ha sede l’ufficio turismo locale, al primo piano potete trovare dei mulini in miniatura. Ma quello che si può ammirare sono un motore restaurato del XX° secolo, le parti che lo componevano, con spiegazione del loro funzionamento. Sono infatti ben evidenti le ruote dentate in legno e gli ingranaggi del meccanismo. Completano il giro delle mostre fotografiche con riproduzioni degli antichi mulini della Frisia e del Dongeradeel. Sono inoltre esposti gli utensili di falegnameria utilizzati per il lavoro del mugnaio. Il mulino risale al 1889, tutti e sei i sottotetti sono accessibili, con mostre temporanee di pittura e una permanente di conchiglie di ogni tipo, ma anche collane e cimeli realizzata da cooperative locali. Dall’ultimo piano si ha una vista del Lauwersmeer, più giù si possono ammirare dall’esterno e da vicino le pale e il panorama cittadino. Una mappa indica tutti i mulini della zona con foto panoramiche dettagliate per ciascuno.
Bello da vedere… Leggi il resto di questo articolo »

Olanda. La Giornata nazionale dei Mulini a Vento 2013

venerdì, 10 maggio 2013

kinderdijk mulini a vento

Nell’ambito dell’Anno Nazionale dei Mulini a Vento, il 11 maggio 2013 si celebra in Olanda la giornata nazionale. Leggi il resto di questo articolo »

Il mio viaggio in Olanda alla scoperta delle classiche icone olandesi

mercoledì, 29 agosto 2012

Giornalisti in Olanda

Dal 2 al 4 Giugno 2012 grazie a Holland.com, Zuid-Holland e EasyJet ho avuto la possibilità di visitare alcune delle più belle città e attrazioni olandesi e conoscere alcuni giornalisti specializzati nel campo del turismo. Il viaggio stampa è stato organizzato in occasione della campagna ‘Faces of Holland‘ creata dall’Ente del Turismo Olandese che verte sulle classiche icone olandesi (fiori, mulini, biciclette, formaggio, maestri della pittura e canali) con lo scopo di rafforzare l’immagine delle classiche icone olandesi, di aumentarne la percezione e di presentarle anche in chiave moderna. Leggi il resto di questo articolo »

Kinderdijk, i Mulini a Vento dal battello o in bici

giovedì, 5 luglio 2012

Kinderdijk, mulini a vento GuidOlanda

A ovest di Alblasserwaard, si trova Kinderdijk (Diga dei bambini), patrimonio mondiale Unesco dal 1997, quale riconoscimento dell’importanza della zona e della responsabilità che la sua gestione e il suo mantenimento comportano. In questa parte bassa del polder si trovano 19 mulini, che furono costruiti all’epoca per prosciugare il terreno dall’acqua in eccesso. I mulini sono ora disposti in due file lungo il bacino di raccolta e si innalzano, solidi e robusti, in mezzo ai canneti, l’acqua e le dighe. Leggi il resto di questo articolo »

Don quijote è stato a Kinderdijk ??

giovedì, 15 marzo 2012

Mulini a Vento a Kinderdijk

Valentina in arte Olandesina ci racconta ancora una volta di una località famosa per una delle icone dei Paesi Bassi.. il suo racconto è ricco di particolari pratici e divertente.. vi lascio alla lettura..

Questa domanda mi è sorta spontanea quando mi sono trovata nel paese dei mulini a vento, credo che se ci fosse andato avrebbe avuto di che combattere.
Kinderdijk, con questo nome che sa un po’ di cioccolata è una meta interessante per chi si trova in Olanda e per chi vuole vedere bene da vicino uno dei suoi simboli più conosciuti.
Io ci sono andata partendo da Amsterdam, che è solitamente la mia base ogni volta che mi trovo nella mia seconda casa, mi piace a volte dire che A’dam è la mia “amante” e mi riesce impossibile non farle almeno una visitina. Leggi il resto di questo articolo »

I Mulini a Vento

venerdì, 13 gennaio 2012

Mulino a Vento

Mulini a vento. Il cardine del movimento Leggi il resto di questo articolo »

Il Birrificio Mulino a Kalkar. Dove mangiare ai Cool Breaks

lunedì, 31 ottobre 2011

Birrificio Mulino Kalkar

Prosegue il resoconto del viaggio stampa Cool Breaks, un’esperienza rinfrescante tedesco-olandese (sito web ufficiale) raggiungibili con i Voli Ryanair). (Mappa interattiva delle località visitate di Google Maps). Kalkar è stata fondata da Dirk VI° di Cleves nel 1230 ma ha ricevuto i diritti della città nel 1242. Sotto l’influenza di Maria di Borgogna, duchessa di Clèves la città conobbe il suo massimo splendore culturale. L’edificio più famoso di Kalkar (19) è la chiesa di S. Nicolai che ha uno dei più significativi inventari sacrali dal tardo Medioevo in Europa. Leggi il resto di questo articolo »

I Paesi Bassi in 10 giorni, viaggio fotografico 27 Aprile – 7 Maggio 2011

sabato, 18 giugno 2011

isole frisone, gli scogli

Dire bellissimo è poco.. un itinerario soprendente quello percorso dai nostri amici in poco tempo… bella la ricchezza dei particolari espressi con un linguaggio scorrevole e attraente.. leggere il loro scritto ci porta con l’immaginazione nei luoghi che descrivono..è sufficiente provare a leggere per capirlo.. provate.. a farlo e vi trovarete all’improvviso catapultati dall’altra parte d’Europa.. Leggi il resto di questo articolo »


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline