Le 10 Regole di Amsterdam

Centraal Station di Amsterdam

Ecco riferirmi da Paolo accanito viaggiatore e appassionato di Amsterdam, 10 regole fondamentali da osservare

Sono tutte dettate da una concreta esperienza, fanno capire realmente l’atmosfera in città e sono soprattutto divertenti !! .. Anzi sono nove, la decima aggiugetela voi, se vi va !

Eccole qui:

  1. Non abbiate timore di essere investiti dalle biciclette quando scendete dal marciapiede, la pista ciclabile è a fianco di quest’ultimo, perciò prima bisogna guardare a destra e sinistra, anche perché la precedenza è loro e non sentono ragioni… e imparerete qualche parolaccia Olandese
  2. Se dovete prendere il treno prima di tutto arrivate in orario perché spacca il minuto, e soprattutto oltre al binario guardate la lettera corrispondente, se no vi porterà da qualche altra parte…
  3. Non spaventatevi se ogni tanto vi si avvicina qualche nordafricano alto 2 metri e vi chiede se volete ‘roba’, è normale e basta dire di no, senza che vi infastidisca più.
  4. E’ la cosa più normale del mondo entrare in un sexishop o andare al Red District, in Olanda hanno cancellato queste inibizioni, nessuno vi guarderà o riderà di voi e si aspettano altrettanto.
  5. Potete fare acquisti dalle 10,00 alle 18,00, i negozi seguono inesorabilmente questi orari, a parte i generi alimentari e turistici.
  6. Cercate di non portare banconote da 100 euro o più, i bus, alla stazione e molti negozi non le cambiano.
  7. Come ben risaputo attenzione ai borseggiatori, non lasciate cose incustodite, cercare di non stare in strade deserte, alla stazione, bus, tram , mercati soprattutto al mattino presto quando c’è poca gente.
  8. Girate a piedi ! scordatevi i mezzi pubblici (in città) Amsterdam và gustata così, per i souvenir sono più economici i negozi fuori centro o i mercati e hanno le stesse cose.
  9. Prima di prenotare l’hotel da casa, cercare più informazioni possibili, sono soprattutto siti in case riadattate per lo scopo, occhio a quelli 1 o 2 stelle… ricordatevi che Amsterdam è sull’acqua.

Tag: , , , , , ,

14 Commenti a “Le 10 Regole di Amsterdam”

  1. roberto Scrive:

    Ciao, Paolo,

    verissimi tutti!

    1. vero! una questione di abitudine. rispettate e sarete rispettati. certo, delle volte, nelle ore di punta, dovrete veramente aspettare un po prima di attraversare la pista ciclabile. badate anche a rispettare i semafori per pedoni o bicicletta se ne affittate una. a me hanno staccato un bel multone da 60 euro per essere passato con il rosso in bici!….. italiano! :P

    2. verissimo. anche vero che se il treno è moooolto in ritardo, sopratutto quelli dei pendolari, li cancellano e passano la palla al treno successivo. ovviamente la frequenza dei treni dei pendolari è abbastanza elevata.

    3. ah ah! vero sopratutto al red district

    4. yeap!

    5. penso anche i risotoranti ad amsterdam rispettano questo orario. di sabato, una volta, con la mia ragazza ci siamo trovati a grovagare per i pub olandesi…… ma tutti avevano le cuine chiuse alle 20!

    6. anche qui con la mia ragazza ci siamo trovato con la gente che non accetava denaro. fate attenzione a questo!

    7. non mi è mai succeso niente di che, ma ho saputo dele storielle che fanno invidia alla nostra piccola criminalità. occhi aperti!

    8. giustissimo il consiglio di girare a piedi. ma la cosa vale anche per Napoli, Roma (i ben allenati), Milano (i ben allenati), Palermo (veramente ben allenati), Catania…. etc etc. prendetevela con calma.

    9. siamo incappati in un hotel in Amsterdam, cosiddetto a **. bhè, vi dico solo che il bagno (ovviamente uno sgabuzzino claustrofobico) era cosi piccolo che dovevi sederti sul WC e chiudere la parta con una perfetta sincronizzazione altrimenti ti incastravi…… non parliamo della moquette che avrà visto e contenuto molti ricordi dei precedenti ospiti….. fatevene una ragione. le nostre idee di igiene sono ben diverse di quelle che trovate, in qualsiasi paese estero. anche qui, come sempre, una questione di abitudine. :P

    ciao ciao

  2. Piero Scrive:

    Grande Paolo…ottimi questi 9 consigli che ci hai donato…ma come i 10 comandamenti ne manca uno…
    10. Divertitevi…divetitevi …divertitevi..

  3. cristina Scrive:

    Bravo, Paolo! Ottimi consigli.

  4. Simone Scrive:

    Bravo Paolo bei consigli..
    Verissimo quello delle biciclette…io ho rischiato di essere investito..poi certamente dopo un coffeshop non e’ facile…..
    Vero anche da girare a piedi utilizzando tutti i mezzi per godere della citta’..ma se volete il 10 consiglio ve lo posso suggerire io …
    AFFITTATEVI LA BICICLETTA!!

    Io sono stato a Giugno 2008 e ho affito per 1 giorno intero la bici e mi sono divertito tantissimo..!!
    Ve lo consiglio proprio..

  5. alcibiade Scrive:

    10 fumate almeno una canna durante il vostro soggiorno

  6. roberto Scrive:

    …… canne e coffe shop. è vero, in Olanda si può. ma facciamo di piu, dai! l’Olanda non è il paese delle donnine nude, della marijuana, o il paese dove” faccio un po come ci pare”. non mi piace vedere sempre e comunque le orde di ragazzi che vengono ad Eindhoven con Ryanair, si accendono una sigaretta appena scesi dalla scaletta dell’aereo, e credono che qui “tanto se po ffa”! poi vengono ripresi, anche malamente dalla polizia eroportule. dai, su! :)
    sono stato fermato diverse volte dai nostri ragazzi che non mi chiedevano informazioni generali (dove è la stazione? dove è questo B&B?), ma presi da panico chiedevano “aho! dove è il piu vicino coffe shop”.
    Colosseo, pizza, mandolino….. volgiamo ridurre tutto a questo?

    quindi direi
    10. provate tutto, divertitivi ma rispettate l’Olanda, gli olandesi e non trattatelo come il paese dei balocchi.

    Grt

  7. lina Scrive:

    cato paolo,sei syato così carino da dare questi consigli che fai incuriosire chi come me non è mai stato in olanda,(chissà se mai ci andrò)farò tesoro dei tuoi consigli e quelli degli altri ciao.

  8. Simone Scrive:

    Avete sentito..schianto aereo della turkish airlines a Schipol aeroporto di Amsterdam…!!

    http://www.corriere.it/esteri/09_febbraio_25/aereo_turco_schianto_aeroporto_amsterdam_676af802-0323-11de-a752-00144f02aabc.shtml

  9. admin Scrive:

    Ho letto la notizia.. sembra che la causa siano stateo uno stormo di uccelli o la mancanza di carburante..

    Amsterdam, si schianta aereo
    Nove morti e ottanta feriti

  10. admin Scrive:

    Roberto.. ottimo anche il tuo punto 10.. :)

  11. Francesco GuidOlanda Scrive:

    OLANDA: FARNESINA, STA BENE CONNAZIONALE A BORDO AEREO (Adnkronos)

    Sta bene e ha gia’ contattato i propri familiari in Italia il connazionale Lucio Basso, a bordo dell’aereo della Turkish Airlines che e’ stato coinvolto nell’incidente in Olanda

  12. Piero Scrive:

    Sarà…ma io che parto tra 2 mesi,la cosa mi lascia un tantino sulle spine…già odio volare…ho sempre una strizza…adesso questa cosa qua…mah…

  13. stefano2 Scrive:

    tranqui piero vedrai che va tutto bene

  14. Romina Scrive:

    Scusate la domanda un po’ ingenua, ma se fumo una sigaretta intendo una Malboro ad esempio,per strada , posso tranquillamente farlo o mi becco una multa? non fumo canne quindi nel coffee shop non ci vado anche perché le sigarette non posso fumarle .Grazie

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline