Amsterdam, il ricordo di John Lennon e Yoko Ono

La protesta pacifica di John Lennon e Yoko Ono

In occasione di una mostra che festeggia i quarant’anni del primo ‘bed-in per la pace’ organizzato dagli allora neo sposi John Lennon e Yoko Ono, fino al 29 marzo sarà aperta all’Hilton Hotel di Amsterdam, la suite 1902.

Da quella stanza di albergo poi divenuta la n° 702, l’artista e sua moglie, inviarono al mondo un messaggio pacifista che ammoniva in modo particolare la politica estera statunitense nel Vietnam.
Tutto questo rimanendo a letto per un’intera settimana tra baci, pigiami, fiori e lenzuola.

La ricorrenza è celebrata con l’apertura ai visitatori della suite in cui si potranno ammirare dei quadri realizzati dallo stesso Lennon proprio durante la sua permanenza all’hotel.

Chissà se all’epoca ha avuto risonanza.. e se l’avesse avuta oggi.. o forse dopo il messaggio di ieri di Obama all’Iran non è più necessario ?

Via Repubblica.it

Il ricordo della protesta pacifica di John Lennon e Yoko Ono

La protesta pacifica di John Lennon e Yoko Ono

Tag: , , ,

2 Commenti a “Amsterdam, il ricordo di John Lennon e Yoko Ono”

  1. geanacom Scrive:

    Thank you very much,your site is perfect
    :)

  2. cristina Scrive:

    Condivido pienamente, Geanacom.

    In effetti, invece di ammazzarsi ed odiarsi a vicenda facendosi la guerra…sarebbe meglio una bella settimana a letto fra fiori, lenzuola profumate tanto amore… E poi i miei libri preferiti! E la mia gattina che ronfa e fa le fusa…una scatola di cioccolatini, un disco di Renato Zero e, ok, Simone, va bene, uffa, anche di Vasco Rossi!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline